Disfida di Barletta
Disfida di Barletta
Territorio

La Disfida di Barletta a Sanremo 2020

«Promuovere la città e la storia di Barletta in un contesto come quello di Sanremo è una occasione che offre grande visibilità»

Una delegazione del Comune di Barletta e del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino, nell'ambito del progetto regionale triennale "Disfida di Barletta 2017/2019", sarà presente mercoledì prossimo, 5 febbraio, nella Città dei Fiori per promuovere il territorio di Barletta e la sua storica "Disfida" in occasione dell'evento "Casa Sanremo".

Si tratta di un evento che, ogni anno, porta in Liguria le eccellenze enogastronomiche italiane, proponendole nell'arco di una vetrina di notevole visibilità nazionale e internazionale. "Casa Sanremo", fianco a fianco all'Ariston, è diventato negli anni un luogo sempre più vivo e vibrante, dove arrivano tutti gli ospiti della kermesse canora più amata di Italia e dove sono in programma una serie di eventi istituzionali, culturali e musicali aperti al numeroso pubblico sanremese.

La Città di Barletta si presenta dunque alla mega platea sanremese con il suo evento rappresentativo: la Disfida 2020, la rievocazione storica più suggestiva del sud Italia, e a parlarne saranno il consigliere comunale Stella Mele, Presidente della VIII Commissione Consiliare Permanente Cultura e Pubblica Istruzione, il direttore artistico della Disfida, Sergio Maifredi, e il direttore del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino, Marco Barone. Ad arricchire la presenza della città ci saranno lo chef Nicola Barbaro e il m° pizzaiolo Francesco Barbaro, per il secondo anno consecutivo fra gli ambasciatori della Puglia a Casa Sanremo.

Durante lo Show Cooking, che si terrà nell'arco della trasmissione "L'Italia in Vetrina", Francesco Barbaro presenterà la squisita "Focaccia della Disfida" che si pone contemporaneamente sia come omaggio ad uno degli eventi storici più importanti avvenuti in città, sia come testimonianza del gusto e del sapore della tradizione culinaria barlettana. Lo chef Nicola Barbaro, invece, presenterà il classico piatto riso, patate e cozze.
Nel Liguria Roof di Casa Sanremo vi è un importante spazio di promozione enogastronomica, "Assaggia la Puglia a Casa Sanremo", che sarà dunque dedicato a Barletta, con la realizzazione di ricette tipiche, eseguite con ingredienti provenienti rigorosamente dal nostro territorio, con un'esposizione di prodotti tipici locali.

Sapori e Storia saranno protagonisti, inoltre, de "L'Italia in vetrina", un format televisivo che celebra la ricchezza enogastronomica di vari territori. Un vero e proprio "documentario" con i rappresentanti istituzionali che raccontano Barletta tra storia (in primis la famosa "Disfida"), leggende, tradizione, bellezze turistiche ed eventi, quanto di meglio il territorio barlettano ha da offrire. Durante l'evento saranno proiettati video e immagini promozionali e istituzionali relativi al territorio di Barletta. La trasmissione viene girata all'interno dell'Ivan Graziani Theatre, allestito all'interno del Palafiori di Sanremo. Dalla mattina alla notte Casa Sanremo ospiterà collegamenti in diretta con le trasmissioni Rai.

"Promuovere la città e la storia di Barletta in un contesto come quello di Sanremo – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – è una occasione che offre grande visibilità, una ribalta che, partendo dalla Disfida, consentirà al grande pubblico di apprezzare un territorio intero e, soprattutto, di incuriosirsene dopo averlo, è il caso di dire, pregustato anche attraverso le prelibatezze enogastronomiche e culinarie che saranno presentate".
  • Disfida di Barletta
  • Festival di Sanremo
Altri contenuti a tema
1 Esposizione permanente della Disfida di Barletta, 100.000€ dal Comune Esposizione permanente della Disfida di Barletta, 100.000€ dal Comune L'esposizione servirà anche per rafforzare la notorietà e l’immagine turistica di Barletta
Stop agli spettacoli: lettera aperta di Sergio Maifredi, direttore artistico della Disfida Stop agli spettacoli: lettera aperta di Sergio Maifredi, direttore artistico della Disfida «Sono otto mesi che, tra lockdown e limitazioni, non possiamo lavorare»
Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello L'intento ben riuscito di divulgare il senso della Disfida di Barletta attraverso nuovi linguaggi artistici e creativi
Il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino​ presenta “Cronache del Gran Capitano” Il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino​ presenta “Cronache del Gran Capitano” Sabato 26 e domenica 27 settembre nei Giardini del Castello
3 Disfida di Barletta 2021: sogno di un turista di fine estate Disfida di Barletta 2021: sogno di un turista di fine estate Immaginare una rievocazione immersiva, di grande impatto
Barletta e la sua Disfida oggi sulle pagine del Corriere della Sera Barletta e la sua Disfida oggi sulle pagine del Corriere della Sera Ben due pagine dedicate alla storia e alla "sfida infinita" barlettana
A Bari rinasce la piazza del 1883 intitolata alla "Disfida di Barletta" A Bari rinasce la piazza del 1883 intitolata alla "Disfida di Barletta" La piazza del quartiere Libertà è stata originariamente pensata per accogliere i viaggiatori in arrivo a Bari. Ora sarà un giardino urbano
La Disfida di Barletta è sempre viva La Disfida di Barletta è sempre viva Un articolo a firma di Marino Pagano sul mensile Cultura Identità
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.