Giustizia
Giustizia
Istituzionale

La Bat bacchetta il Ministero della Giustizia

«C’è il rischio di discriminazioni nell’assunzione di iscritti alle categorie protette». Interviene l'assessore Camero

L'Assessore alle politiche attive del Lavoro ed alla Formazione Professionale della BAT, Pompeo Camero, ancora una volta si vede costretto a ricordare ad una Istituzione dello Stato che esiste la Provincia Barletta – Andria – Trani, varata con legge 11 giugno 2004, n. 148 e che pertanto occorre tenerne conto, rispettandone prerogative e competenze territoriali.

Questa volta ad essere bacchettato è il Dipartimento dell'Organizzazione Giudiziaria del Personale e dei Servizi - Direzione Generale del Personale e della Formazione - Ufficio III – Concorsi ed Assunzioni Obbligatorie del Ministero della Giustizia che, applicando proprio la normativa sulle assunzioni obbligatorie dei disabili nella Pubblica Amministrazione, sembrerebbe aver escluso dal programma delle assunzioni, gli Uffici dell'Amministrazione Giudiziaria ricadenti nel territorio della Provincia Barletta – Andria – Trani.

Evidenzia l'Assessore come in apposita tabella, per la Regione Puglia si faccia riferimento alla elencazione di 5 anziché di 6 province, mancando il benché minimo nesso alla nostra circoscrizione territoriale; da ciò solleva il dubbio legittimo che relativamente alla ripartizione delle quote in ambito regionale, le persone disabili da assumere tramite l'avviamento a selezione e la contestuale verifica della compensazione territoriale, possano determinare una inaccettabile discriminazione verso i cittadini della BAT.

"La lacuna – rileva l'Assessore in una nota trasmessa al superiore Dicastero – è ben più grave, come peraltro è ipotizzabile, qualora gli Uffici dell'Amministrazione Giudiziaria ricadenti nel territorio della VI Provincia siano stati ancora ricompresi nella Provincia di Bari. In tal caso, infatti, sarebbero automaticamente esclusi dalla selezione gli aventi diritto residenti nella nostra provincia, poiché l'Ufficio Provinciale del Lavoro di Bari utilizzerebbe soltanto le liste o le graduatorie di cui alla legge 68/99 riferite esclusivamente ai propri residenti".

Ove le osservazioni e le analisi riferite dovessero risultare confermate, sarebbe una vera iattura per la BAT, un effettivo problema di giustizia!
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Pompeo Camero
Altri contenuti a tema
Operazione "Mercimonio", Lodispoto: «Nessun rilievo politico per la provincia, noi parte lesa» Operazione "Mercimonio", Lodispoto: «Nessun rilievo politico per la provincia, noi parte lesa» La conferenza stampa del presidente della Bat
Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» Provincia Bat, i consiglieri del centrodestra: «Terzo consiglio deserto, Lodispoto si dimetta» La nota dell'opposizione
Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» Lorenzo Marchio Rossi: «La provincia la festeggiamo ogni giorno con il nostro lavoro al servizio della comunità» La nota del vicepresidente della provincia
Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Oggi nasceva la Provincia BAT, «Lodispoto dimentica» Intervengono i consiglieri provinciali di opposizione
59 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani 15 giugno 2024: 20 anni della nascita della provincia di Barletta-Andria-Trani La nota del già segretario del “Comitato di lotta Barletta Provincia” Nardo Binetti
Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» Centrodestra Bat: «Consiglio Provinciale ancora “deserto”, cosa succede alla maggioranza Lodispoto?» La nota dei consiglieri di opposizione
I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» I consiglieri provinciali di centrodestra: «Lodispoto non ha la maggioranza, per lui sconfitta politica» Non approvato per mancanza di numero legale il Rendiconto di Bilancio
Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» Le consigliere di parità della provincia Bat: «Solidarietà a Raffaella Piccolo» La nota di Rosa D'Alterio e Maddalena Petronelli
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.