Riabilitazione a distanza
Riabilitazione a distanza
Servizi sociali

La Asl Bt garantisce la riabilitazione a distanza in modalità audio-video

«Abbiamo attivato il servizio per i pazienti indifferibili che quindi non possono aspettare»

Riabilitazione a distanza. L'impossibilità di raggiungere le strutture di riabilitazione non ha fermato le attività di cura: il Dipartimento di Riabilitazione della Asl Bt, diretto dalla dottoressa Francesca Cuonzo, si è organizzato con modalità audio e video che consentono al personale sanitario di dare indicazioni e verificare la correttezza degli esercizi eseguiti e ai pazienti di non sospendere le attività riabilitative.

"Abbiamo attivato il servizio per i pazienti indifferibili che quindi non possono aspettare - dice la dottoressa Cuonzo - gli operatori si connettono in video con i pazienti, controllano la correttezza dell'esecuzione, monitorano lo stato di salute e danno indicazioni terapeutiche". A oggi sono circa 50 i pazienti che vengono seguiti a distanza. "In questa maniera garantiamo continuità delle cure - continua la direttrice del Dipartimento di Riabilitazione - assicuriamo assistenza ai pazienti che per ragioni di sicurezza non possono raggiungere le nostre strutture e rimaniamo in contatto con tutti i pazienti che hanno necessità legate alle cronicità".

L'intervento proposto è sia di tipo neuromotorio che logopedico e si avvale della collaborazione di tutti i professionisti della riabilitazione (medici, fisioterapisti, logopedisti, infermieri, psicologi, assistenti sociali, educatori professionali): viene effettuata una valutazione iniziale e un follow up a ogni intervento e vengono coinvolti anche i care giver quando presenti.

"Stiamo ricevendo feedback molto positivi da parte dei nostri pazienti - dice Francesca Cuonzo - l'obiettivo è quello di garantire anche in questo momento di emergenza la continuità riabilitativa per i pazienti i cui percorsi sono prioritari e non differibili".
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Emergenza medici per Coronavirus, l'Asl BT lancia un avviso pubblico Emergenza medici per Coronavirus, l'Asl BT lancia un avviso pubblico Delle Donne: «Abbiamo fatto assunzioni ma abbiamo bisogno di ulteriori rinforzi»
Dedicati 100 posti letto al Covid-19 nell'ospedale di Bisceglie Dedicati 100 posti letto al Covid-19 nell'ospedale di Bisceglie Delle Donne: «L'intero ospedale è stato rifunzionalizzato»
Covid-19, nuovi infermieri in corsia per la Asl Bat Covid-19, nuovi infermieri in corsia per la Asl Bat Nei prossimi giorni si aggiungeranno altri professionisti
Disinfettanti e dispositivi di sicurezza, pronta la distribuzione nell'Asl Bt Disinfettanti e dispositivi di sicurezza, pronta la distribuzione nell'Asl Bt Delle Donne: «Dobbiamo garantirci la possibilità di essere protetti in caso di necessità»
Coronavirus, la Asl Bt assicura le mascherine agli infermieri Coronavirus, la Asl Bt assicura le mascherine agli infermieri Delle Donne: «Al rifornimento delle mascherine ci pensiamo noi. Quelle artigianali non potranno essere utilizzate»
Sanità, le nuove disposizioni per fronteggiare il Coronavirus Sanità, le nuove disposizioni per fronteggiare il Coronavirus Il riepilogo delle attività sospese e dei servizi garantiti
4 Coronavirus, a Barletta un'apparecchiatura per eseguire l'analisi del tampone Coronavirus, a Barletta un'apparecchiatura per eseguire l'analisi del tampone Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt: «Gli operatori sanitari di reparto sono già operativi e pronti a intervenire»
1 Caso Coronavirus a Barletta, la comunicazione dell'Asl BT Caso Coronavirus a Barletta, la comunicazione dell'Asl BT «Stazionarie le condizioni di salute del paziente 47enne»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.