Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Interventi di riqualificazione nelle scuole “De Nittis” e “Moro”

Per mettere in sicurezza gli edifici scolastici. I lavori si svolgeranno nei prossimi due anni

Elezioni Regionali 2020
Il Sindaco di Barletta, Nicola Maffei e l'Assessore comunale alle Manutenzioni, Pasquale Guerrieri comunicano che, con le deliberazioni n° 213 e 214 del 13 ottobre 2011 sono stati approvati gli accordi con gli istituti scolastici secondari di 1° grado "Renato Moro" e "Giuseppe De Nittis" per la realizzazione dei progetti di riqualificazione e manutenzione straordinaria dei rispettivi edifici.

Si tratta di interventi promossi e interamente finanziati dal Ministero per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca (MIUR) congiuntamente all'omologo per l'Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare. Gli obiettivi perseguiti sono compresi nel Programma Operativo Nazionale (PON) "Ambienti per l'Apprendimento" 2007 – 2013. Soggetti beneficiari dei finanziamenti le istituzioni scolastiche. Propedeutica la cooperazione con gli enti locali proprietari degli edifici.

Gli istituti scolastici di competenza comunale hanno sottoposto al MIUR, unitamente al Comune di Barletta, proprietario, le candidature. Riconosciute ammissibili a finanziamento:

Per l'anno 2012 : Scuola secondaria di I° grado "Renato Moro" via Mons. Dimiccoli.

Intervento: manutenzione straordinaria e riqualificazione della scuola; importo complessivo: € 350.000,00. Progettista: ing. Vito Vacca. Opere previste :
•Realizzazione di un impianto fotovoltaico;
•Isolamento dell'edificio mediante nuovi infissi esterni con vetrate di sicurezza;
•Realizzazione impianto illuminotecnico al servizio del laboratorio teatrale della scuola;
•Realizzazione di n° 3 bagni idonei per persone diversamente abili (attualmente la scuola è frequentata da oltre 20 ragazzi con disabilità);
•Acquisto di attrezzature al servizio dei campi di gioco e della palestra.

Per l'anno 2013 : scuola secondaria di I° grado "Giuseppe De Nittis", via Libertà
Intervento: manutenzione straordinaria e riqualificazione. Importo complessivo: € 350.000,00. Progettista: ing. Vito Vacca. Opere previste :

•Isolamento esterno dell'edificio mediante nuovi infissi con vetrate di sicurezza
•Realizzazione impianto elettrico;
•Realizzazione di n° 1 bagno idoneo per persone diversamente abili;
•Adeguamento della zona archivi e laboratori alla normativa di prevenzione incendi;
•Realizzazione del nuovo cancello d'ingresso della scuola;
•Sistemazione palestra (pavimento, tinteggiatura pareti, rifacimento porta);
•Acquisto di attrezzature al servizio dei campi di gioco e della palestra.

Ottenuto il finanziamento ora inizia la parte esecutiva dei due interventi che sarà disciplinata dagli accordi approvati con le due deliberazioni sopra citate.
L'esecuzione dei lavori è prevista nella seconda metà dei rispettivi anni di competenza di ciascun intervento.
  • Scuola
  • Settore manutenzione
Altri contenuti a tema
Ritorno a scuola: Comuni e Province si confrontano con i dirigenti Ritorno a scuola: Comuni e Province si confrontano con i dirigenti In Puglia la scuola riaprirà il 24 settembre, dopo le elezioni regionali
Scuola, in Puglia riprende il 24 settembre: ecco il calendario Scuola, in Puglia riprende il 24 settembre: ecco il calendario Si comincia il 24 settembre e si finisce l'11 giugno, tutti i ponti e le festività. Le scuole possono modificarlo in base alle loro esigenze
Scuola, in Puglia al via il 24 settembre: «Ma servono certezze» Scuola, in Puglia al via il 24 settembre: «Ma servono certezze» «Servono certezze e risorse per evitare enormi disagi nel prossimo anno scolastico»
Rientro a scuola il 14 settembre, Azzolina: «Addio classi pollaio» Rientro a scuola il 14 settembre, Azzolina: «Addio classi pollaio» Il presidente Conte: «Obiettivo contrastare povertà educativa e dispersione scolastica». Azzolina: «Dall'1 luglio tour negli istituti di tutta Italia»
Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Il prof Danilo Marano: «La condivisione in presenza è irrinunciabile per la crescita dei ragazzi»
Didattica a distanza, cosa ne pensano gli studenti? Didattica a distanza, cosa ne pensano gli studenti? Presentata inchiesta della Flc Cgil. Ad oggi nessuna certezza sulla ripresa a settembre
Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi «Ricominciare non sarà facile, ma ce la faremo perché la scuola è importante per tutti»
Covid-19, come cambierà l'esame di maturità a Barletta Covid-19, come cambierà l'esame di maturità a Barletta Fine di un anno scolastico insolito. Zoom, Skype, Teams: al contatto umano sono subentrate le "piattaforme"
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.