Inps
Inps
Scuola e Lavoro

Inps a Barletta, grazie alla spending review apre nella sede Inail

L'intervento del sindaco Cascella

Elezioni Regionali 2020
Questa mattina alle ore 11, in via Amerigo Vespucci n.1 a Barletta si è inaugurata la nuova sede dell'Agenzia territoriale dell'Inps che, in un ottica di spending review già collaudata in altre realtà pugliesi, nasce dalla collaborazione tra l'Inps e l'Inail.

Il Direttore regionale Inps, Giovanni Di Monde, il Direttore regionale Inail, Giovanni Asaro e il Direttore provinciale Inps della BAT, Pio Di Domenico, hanno illustarto gli aspetti positivi della sinergia logistica, tra i due Istituti, che consente di condividere spazi comuni e attività operative.

All'evento ha partecipato anche il Sindaco di Barletta, Pasquale Cascella, e Don Vito Carpentiere, abituale "firma" di BarlettaViva.

«E' un buon esempio di sinergia e di buona pratica nella pubblica amministrazione che c'è da augurarsi possa essere valorizzato anche per affrontare, sempre all'insegna dell'efficienza e della economicità, altre situazioni di strutture pubbliche operanti nel nostro territorio». Lo ha affermato il sindaco Pasquale Cascella intervenendo nel corso della inaugurazione della nuova sede dell'Agenzia territoriale dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale all'interno della struttura in cui è già attivo l'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro.

«Questa significativa condivisione logistica non solo favorisce il contenimento della spesa pubblica - ha sottolineato il sindaco - ma contribuisce a implementare servizi importanti per i cittadini che, così, possono usufruire della vicinanza di entrambe le strutture operanti nel campo del lavoro per affrontare le complesse problematiche di questo difficile momento sociale ed economico».

«L'occasione ha consentito di avere - ha dichiarato a sua volta l'assessore Anna Rizzi Francabandiera - una testimonianza della riorganizzazione che a livello nazionale si sta mettendo in atto direttamente dal Presidente della Commissione parlamentare di controllo sull'attività degli enti gestori di forme obbligatorie e di previdenza e assistenza sociale, on. Lello Di Gioia. E non sono mancate utili riflessioni sulle novità da apportare al sistema infortunistico: un altro passo in avanti di cui dovremo presto poter beneficiare avendo sempre questi servizi vicini ai nostri cittadini».
  • Sindaco
  • INPS
  • Inail
  • Pasquale Cascella
Altri contenuti a tema
1 Bonus 600 euro: sito INPS in tilt, l’ira delle partite IVA Bonus 600 euro: sito INPS in tilt, l’ira delle partite IVA "Compilate il modulo... se ci riuscite"
1 Una preghiera per i defunti di Barletta, il sindaco con la mascherina al cimitero Una preghiera per i defunti di Barletta, il sindaco con la mascherina al cimitero Il primo cittadino e il vescovo insieme per omaggiare i defunti
2 A lavoro per la Disfida di Barletta 2020, le parole del sindaco A lavoro per la Disfida di Barletta 2020, le parole del sindaco «Stiamo dialogando con le altre istituzioni, progettando partenariati e individuando risorse»
Rapina sventata alla gioielleria Bonadies, il plauso del Sindaco ai due vigili urbani Rapina sventata alla gioielleria Bonadies, il plauso del Sindaco ai due vigili urbani «Mi auguro che le indagini avviate portino presto a individuare i responsabili e ad assicurarli alla giustizia»
Ylmaz Orkan di UIKI Onlus in visita a Barletta Ylmaz Orkan di UIKI Onlus in visita a Barletta Nella stessa giornata Ylmaz Orkan sarà ricevuto dal sindaco di Barletta a palazzo di città
4 «Ecco perché non asfaltiamo le nostre strade»: una lettera del sindaco Cannito «Ecco perché non asfaltiamo le nostre strade»: una lettera del sindaco Cannito «Resta inteso che è stata appostata una somma pari 1.050.000 euro per asfaltare le strade»
Vigilessa aggredita a Barletta, la solidarietà del sindaco e dell'assessore Lasala Vigilessa aggredita a Barletta, la solidarietà del sindaco e dell'assessore Lasala «La merce venduta dalla persona controllata era contraffatta»
Per ora nessuna speranza per il sottovia di via Vitrani a Barletta Per ora nessuna speranza per il sottovia di via Vitrani a Barletta Il varco, che collega via Vittorio Veneto e via Vitrani, è considerato un'area a media pericolosità idraulica
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.