Gigi Antonucci
Gigi Antonucci
Politica

Inerzia per la scuola di via Morelli, Antonucci: «Bari continua a fare da matrigna»

La provincia Bat compie 10 anni ma «la storia non cambia»

"Anche se ormai la Provincia di Barletta Andria Trani gode da tempo di una propria autonomia e proprio in questi giorni ha festeggiato il proprio decimo compleanno, la Provincia di Bari, oggi Città Metroplitana, continua a causare guai che si ripercuotono sui cittadini del nostro territorio". Lo dichiara il Consigliere provinciale e comunale di Barletta, Luigi Antonucci, in merito all'opera incompiuta di via Morelli che ha suscitato in queste ore la reazione del Sindaco di Barletta Cosimo Cannito.

"Sin dalla nascita della Provincia di Barletta Andria Trani, nel 2009, i danni arrecati dalla Provincia madre, o meglio matrigna, di Bari sono stati incalcolabili, tra continui ritardi nel trasferimento di competenze, personale e risorse economiche - ha proseguito Antonucci -. In quegli anni, con l'allora Presidente Francesco Ventola, eravamo costretti a sgomitare ogni giorno perché a questo territorio ed alla nostra Provincia fosse riconosciuto ciò che spettava e da Bari hanno solo fatto orecchie da mercanti. Oggi, sebbene siano passati dieci anni, la storia non cambia e per la scuola di Via Morelli a Barletta siamo ancora in attesa che la Città Metropolitana di Bari faccia il suo dovere, cioè completi l'opera e provveda al pagamento".

"Siamo stanchi - ha concluso Antonucci - di certi atteggiamenti pilateschi da parte di chi, in questi anni, ha fatto di tutto per mettere i bastoni tra le ruote ad un territorio giovane ma con tutto il diritto di ottenere ciò che gli spetta. Per questo chiedo con forza ai massimi rappresentanti della Città Metropolitana di Bari, Antonio Decaro in primis, di risolvere definitivamente l'annosa questione della scuola di via Morelli a Barletta e di fare altrettanto per un'altra eterna incompiuta del nostro territorio quale la scuola di Canosa di Puglia, il cui destino è ancora nelle mani della Città Metropolitana".
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
Altri contenuti a tema
Provincia Bat, venerdì 16 agosto chiusi gli uffici provinciali Provincia Bat, venerdì 16 agosto chiusi gli uffici provinciali Resta operativa la Polizia Provinciale e della Viabilità per garantire i servizi pubblici essenziali
Sicurezza nella Bat, il presidente della provincia scrive al prefetto di Barletta Sicurezza nella Bat, il presidente della provincia scrive al prefetto di Barletta La denuncia del sindacato di Polizia: «Siamo pagati per servire, non per morire»
1 Il prossimo assessore regionale? Dovrebbe essere della Bat Il prossimo assessore regionale? Dovrebbe essere della Bat Lo propone Francesco Ventola: «Provincia cenerentola, nessun assessore del territorio»
1 La provincia Barletta-Andria-Trani compie 10 anni La provincia Barletta-Andria-Trani compie 10 anni Interverranno i tre presidenti che si sono succeduti: Francesco Ventola, Francesco Spina e Nicola Giorgino
Provincia Bat: querelle tra Cannito e Lodispoto, interviene Grazia Di Bari Provincia Bat: querelle tra Cannito e Lodispoto, interviene Grazia Di Bari La consigliera pentastellata critica quello che sta accadendo in consiglio provinciale
2 Assemblea dei sindaci, scatta la diatriba tra Margherita di Savoia e Barletta Assemblea dei sindaci, scatta la diatriba tra Margherita di Savoia e Barletta Il sindaco margheritano Lodispoto replica a Cannito con una smentita
5 Provincia Barletta-Andria-Trani, i sindaci: «Elezioni il prima possibile» Provincia Barletta-Andria-Trani, i sindaci: «Elezioni il prima possibile» Martedì i sindaci della sesta provincia torneranno a riunirsi per definire l'iter avviato
1 Cade l'amministrazione Giorgino, come cambia la Provincia Cade l'amministrazione Giorgino, come cambia la Provincia Rosa Cascella e Gigi Antonucci nell'assemblea provinciale
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.