Cucina
Cucina
Territorio

Guida Michelin 2018: ecco dove mangiare “stellato”, c'è anche Barletta

La Puglia si fregia di otto Stelle Michelin, tra queste una al ristorante barlettano "Bacco"

Sospiro di sollievo per la Puglia, che riconferma le proprie otto Stelle Michelin come lo scorso anno. Così la guida Michelin svela le sue eccellenze in fatto di chef e ristoranti. La Puglia come in precedenza mantiene un livello medio-basso in fatto di chef stellati: non più di una stella per quelli in Puglia. Le stelle Michelin sono assegnate allo chef e non al ristorante e nelle pagine introduttive vengono spiegati i criteri di attribuzione: una stella vuol dire "merita la tappa", due stelle "merita la deviazione" e tre stelle Michelin significano "merita il viaggio".

L'editore della guida, come è noto, è produttore di pneumatici e questo la rende indipendente dal punto di vista economico. Punta perciò la propria attenzione soprattutto ai viaggiatori e ai lettori. Si è anche digitalizzata, dunque è possibile consultare la guida online. Tra le novità della guida 2018 è che si guarda anche al servizio: tra i premi ritroviamo infatti "Servizio di Sala 2018", "Qualità nel Tempo 2018", "Giovane chef 2018". Altra novità di quest'anno è la consegna di una targa con una, due o tre stelle offerte da Metro che sarà consegnata direttamente ai ristoranti stellati.

Ma diamo uno sguardo alle stelle della nostra regione: secondo quanto si legge dalla guida dunque, i monostellati pugliesi sono otto: "Pasha" di Conversano, "Bacco" di Barletta, "Angelo Sabatelli" di Monopoli, "Umami"di Andria, "Già Sotto l'Arco" di Carovigno, "Al Fornello - da Ricci" di Ceglie Messapica, "Cielo" di Ostuni e "Quintessenza" di Trani.

Sotto osservazione anche altri ristoranti pugliesi, che hanno ottenuto il riconoscimento «Bid Gourmand»: tra questi Osteria del Borgo Antico di Gioia del Colle, U.P.E.P.I.D.D.E. di Ruvo di Puglia, Pantagruele di Brindisi, Cibus di Ceglie Messapica, Osteria Piazzetta Cattedrale di Ostuni, Il Turacciolo di Andria, Antichi Sapori di Andria/Montegrosso, la «new entry» 31.10 Osteria Lorusso di Bisceglie, La Tradizione di Minervino Murge, Medioevo di Monte Sant'Angelo, La Fossa del Grano di San Severo, Il Capriccio di Vieste, L'Acchiatura di Racale e La Barca di Marina di Pulsano.
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
“Pugliesi nel mondo”: ecco chi sono i premiati dell’edizione 2017 “Pugliesi nel mondo”: ecco chi sono i premiati dell’edizione 2017 Al Curci, tutti i grandi nomi della Puglia nel mondo
1 A Barletta la premiazione dei magnifici 15 "Pugliesi nel Mondo" A Barletta la premiazione dei magnifici 15 "Pugliesi nel Mondo" All'evento, presso il Teatro "Curci", parteciperanno diverse figure del mondo televisivo
2 “Pugliesi nel mondo”, sabato la premiazione per l’edizione 2017 “Pugliesi nel mondo”, sabato la premiazione per l’edizione 2017 Tony Santagata: «Barletta è nel mio cuore ma noi pugliesi siamo un popolo di solisti»
Anche a Barletta parchi giochi adeguati alle esigenze dei minori disabili Anche a Barletta parchi giochi adeguati alle esigenze dei minori disabili All'amministrazione comunale di Barletta sono stati riconosciuti quasi 10mila euro di finanziamento
Giornalisti e influencer cercansi per raccontare la Puglia imperiale Giornalisti e influencer cercansi per raccontare la Puglia imperiale Pubblicato l'avviso regionale per ospitare opinion leader in Puglia nel 2018
1 "Smart in Puglia": la Puglia punta alla cultura e alle "Community Library" "Smart in Puglia": la Puglia punta alla cultura e alle "Community Library" Il bando a favore dei beni culturali presentato a Barletta
Non solo mare, in Puglia l'estate dura fino a ottobre Non solo mare, in Puglia l'estate dura fino a ottobre Il progetto "InPuglia365" passa anche per la Bat
1 Bilancio regionale, buone notizie per i trabucchi e i borghi di Puglia Bilancio regionale, buone notizie per i trabucchi e i borghi di Puglia Mennea: «Speranza per il trabucco di Barletta, completamente abbandonato e vandalizzato»
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.