Stetoscopio
Stetoscopio
Servizi sociali

Giovanni Gorgoni è il nuovo direttore della Asl Bat

Viene dal Lazio il sostituto di Rocco Canosa. Era tra i trenta manager che avevano superato il corso di formazione

La giunta regionale, dopo aver ascoltato la relazione dell'assessore alla salute Tommaso Fiore ha deliberato le seguenti designazioni a direttore generale nelle Asl pugliesi: a Bari la scelta è ricaduta su Domenico Colasanto, a Brindisi su Paola Ciannamea, a Lecce su Valdo Mellone, a Taranto su Fabrizio Scattaglia e nella Bat su Giovanni Gorgoni. Le stesse persone svolgeranno transitorie funzioni commissariali nelle Asl sopra indicate. Gorgoni rileva dunque il posto di Rocco Canosa.

Nato a Losanna, in Svizzera, nel 1971, Gorgoni si occupa di sanità da quindici anni. Nel settore ha avuto l'opportunità di misurarsi in diversi ruoli e funzioni: consulente direzionale per aziende sanitarie pubbliche su progetti di controllo di gestione, è passato a ruoli manageriali e organizzativi con l'incarico di operations manager all'Istituto clinico Humanitas di Rozzano. Dal 2000 è diventato direttore finanziario dell'azienda Asl di Viterbo della quale ha curato l'implementazione del sistema di contabilità economico-patrimoniale e di contabilità analitica. Dopo una parentesi organizzativa come operations manager all'Asl di Viterbo, dal 2008 ha avuto l'occasione di tradurre in pratica aziendale la sua più recente passione accademica: il facility management nella Asl di Roma. All'attività di dirigente pubblico affianca quella di docente universitario e formatore sulle tematiche della programmazione e controllo, del lean thinking e del facility management.

Gorgoni era tra i trenta manager che avevano superato il corso di formazione della Regione Puglia. La giunta si era impegnata a scegliere fra questi i direttori generali delle sei Asl e così è stato.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Asl
Altri contenuti a tema
1 Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate Elezioni provinciali Bat: sono sei le liste presentate 4 per il centrosinistra, 1 del M5S ed 1 del centrodestra
10 Uffici periferici della Bat, Lodispoto: «Decisivo passo di un percorso avviato da oltre un anno» Uffici periferici della Bat, Lodispoto: «Decisivo passo di un percorso avviato da oltre un anno» E aggiunge: «Fa molto rumore l’assenza degli stessi “politici” che oggi esultano attribuendosi fantomatici meriti»
1 A Barletta le sedi dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’Archivio di Stato A Barletta le sedi dell’Ufficio Scolastico Provinciale e dell’Archivio di Stato L'ipotesi del Presidente della Provincia, Bernardo Lodispoto, relativa all'ubicazione dei nuovi uffici
6 Sbloccato l’iter per la scuola di via Morelli, le parole di Lodispoto e Cascella Sbloccato l’iter per la scuola di via Morelli, le parole di Lodispoto e Cascella Intervengono presidente e vicepresidente della provincia Bat
Minori stranieri non accompagnati, si cercano alloggi nella provincia Bat Minori stranieri non accompagnati, si cercano alloggi nella provincia Bat Pubblicato l'avviso esplorativo dalla Prefettura di Barletta-Andria-Trani
1 Contratti Istituzionali di Sviluppo per la Bat, Damiani: «Opportunità per il territorio» Contratti Istituzionali di Sviluppo per la Bat, Damiani: «Opportunità per il territorio» La nota del senatore barlettano di Forza Italia dopo l'incontro con la ministra Carfagna
Lo sviluppo della Bat nell'agenda di governo: Lodispoto incontra la ministra Carfagna Lo sviluppo della Bat nell'agenda di governo: Lodispoto incontra la ministra Carfagna «Forte attenzione da parte del Governo centrale nei confronti delle esigenze più volte rappresentate dalla nostra provincia»
Next Generation, il Pes elabora un documento per lo sviluppo della Bat Next Generation, il Pes elabora un documento per lo sviluppo della Bat Le proposte saranno presentate domani a Barletta in una conferenza stampa
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.