Furti d'auto
Furti d'auto
Cronaca

Furti d'auto nella Bat: le operazioni dei Carabinieri

Ritrovata auto rubata a Barletta lo scorso 11 novembre

Non si fermano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Andria, che nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei furti di auto, piaga del territorio, hanno tratto in arresto C.V., pregiudicato 27enne, e P.G., incensurato, 28enne, entrambi di Andria.

Nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 29 novembre, allertati dalla centrale operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Trani che segnalava movimenti sospetti all'interno di un box situato all'interno di un parcheggio privato ubicato nella contrada Sant' Eligio, i militari, rintracciato con esattezza il luogo attraverso l'indicazione del sistema satellitare, individuavano il box in questione. Fermate le auto di servizio a debita distanza, i militari percorrevano a piedi il tratto che li portava nei pressi dello stesso, all'interno del quale due persone erano intente a smontare alcune parti di autovettura.

Al momento della cattura, i due erano troppo indaffarati a "cannibalizzare" una Fiat Panda, risultata rubata a Barletta lo scorso 11 novembre, per rendersi conto che i militari gli stavano piombando addosso. Inutile il tentativo di fuga. Portati in caserma, i topi d'auto venivano tratti in arresto con l'accusa di riciclaggio e ricettazione in concorso e sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione del Sostituto Procuratore di Turno della Procura di Trani.

Nel corso dell'operazione, venivano rinvenuti e posti sotto sequestro anche numerosi pezzi appartenenti ad altre autovetture, di cui sono ora in corso i relativi accertamenti per risalire al tipo di auto ed ai rispettivi proprietari. L'operazione, in pieno sviluppo, per il momento, ha consentito di infliggere, un altro duro colpo all'organizzazione dedita ai furti e riciclaggio di auto nel territorio dopo l'operazione portata a termine dalla Compagnia di Andria e Barletta denominata "On the Road" avvenuta il 31 maggio scorso che aveva disarticolato una organizzazione composta da 13 persone dedite a vario titolo a questo tipo di reati.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Arrestati due giovani di Canosa di Puglia
1 Omicidio a Margherita di Savoia, indagato un minorenne di Barletta Omicidio a Margherita di Savoia, indagato un minorenne di Barletta Il coltello utilizzato è stato sequestrato dai Carabinieri
Incidente mortale a Ferragosto, il carabiniere barlettano era Eugenio Cosco Incidente mortale a Ferragosto, il carabiniere barlettano era Eugenio Cosco L'uomo, di 41 anni, lascia moglie e due figli
Movida più sicura, continuano i controlli dei Carabinieri a Barletta Movida più sicura, continuano i controlli dei Carabinieri a Barletta Predisposto anche un servizio contro il fenomeno dei furti d'auto
Malamovida, controlli dei Carabinieri nel centro di Barletta Malamovida, controlli dei Carabinieri nel centro di Barletta Ispezionati alcuni esercizi commerciali ed elevate sanzioni al Codice della Strada
Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Quattro gli incontri promossi dai militari dell’Arma a Barletta, Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia
Oltre 4mila posti per Carabinieri: la presentazione della domanda Oltre 4mila posti per Carabinieri: la presentazione della domanda Fino all’11 agosto è possibile presentare la domanda attraverso il portale dei Carabinieri
Vicini agli anziani contro il pericolo truffe, sinergia tra chiesa e Carabinieri Vicini agli anziani contro il pericolo truffe, sinergia tra chiesa e Carabinieri La parrocchia di Sant'Andrea ha ospitato nei giorni scorsi un incontro dedicato ai più anziani
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.