Ordine degli psicologi
Ordine degli psicologi
Servizi sociali

Frequenti episodi di bullismo, Psicologi di Puglia: «Ricostruire senso di comunità»

«Gli interventi mirati partano dalle scuole subito, coinvolgendo le famiglie»

Da giorni si susseguono denunce e segnalazioni da parte di genitori di ragazzi umiliati o aggrediti da coetanei mentre sono a passeggio. Gli ultimi episodi sono stati segnalati ad Andria e in altre città della Bat e sembrerebbero riguardare però un po' tutto il territorio regionale: gruppi di bulli che minano la tranquillità dei coetanei.

"È bene che i genitori abbiano denunciato le aggressioni, evidenziando un problema comunitario. Quello del bullismo non è un fenomeno che colpisce soltanto le vittime ma coinvolge una catena di relazioni". Il dottor Geremia Capriuoli, consigliere dell'Ordine degli Psicologi della regione Puglia, interviene per commentare le notizie di cronaca che da giorni riempiono le pagine dei giornali cittadini. L'ultimo episodio riguarda Andria: un ragazzo è stato accerchiato da coetanei a bordo di monopattino ed è stato insultato. "Il benessere psicologico di una comunità si costruisce curando le relazioni. Se tra genitori e figli o tra coetanei si insinua un senso di insicurezza costante ci sarà una crepa invisibile che può solo indebolire la comunità", continua il consigliere.

"Come psicologi siamo pronti a supportare le istituzioni e la comunità scolastica nel costruire percorsi condivisi per prevenire fenomeni come quello del bullismo" conclude il dottor Capriuoli.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Bullismo
Altri contenuti a tema
«Intervenga lo stato sugli episodi di bullismo come quello di Barletta» «Intervenga lo stato sugli episodi di bullismo come quello di Barletta» L'intervento di Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia
Adolescente picchiata a Barletta, l'appello: «Subito un assistente sociale nelle scuole» Adolescente picchiata a Barletta, l'appello: «Subito un assistente sociale nelle scuole» La proposta del consiglio regionale dell’ordine degli assistenti sociali
1 Bullismo in strada, la lettera dei genitori: «Siamo mortificati per quanto successo» Bullismo in strada, la lettera dei genitori: «Siamo mortificati per quanto successo» Il video è stato condiviso in maniera virale sui social: i genitori chiedono scusa alla cittadinanza
1 Ragazzina aggredita in strada, «siamo dinanzi ad un problema di deformazione educativa» Ragazzina aggredita in strada, «siamo dinanzi ad un problema di deformazione educativa» Interviene l'Ordine degli Psicologi sul caso di bullismo in strada a Barletta
6 «Deiezioni canine contro auto e persone», la segnalazione da Barletta «Deiezioni canine contro auto e persone», la segnalazione da Barletta La denuncia di una cittadina
Bullismo: i ragazzi ne parlano con le istituzioni al Curci Bullismo: i ragazzi ne parlano con le istituzioni al Curci Molti dei presenti hanno ammesso di esserne stati vittima, un incontro che ha permesso il dialogo e il confronto
Il 26 novembre l'iniziativa al Curci per combattere il bullismo e la violenza Il 26 novembre l'iniziativa al Curci per combattere il bullismo e la violenza Ci saranno diverse personalità sul palco come testimoni del tema
Sassi contro le forze dell’ordine: non si arresta a Barletta l’allarme bullismo Sassi contro le forze dell’ordine: non si arresta a Barletta l’allarme bullismo Quello di lunedì sera è solo l’ultimo esempio di una sottocultura molto pericolosa
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.