Maratona delle Cattedrali
Maratona delle Cattedrali
Eventi

“Fiaccola delle Cattedrali”, a Barletta si correrà una corsa per atleti speciali

L'iniziativa per atleti diversamente abili e autistici sarà abbinata alla Maratona delle Cattedrali del prossimo 3 maggio

Anche se mancano tre mesi alla 6^ edizione della Maratona delle Cattedrali, nota manifestazione agonistica internazionale che si snoderà il 3 maggio nei territori di Barletta, Trani, Bisceglie, Molfetta, Giovinazzo, già fervono i preparativi per l'evento che viene unanimemente considerato uno dei più affascinanti abbinamenti tra sport e turismo.

Abbinata alla Maratona delle Cattedrali si svolgerà la "Fiaccola delle Cattedrali", corsa non competitiva giunta alla seconda edizione, in cui tedofori diversamente abili e atleti con diagnosi di autismo o neurodiversità condurranno (anche solo per 100 metri) la fiaccola per i complessivi 42,195 chilometri del tracciato.

L'iniziativa, ricca di significati speciali, ha finalità inclusive tendenti a vedere lo sport come valida opportunità di inserimento sociale per chiunque in generale e di persone affette da neuro diversità e disturbo dello spettro autistico in particolare.

La "Fiaccola delle Cattedrali sarà presentata alla stampa, alla presenza del sindaco Cosimo Cannito, venerdì 21 febbraio alle ore 10,30, presso la Sala Giunta del Palazzo di Città, dalla presidente dell'associazione ASD Puglia Marathon, Mariella Dileo, e dalla presidente del Comitato "Famiglie Insieme" Stefania Grimaldi.

La partenza della "Fiaccola delle Cattedrali" (alle ore 8.20 da Barletta) sarà anticipata rispetto alla Maratona per avere il massimo della visibilità.
  • Disabilità
  • Maratona delle Cattedrali
Altri contenuti a tema
1 Barriere architettoniche, a Barletta il piano per eliminarle Barriere architettoniche, a Barletta il piano per eliminarle Sarà presto reso pubblico per sottoporlo alle osservazioni dei cittadini
Accesso al mare per le persone disabili, soddisfazione del sindaco Cannito Accesso al mare per le persone disabili, soddisfazione del sindaco Cannito Il progetto prevede un finanziamento di 20.000 euro per l'inclusione e l'accesso libero al mare
Perché il mare possa rendere liberi, deve esser libero d’accogliere chiunque Perché il mare possa rendere liberi, deve esser libero d’accogliere chiunque Il libero accesso per i diversamente abili in un mare che sia inclusivo oltre che accessibile
Buoni servizio per disabili, anziani e minori, in Puglia sbloccati 14 milioni Buoni servizio per disabili, anziani e minori, in Puglia sbloccati 14 milioni A dichiararlo l’assessora al Welfare Rosa Barone
In abito bianco per uno shooting di moda, c'è anche la barlettana Vincenza Dinoia In abito bianco per uno shooting di moda, c'è anche la barlettana Vincenza Dinoia La testimonianza di due modelle in carrozzina. «C'è tanto da fare per l'inclusione sociale della donna con qualsiasi diversità o meglio particolarità»
Quante sono le persone con disabilità nei nostri territori? Quante sono le persone con disabilità nei nostri territori? Un progetto pilota supportato dal network Viva
Il disability manager per un'accessibilità universale, la proposta del M5S Il disability manager per un'accessibilità universale, la proposta del M5S A presentare la mozione politica anche la barlettana Stefania Doronzo
Una favola sulla disabilità, il cortometraggio dei ragazzi del Teatro senza barriere Una favola sulla disabilità, il cortometraggio dei ragazzi del Teatro senza barriere «La disabilità diventa abilità per tutti i nostri ragazzi che vivono la magia del teatro nel colore della vita»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.