Afa
Afa
Servizi sociali

Emergenza caldo, la Asl Bt attiva misure di emergenza

Chiamare il numero gratuito 1500 in caso di necessità

Rafforzamento dell'assistenza domiciliare integrata e pronta disponibilità del personale in servizio in caso di necessità: sono queste le misure di urgenza predisposte dalla Asl Bt per far fronte all'ondata di calore dei prossimi giorni.

Su tutto il territorio aziendale è stato predisposto un servizio di supporto all'attività di assistenza domiciliare e in caso di necessità sarà fatto ricorso alla pronta disponibilità del personale in servizio. Resta la raccomandazione a far riferimento al proprio medico di famiglia in caso di malore. Il Ministero della Salute ha attivato il numero di pubblica utilità 1500 "Estate sicura, come vincere il caldo": il servizio è gratuito e attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18, sabato e domenica compresi.

Le persone più a rischio, in casi di ondate di calore e temperature particolarmente calde, sono gli anziani, i bambini e i neonati, i malati cronici, le persone non autosufficienti e le persone che svolgono una intensa attività fisica all'aperto.

La temperatura in casa deve essere tenuta tra i 24 e i 26 gradi ed è meglio oscurare le finestre durante il giorno. E' necessario bere molti liquidi, seguire una corretta alimentazione ricca di frutta e verdura ed evitare gli alcolici. Le raccomandazioni ministeriali prevedono anche di non uscire durante le ore più calde della giornata e di coprire il capo in caso di esposizione al sole. Indossare indumenti leggeri e comodi, di colore chiaro e preferibilmente di cotone.
  • Estate
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Carenze nei Pronto Soccorso, intervengono i sindacati Carenze nei Pronto Soccorso, intervengono i sindacati «Avere un adeguato numero di medici nei nostri Pronto Soccorso diventa, purtroppo, un obiettivo ormai difficilissimo da raggiungere»
1 Carenza di medici ai Pronto Soccorso, si discute del caso di Barletta Carenza di medici ai Pronto Soccorso, si discute del caso di Barletta Il direttore sanitario Scelzi: «Non è stato favorito nessuno e non è stato penalizzato nessuno»
1 Polemica sull'assunzione di due giovani medici nella Asl BT Polemica sull'assunzione di due giovani medici nella Asl BT Si tratta del figlio (e fidanzata) del ds Scelzi: le nomine risultano totalmente legittime
Organizzazione 118, la posizione della Asl BT Organizzazione 118, la posizione della Asl BT Confronto con tutti i sindaci della provincia. La dg Dimatteo: «Il servizio resta invariato»
Sanità, lutto per la scomparsa del dottor Andrea Sinigaglia Sanità, lutto per la scomparsa del dottor Andrea Sinigaglia Il medico biscegliese è stato anche direttore di presidio a Barletta
Le procedure di sicurezza dell'Asl Bt per il Jova Beach Le procedure di sicurezza dell'Asl Bt per il Jova Beach «Abbiamo organizzato i servizi ospedalieri e di assistenza sul territorio»
Asl Bt: reumatologia ottiene la certificazione di qualità Asl Bt: reumatologia ottiene la certificazione di qualità Siamo entusiasti di aver raggiunto questo «Importante traguardo nonostante le difficoltà degli ultimi due anni»
2 Un nuovo ospedale nel nord barese: approvato il progetto di fattibilità Un nuovo ospedale nel nord barese: approvato il progetto di fattibilità Adesso il progetto sarà inviato agli organi ministeriali
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.