Legge
Legge
Scuola e Lavoro

Eletto il nuovo Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Trani

Nel consiglio gli avvocati barlettani Paola Nasca, Salvatore Monti e Carmine Solofrizzo

Il foro di Trani ha rinnovato la sua rappresentanza: lo scorso 24 Gennaio è stato eletto il nuovo Consiglio dell'Ordine degli avvocati. I risultati delle elezioni hanno decretato una larga e rinnovata fiducia all'avvocato Tullio Bertolino, Presidente uscente, che in qualità di più suffragato si appresta ad essere riconfermato presidente per il quadriennio 2019-2022. L'ufficialità nelle prossime settimane, all'insediamento del nuovo Consiglio, che ha visto - insieme all'acclamata conferma dell'Avv. Bertolino - anche la rielezione della barlettana, già Consigliera nel precedente quadriennio, Avv. Paola Nasca, risultata quarta per suffragio con ben 552 preferenze. Tra i nuovi ingressi nel Consiglio gli avvocati barlettani Salvatore Monti e Carmine Solofrizzo.

Con altri quattro anni di lavoro davanti, il COA di Trani potrà proseguire e rafforzare il suo impegno a garanzia della qualità e della dignità della professione forense nel nostro territorio. Tante le sfide affrontate – dall'edilizia giudiziaria e la riorganizzazione degli uffici giudiziari al lavoro sulla legge sull'equo compenso – e tante quelle nuove, per il Presidente in pectore Bertolino e l'intero Consiglio, nel solco della già manifesta attenzione ai progetti di formazione, alle azioni concrete a sostegno dei giovani avvocati e al pieno coinvolgimento delle Associazioni Forensi, giudicate da Bertolino "fonte inesauribile di sviluppo e maturazione dei giovani colleghi."

Ecco l'intera composizione del Consiglio: Avvocati Bertolino Tullio, Malcangi Mario, Panessa Giuseppina, Nasca Paola, Sarcinelli Carmine, Colucci Maria, Marchio Giovanni, Leonetti Tiziana, Di Gioia Maurantonio, Monti Salvatore, Gesmundo Valentina, Cannone Angelamaria, Solofrizzo Carmine, Montingelli Francesco, Pansini Giovanni, Vista Giovanna, Iacobone Sabina, Losapio Michele, Guarino Giulio, Tangari Marina Assunta Rosa, Marigliano Annalisa.
  • Procura della Repubblica
Altri contenuti a tema
Inchiesta procura, Savasta passa ai domiciliari nella sua casa a Barletta Inchiesta procura, Savasta passa ai domiciliari nella sua casa a Barletta Il Gip accoglie la richiesta avanzata dai suoi legali
Nuove dichiarazioni di Savasta: il magistrato di Barletta collabora Nuove dichiarazioni di Savasta: il magistrato di Barletta collabora Nella vicenda che ha scosso la procura tranese emergono nuovi scenari
Bufera in Procura, il giudice Savasta decide di non rispondere Bufera in Procura, il giudice Savasta decide di non rispondere Oggi si è svolto il primo interrogatorio a Lecce
9 Tempesta in Procura, coinvolto il magistrato di Barletta Antonio Savasta Tempesta in Procura, coinvolto il magistrato di Barletta Antonio Savasta La nota diramata dalla Procura: l'accusa è di corruzione e falso ideologico
2 Timac di Barletta, la procura protrebbe riconcedere la facoltà d'uso Timac di Barletta, la procura protrebbe riconcedere la facoltà d'uso Per i lavoratori arriva lo spiraglio della cassa integrazione: questa mattina il vertice a Trani
Revocata facoltà d'uso alla Timac, Cianci: «Non è un fulmine a ciel sereno» Revocata facoltà d'uso alla Timac, Cianci: «Non è un fulmine a ciel sereno» «Non vi è più l'indifferenza di una volta, noi dell'OAP siamo soddisfatti»
Vaccinazioni non in regola per alcuni minori, si chiede l'intervento della Procura Vaccinazioni non in regola per alcuni minori, si chiede l'intervento della Procura "Cittadini consapevoli Bat": «Abusi di potere amministrativo sui bambini»
1 Crollo di Barletta, conclusa la requisitoria del processo di secondo grado Crollo di Barletta, conclusa la requisitoria del processo di secondo grado Per alcuni reati è maturata la prescrizione: ecco le richieste di condanna
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.