Disastro ferroviario
Disastro ferroviario
La città

Disastro ferroviario, fino al 23 luglio richieste di elargizioni per i familiari

I parenti delle vittime e dei feriti possono ancora presentare la propria istanza

Con decreto del segretario generale della Presidenza del Consiglio dei ministro, del 23 maggio 2018, recante criteri di corresponsione delle elargizioni ai familiari delle vittime e ai soggetti che hanno riportato lesioni gravi e gravissime nell'incidente ferroviario di Andria-Corato (ai sensi dell'art. 5bis del decreto legge 24 giugno 2016, n. 113, convertito con modificazioni dalla legge 7 agosto 2016, n. 160*), si informa che le istanze per accedere ai benefici previsti da tale decreto, dovranno essere inviate alla Presidenza del consiglio dei Ministri entro il 23 luglio 2018.

Art. 5-bis (Disposizioni in favore delle famiglie delle vittime del disastro ferroviario di Andria-Corato).
1. E' autorizzata la spesa di 10 milioni di euro per l'anno 2016 ai fini della corresponsione di speciali elargizioni in favore delle famiglie delle vittime del disastro ferroviario di Andria-Corato del 12 luglio 2016 e in favore di coloro che a causa del disastro hanno riportato lesioni gravi e gravissime. Qui il link del decreto.
  • Disastro ferroviario
Altri contenuti a tema
Strage treni Bari Nord, inizia il processo Strage treni Bari Nord, inizia il processo Emiliano: «Noi saremo al fianco delle famiglie delle vittime e dei feriti»
Il senatore di Barletta Ruggiero Quarto ricorda le vittime del 12 luglio 2016 Il senatore di Barletta Ruggiero Quarto ricorda le vittime del 12 luglio 2016 Nel suo intervento in Senato ha fatto riferimento alla strage sul binario Corato-Andria
Due anni fa il terribile schianto: il cordoglio passa anche da Barletta Due anni fa il terribile schianto: il cordoglio passa anche da Barletta Oggi il ministro Toninelli sarà presente sul luogo dell'incidente
Disastro ferroviario, il Codacons lancia un'azione risarcitoria per i passeggeri Disastro ferroviario, il Codacons lancia un'azione risarcitoria per i passeggeri Tutti coloro che viaggiavano su quei treni potranno chiedere i danni
1 Disastro ferroviario Bari Nord, il 16 luglio udienza preliminare a Trani Disastro ferroviario Bari Nord, il 16 luglio udienza preliminare a Trani A due anni di distanza dal terribile incidente tutti davanti al Gup per la richiesta di processo
Disastro ferroviario, Grazia Di Bari: «Il governo Emiliano rimane immobile» Disastro ferroviario, Grazia Di Bari: «Il governo Emiliano rimane immobile» Il consigliere M5S: «I cittadini pugliesi attendono risposte»
Disastro Bari Nord, la Procura inoltra 19 richieste di rinvio a giudizio Disastro Bari Nord, la Procura inoltra 19 richieste di rinvio a giudizio Confermate le ipotesi di reato per la strage ferroviaria del 12 luglio 2016
Disastro ferroviario, Mattarella risponde alle famiglie delle vittime Disastro ferroviario, Mattarella risponde alle famiglie delle vittime L'appello del presidente ad avere «massima fiducia nell'operato della magistratura»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.