Rosa Tupputi
Rosa Tupputi
Politica

Dimissioni Tupputi, l'opposizione di Barletta: «Il sindaco spieghi cosa sta accadendo»

«Le “logiche di spartizione” a cui ha fatto riferimento Tupputi gettano ombre sull'amministrazione Cannito»

«Zitto tu che io non parlo. I detti della saggezza popolare sono spesso utili per spiegare situazioni paradossali, e questo è quanto mai calzante per descrivere quello che è successo nell'ultimo Consiglio Comunale». Ad intervenire, dopo le dimissioni rassegnate la scorsa settimana dall'assessore Rosa Tupputi, è l'opposizione consiliare di Barletta. In una nota congiunta gli esponenti di Coalizione Civica, del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico chiedono chiarimenti al sindaco Cosimo Cannito.
«Dopo le dimissioni dell'assessora Rosa Tupputi e le pesanti dichiarazioni che hanno fatto il giro di tutti i media - proseguono i consiglieri - non una sola parola è stata spesa pubblicamente dal sindaco sulla questione. L'unica dichiarazione di Cannito, rilasciata alla stampa, riguarda un timido invito a ritirare le dimissioni. Ma come è possibile ignorare (o far finta di ignorare) tutto il resto? Come si può chiedere di ritirare le dimissioni dopo aver incassato accuse così forti?

Le "logiche di spartizione" a cui ha fatto riferimento Tupputi, lasciando l'incarico, gettano ulteriori e preoccupanti ombre sull'amministrazione Cannito. Sarebbe opportuno capire e spiegare ai cittadini, proprietari della cosa pubblica, cosa si "spartiscono" in una maggioranza che, in un momento di grossa crisi come quella che stiamo attraversando, al posto di prodigarsi per trovare soluzioni sembrerebbe impegnata a fare altro. E se a denunciare ciò è un'assessora che ha visto nascere e ha dato un significativo contributo all'affermazione di questa maggioranza, c'è da preoccuparsi maggiormente.

Esigiamo dal sindaco che vengano date quanto prima risposte chiare e precise su quanto sta accadendo alla sua amministrazione, non potendo più sopportare che all'inefficienza amministrativa che è sotto gli occhi di tutti, si aggiunga un clima di sospetto su quanto accade nella "stanza dei bottoni". Questo silenzio - concludono - è molto preoccupante perché rischia di confermare le ipotesi peggiori».
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
Centri di raccolta a Barletta, l'opposizione: «Il sindaco ha ammesso di dover tornare sui propri passi» Centri di raccolta a Barletta, l'opposizione: «Il sindaco ha ammesso di dover tornare sui propri passi» La nota delle forze di minoranza: «Non resteremo a guardare, ma proseguiremo la nostra azione di monitoraggio»
7 Centro di raccolta a Barletta, vincono i cittadini. Cannito: «Non si farà» Centro di raccolta a Barletta, vincono i cittadini. Cannito: «Non si farà» Un errore tecnico nelle tavole utilizzate per il progetto, renderebbe inidonea l'area
Consiglio comunale online, confronto sui centri raccolta rifiuti Consiglio comunale online, confronto sui centri raccolta rifiuti Convocazione a distanza oggi pomeriggio alle 16.30
Consiglio comunale di Barletta, domani in aula DUP e Bilancio Consiglio comunale di Barletta, domani in aula DUP e Bilancio L'assise cittadina torna a riunirsi in presenza
Sui debiti fuori bilancio va giù dura la commissione Sui debiti fuori bilancio va giù dura la commissione Riunione alla vigilia del Consiglio comunale di oggi pomeriggio
Consiglio comunale, riunione per debiti fuori bilancio Consiglio comunale, riunione per debiti fuori bilancio Convocazione in presenza nella sala consiliare di via Zanardelli
Il Comune di Barletta non acquista l'ex Palazzo delle Poste, ma non finisce qui Il Comune di Barletta non acquista l'ex Palazzo delle Poste, ma non finisce qui Il Consiglio comunale si è espresso contrariamente all'esercizio del diritto di prelazione
3 Martedì prossimo il consiglio comunale di Barletta discute sull'ex Palazzo delle Poste Martedì prossimo il consiglio comunale di Barletta discute sull'ex Palazzo delle Poste Convocazione online alle ore 9
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.