Francesco Spina
Francesco Spina
Servizi sociali

Contro la violenza sulle donne, «diffondere il rispetto e il dialogo»

Il presidente della Bat si esprime sulle iniziative provinciali di sensibilizzazione

«Intervenire in maniera adeguata nei casi di violenza contro le donne è un dovere prima di tutto istituzionale: significa tutelare il diritto alla vita, alla salute ed alla libertà delle donne e degli uomini delle nostre comunità». Così il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

«In continuità con quanto fatto dalla precedente amministrazione e con l'ausilio del Settore Politiche Sociali della Provincia, nell'ultimo anno abbiamo adottato un'articolata programmazione per contrastare e prevenire il fenomeno della violenza sulle donne - ha ricordato il Presidente Spina -. Con il Centro Antiviolenza Provinciale "Futura" abbiamo promosso il percorso sperimentale "Galassia", 130 ore di formazione specialistica per gli operatori istituzionali (e non solo) della Rete Provinciale Antiviolenza; con la campagna di sensibilizzazione "Galassia", grazie all'ausilio della Consigliera di Parità della Provincia, abbiamo poi innescato processi di cambiamento culturale che hanno coinvolto le giovani generazioni.

Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, dunque ci auguriamo che tutte istituzioni sappiano predisporre politiche e misure di protezione e di assistenza in favore di tutte le vittime di violenza, come sancito dall'articolo 1 della Convenzione di Istanbul; che tutti gli operatori, che lavorano ogni giorno per e con le vittime di violenza, continuino a tessere le maglie di strategie di rete e di sistemi efficaci di protezione; che i Centri Antiviolenza, con il loro contributo specialistico, continuino a rappresentare un prezioso valore aggiunto con le loro azione di contrasto al fenomeno; che tutti i cittadini lottino perché si diffonda la cultura del rispetto, del dialogo e dell'accoglienza».
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Donne
  • Violenza
  • Francesco Spina
Altri contenuti a tema
Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» L'allarme lanciato dal Procuratore della Repubblica di Trani nel convegno «Commercialisti, gli strumenti di protezione dai rischi di riciclaggio»
Ragazza aggredita, l'appello degli avvocati: «Smettete di far circolare il video» Ragazza aggredita, l'appello degli avvocati: «Smettete di far circolare il video» Scrivono i legali dei genitori della giovane vittima della violenza in strada
1 Ragazzina aggredita in strada, «siamo dinanzi ad un problema di deformazione educativa» Ragazzina aggredita in strada, «siamo dinanzi ad un problema di deformazione educativa» Interviene l'Ordine degli Psicologi sul caso di bullismo in strada a Barletta
1 Ragazzina schiaffeggia coetanea: inarrestabili condivisioni del video su Whatsapp Ragazzina schiaffeggia coetanea: inarrestabili condivisioni del video su Whatsapp Episodio di bullismo ripreso col telefonino
7 Barletta come nel "far west", tre omicidi in soli 6 mesi Barletta come nel "far west", tre omicidi in soli 6 mesi Il 43enne Giuseppe Tupputi ucciso nel suo bar nella sparatoria di ieri
Difesa personale: l'incontro per contrastare la violenza sulle donne Difesa personale: l'incontro per contrastare la violenza sulle donne Si è tenuto presso la New Dragon Fitness di Barletta
9 Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Le parole dell'ex sindaco Cosimo Cannito
Bat: registrata la percentuale più bassa di donne prese in carico dai CAV Bat: registrata la percentuale più bassa di donne prese in carico dai CAV Il report dell'Ufficio Statistico Regione Puglia sul tema della violenza sulle donne in puglia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.