Villa Bonelli
Villa Bonelli
La città

Centro storico, Borgovilla e Settefrati: i quartieri che cambieranno Barletta

La presentazione dei progetti ammessi al finanziamento da 44 milioni di euro

Barletta è destinata a cambiare volto. L'obiettivo è restituire «dignità e bellezza alla città» ha detto, questa mattina, il sindaco Cosimo Cannito presentando i progetti ammessi al finanziamento ministeriale da quasi 44 milioni di euro. Con lui, in conferenza stampa, gli assessori Lucia Ricatti e Gennaro Calabrese e l'ingegnere Ernesto Bernardini.Una somma storica che consentirà di «rendere moderni e vivibili – il commento del primo cittadino – i quartieri Borgovilla, Settefrati e centro storico». Gli interventi ammessi al maxi finanziamento sono stati, in parte, recuperati dal parco progetti del Comune. «Sono stati scelti – ha spiegato l'assessora Lucia Ricatti – sulla base delle esigenze di quei quartieri e di progetti già destinatari di altri finanziamenti».
È il caso della rigenerazione dell'area del castello o del restauro di villa Bonelli. Nel primo caso, gli interventi si coniugheranno al progetto La sfida del Borgo. Nel secondo, alla messa a nuovo degli spazi dell'ex Sacra Famiglia per «legare in un unicum – ha detto Cannito – la villa e l'auditorium».

Dunque, non singoli interventi disconnessi tra loro ma progetti che si inseriscono in una visione più ampia di città. Adesso, bisognerà attendere i tempi utili alla messa a gara e alla successiva realizzazione dei progetti. Cambierà così il volto di Barletta.

«Non ha importanza» se a traghettare la città in questa metamorfosi «sarà la mia o le prossime amministrazioni». Per il sindaco Cannito «l'importante è che ai cittadini venga restituita bellezza. Noi abbiamo preparato il terreno e trovato le condizioni economiche affinché quei quartieri diventino vivibili».
Conferenza stampaLucia RicattiGennaro CalabreseErnesto Bernardini
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Centro storico
  • Rione S. Giacomo settefrati
  • Quartiere Borgovilla
Altri contenuti a tema
L'auditorium in via Trento: un lavoro incompiuto L'auditorium in via Trento: un lavoro incompiuto «Un luogo simbolo per la città, per lo sviluppo del quartiere Borgovilla-Tempio»
28 Gli imprenditori illuminano la città: «L'inizio di tante cose belle» Gli imprenditori illuminano la città: «L'inizio di tante cose belle» La risposta di alcuni imprenditori del centro storico che non vogliono essere etichettati come "malamovida"
Riqualificazione del quartiere Borgovilla–Patalini: partono i lavori Riqualificazione del quartiere Borgovilla–Patalini: partono i lavori Utenze differenziate e parcheggio interrato
Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Quanto girato andrà in onda nel programma televisivo “Sei in un Paese Meraviglioso”
2 A Barletta il nuovo murale di Borgiac è un omaggio alla vita A Barletta il nuovo murale di Borgiac è un omaggio alla vita L'illusione di una via immaginaria tra piazzetta Duomo e via Fieramosca
Tentato furto ai danni di un'associazione sportiva di Barletta Tentato furto ai danni di un'associazione sportiva di Barletta Diverse segnalazioni nel quartiere San Giacomo-Settefrati
In sosta a Barletta oltre 80 camperisti per visitare la città In sosta a Barletta oltre 80 camperisti per visitare la città I numerosi visitatori dopo aver ammirato i monumenti hanno incontrato il sindaco Cannito
1 Strade sporche di sangue, rissa nel centro storico di Barletta Strade sporche di sangue, rissa nel centro storico di Barletta La denuncia di un residente: «Questo quartiere è diventato la spazzatura della città»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.