Ragazza dai capelli blu
Ragazza dai capelli blu
Scuola e Lavoro

Capelli blu, i genitori richiedono il nulla osta per trasferire la propria figlia

Precisa l'avvocato della Congregazione delle Salesiane

Elezioni Regionali 2020
Giunge alla redazione di BarlettaViva in merito a quella che viene definita ormai la "querelle dei capelli blu" una precisazione a cura dell'Avv. Fabio CD Mastrorosa, legale di parte della Congregazione delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori, che doverosamente pubblichiamo in forma integrale a beneficio dell'informazione e della puntuale completezza a poche ore dalle indiscrezioni trapelate da una nota dell'ANSA.

«All'istituto non risulta alcun contenzioso in atto con i familiari della ragazza, al contrario di quanto divulgato in queste ore dai mezzi di informazione [come invece correttamente riportato da BarlettaViva ndr]. Sulla questione si ritiene che il rispetto del regolamento, valido per tutti i frequentanti, sia un atto dovuto. Ed è ciò che la superiora ha chiesto. Ma per tutta risposta la studentessa ha invece chiamato i suoi genitori, che immediatamente hanno ritenuto di dover richiedere il nulla osta per trasferire la propria figlia presso un altro istituto.

Si ribadisce che la correttezza dell'operato delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori è riconosciuto su tutto il territorio nazionale e internazionale da migliaia di genitori, che fino ad oggi hanno affidato e continuano ad affidare l'educazione dei propri figli alle Suore con ricambiata stima e fiducia».
  • Disagio giovanile
  • Giovani e adolescenti
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Ritorno a scuola: Comuni e Province si confrontano con i dirigenti Ritorno a scuola: Comuni e Province si confrontano con i dirigenti In Puglia la scuola riaprirà il 24 settembre, dopo le elezioni regionali
Scuola, in Puglia riprende il 24 settembre: ecco il calendario Scuola, in Puglia riprende il 24 settembre: ecco il calendario Si comincia il 24 settembre e si finisce l'11 giugno, tutti i ponti e le festività. Le scuole possono modificarlo in base alle loro esigenze
Scuola, in Puglia al via il 24 settembre: «Ma servono certezze» Scuola, in Puglia al via il 24 settembre: «Ma servono certezze» «Servono certezze e risorse per evitare enormi disagi nel prossimo anno scolastico»
Rientro a scuola il 14 settembre, Azzolina: «Addio classi pollaio» Rientro a scuola il 14 settembre, Azzolina: «Addio classi pollaio» Il presidente Conte: «Obiettivo contrastare povertà educativa e dispersione scolastica». Azzolina: «Dall'1 luglio tour negli istituti di tutta Italia»
Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Il prof Danilo Marano: «La condivisione in presenza è irrinunciabile per la crescita dei ragazzi»
Didattica a distanza, cosa ne pensano gli studenti? Didattica a distanza, cosa ne pensano gli studenti? Presentata inchiesta della Flc Cgil. Ad oggi nessuna certezza sulla ripresa a settembre
Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi Fine anno scolastico, i saluti del sindaco di Barletta ai ragazzi «Ricominciare non sarà facile, ma ce la faremo perché la scuola è importante per tutti»
Covid-19, come cambierà l'esame di maturità a Barletta Covid-19, come cambierà l'esame di maturità a Barletta Fine di un anno scolastico insolito. Zoom, Skype, Teams: al contatto umano sono subentrate le "piattaforme"
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.