Spartito classica
Spartito classica
Eventi

Canne della Battaglia risuona fra musica e silenzio

Le note di Mozart e Vivaldi con gli studenti della "Manzoni". Storia e natura, la sinfonia delle emozioni

Per la quinta edizione consecutiva e col patrocinio del Comune di Barletta, ritorna anche quest'anno a Canne della Battaglia «Operazione musica nel silenzio» il 15 ed il 22 maggio (due sabati) nel teatro del silenzio della stazioncina-auditorium all'aperto sulla storica ferrovia Barletta-Spinazzola. Il progetto, rivolto a circa 200 alunni della scuola secondaria di primo grado Alessandro Manzoni, ha lo scopo di educare e di abituare i ragazzi (come i grandi) non solo al silenzio dell'ascolto, ma al sapersi ascoltare con il proprio corpo e ascoltare la musica della natura. Il concerto inaugurale sarà tenuto sabato 15 maggio alle ore 9,30 dal duo Pasquale Iodice (voce) e Ruggiero Morelli (pianoforte) sul tema: "LA VOCE DELLE EMOZIONI" e " IL SILENZIO DELL'ASCOLTO ".

Precederà un intervento di Giuseppe Dimiccoli, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno, sugli aspetti educativi. Secondo ed ultimo appuntamento il successivo sabato 22 maggio, sempre alle ore 9,30, col concerto "LE STAGIONI DELL'UOMO" - "UN TRIONFO DI NOTE TRA STORIA E NATURA" eseguito dal quartetto d'archi "G. GERSHWIN" composto da Matteo Notarangelo (primo violino), Alessandro Fiore (secondo violino), Giuseppe Piccininni (viola) e Giuseppe Carabellese (violoncello). In programma: brani di W. A. Mozart (Sinfonia n. 40), Antonio Vivaldi (La primavera I tempo; L'estate III tempo; L'autunno I tempo; L'inverno I tempo), Ennio Morricone; Nino Rota, Queen, Joplin, Steve Wonder, Astor Piazzolla.

Precederà la relazione del dirigente scolastico prof. Nicola Occhionorelli su "La musica fra storia e natura". Il progetto è come sempre curato dal prof. Enzo Digiovinazzo, suo ideatore e direttore artistico dalla fondazione, con la collaborazione del Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia, dell'AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) e da quest'anno della Delegazione territoriale del Fondo Ambiente Italiano, che lo ha inserito fra i suoi appuntamenti ufficiali per le caratteristiche proprie di una manifestazione concepita e vissuta a diretto contatto con la natura nell'incomparabile scenario dell'area archeologica ed ambientale di Canne della Battaglia. La manifestazione è aperta alla libera partecipazione della cittadinanza, avvalendosi dell'apporto di Trenitalia con il "Treno dell'Archeologia e dell'Ambiente": partenza dalla stazione di Barletta alle 9,00 (imbarco ore 8,45) e arrivo a Canne della Battaglia alle 9,15 con inizio concerti alle 10. Il treno del ritorno da Canne della Battaglia a Barletta é alle ore 11,15.
  • Canne della battaglia
  • Musica
  • Studenti
  • Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia
Altri contenuti a tema
Giornate Europee dell’Archeologia 2024, c'è anche la stazioncina di Canne della Battaglia Giornate Europee dell’Archeologia 2024, c'è anche la stazioncina di Canne della Battaglia La nota del comitato italiano Pro Canne della Battaglia
Giornate europee dell'archeologia: anche Canne della Battaglia aderisce all'iniziativa Giornate europee dell'archeologia: anche Canne della Battaglia aderisce all'iniziativa Da domani al 16 giugno previste attività per scoprire il sito archeologico
Jimmy Sax a Barletta: nel fossato concerto con la Symphonic Dance Orchestra Jimmy Sax a Barletta: nel fossato concerto con la Symphonic Dance Orchestra Spettacolo il prossimo 31 luglio
“Una borsa di studio per i giovani talenti della Nota d'Oro” – Giuseppe Maldera dell’omonimo caseificio “Una borsa di studio per i giovani talenti della Nota d'Oro” – Giuseppe Maldera dell’omonimo caseificio Il Caseificio Maldera contribuisce a realizzare i sogni dei giovani cantanti
Alle Terme di Caracalla i 70 anni di Fiorella Mannoia: Barletta presente Alle Terme di Caracalla i 70 anni di Fiorella Mannoia: Barletta presente A rappresentare la città Francesco Capuano dell'Orchestra Saverio Mercadante
Estate in musica: a Barletta attesi Biagio Antonacci, Ermal Meta, Mr. Rain e Antonello Venditti Estate in musica: a Barletta attesi Biagio Antonacci, Ermal Meta, Mr. Rain e Antonello Venditti Nel fossato del castello l'evento "The Best Music Festival"
Campionato nazionale di disegno tecnico: trionfo di giovani talenti Campionato nazionale di disegno tecnico: trionfo di giovani talenti Quasi 1000 ragazzi della Bat hanno preso parte alla competizione
Il 2 giugno ingresso gratis per tutti all'Antiquarium di Canne della Battaglia Il 2 giugno ingresso gratis per tutti all'Antiquarium di Canne della Battaglia Le indicazioni per prenotarsi
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.