Vaccino
Vaccino
Servizi sociali

Campagna vaccinale, solo Pfizer e Moderna per i pugliesi under 60 anni

Lo ribadiscono dalla Regione dopo le indicazioni del Ministero della Salute

L'assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco e il Direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro, alla luce delle comunicazioni del Ministero della Salute sull'aggiornamento del parere del CTS, hanno provveduto all'aggiornamento delle indicazioni operative sulla campagna vaccinale anti covid.

Facendo seguito alle precedenti circolari contenenti indicazioni operative per l'attuazione del Piano Strategico Regionale Vaccinazione anti Covid-19, tenuto conto delle valutazioni assunte a seguito dell'incontro della Cabina di Regia e secondo quanto definito dalla CTS di AIFA, per soggetti di età superiore ai 60 anni. fino a nuova e diversa disposizione Ministeriale, si dispone che tutte le Aziende, gli Enti ed i soggetti coinvolti nella campagna vaccinale anti-SARS-CoV-2/COVID-19 siano tenuti, per assicurare il corretto proseguimento della campagna vaccinale, a modificarla come di seguito:

Per la somministrazione di vaccino a vettore virale (Vaxzevria e Janssen), si dispone l'utilizzo dei vaccini a vettore virale esclusivamente ai soggetti di età superiore o uguale ai 60 anni di età, mentre i soggetti di età inferiore ai 60 anni che abbiano già ricevuto una dose di vaccino Vaxzevria riceveranno la seconda dose con un vaccino ad m-RNA ad una distanza di 8-10 settimane dalla prima dose.

A tutti i restanti soggetti di età inferiore ai 60 anni e non ancora vaccinati verrà somministrato un vaccino ad m-RNA.

Le Aziende, gli Enti, gli Organismi procederanno alle azioni conseguenziali urgenti nonché a dare diffusione dei contenuti a tutte le articolazioni organizzative di competenza.
  • Regione Puglia
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1875 contenuti
Altri contenuti a tema
Scuola, trasporti e università. L'obbligo di green pass si estende Scuola, trasporti e università. L'obbligo di green pass si estende Il certificato verde sarà necessario solo per i mezzi a lunga percorrenza
Tamponi, nelle farmacie aderenti 8 euro per i minorenni e 15 euro per i maggiorenni Tamponi, nelle farmacie aderenti 8 euro per i minorenni e 15 euro per i maggiorenni L'elenco delle farmacie sarà reso noto dopo la sigla del protocollo di intesa
Green pass, verso l'estensione a scuola e trasporti. Da domani obbligatorio anche a Barletta Green pass, verso l'estensione a scuola e trasporti. Da domani obbligatorio anche a Barletta Il governo discute sull'estensione della certificazione verde
Nella provincia Bat 47 casi di Covid in un giorno Nella provincia Bat 47 casi di Covid in un giorno Sono 243 i nuovi contagi registrati in Puglia
Continuano a migliorare le percentuali dei vaccinati Continuano a migliorare le percentuali dei vaccinati Raggiunge il 93% la percentuale dei 70enni vaccinati
236 casi Covid in più in Puglia 236 casi Covid in più in Puglia Non si registrano decessi, nella Bat sono 23 i nuovi positivi
A Barletta il 69% della popolazione ha ricevuto la prima dose A Barletta il 69% della popolazione ha ricevuto la prima dose Il 52% della popolazione della Bat ha completato la vaccinazione
Aggiornamento sui decessi per Covid Aggiornamento sui decessi per Covid Si aggiunge un altro decesso
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.