Cementeria
Cementeria
Istituzionale

Buzzi Unicem, Cianci: «Partecipare attivamente al processo»

Udienza fissata per l'8 gennaio 2018

«Con il rinvio a giudizio, da parte del GUP Dott. Francesco Messina, del 06 novembre 2017 dei vertici della Buzzi-Dalena, si è aperta la possibilità ai cittadini che si ritengono molestati dalle immissioni dell'impianto di incenerimento rifiuti Buzzi Unicem di partecipare attivamente al processo penale per disastro ambientale, rendendo testimonianza in ordine agli effetti, se esistenti, che si ripercuotono sulla salute e sul proprio stile di vita».

I tempi stringono e Michele Cianci, Presidente OAP, chiama a raccolta tutte le forze possibili. «In particolare, a coloro che sono residenti nei 200 mt. rispetto all'impianto medesimo, scuole incluse. Pertanto, si invitano coloro che intendono partecipare attivamente e non dietro le quinte a questo processo, di fornire i propri dati anagrafici anche in privato - precisa Cianci - attraverso la pagina Facebook "Operazione Aria Pulita BAT", facendo presente che l'udienza di avvio del processo dibattimentale è fissata per l'8 gennaio 2018 e che la lista testi deve essere presentata almeno sette giorni prima di quella data».

«Si fa appello, in tal senso, anche a tutte le associazioni ambientaliste che si sono battute sino ad oggi contro l'inquinamento, affinchè raccolgano anch'esse i dati anagrafici dei testi da indicare ovvero ritengano di costituirsi parte civile nei termini di legge».
  • Inquinamento
  • Cementeria
  • Processo
Altri contenuti a tema
Processo disastro ferroviario, ricusato il collegio giudicante Processo disastro ferroviario, ricusato il collegio giudicante La Corte d'Appello ha accolto l'istanza di ricusazione
1 Barletta dice basta: scatta il divieto di volantinaggio Barletta dice basta: scatta il divieto di volantinaggio Vietata la distribuzione e affissione volantini, depliant, manifestini di carta
Lavori in via Andria, nuovi percorso per i mezzi pesanti della cementeria Lavori in via Andria, nuovi percorso per i mezzi pesanti della cementeria I mezzi pesanti diretti dal porto alla Buzzi Unicem utilizzeranno l’ex cunicolo ferroviario di viale Regina Elena
Monitoraggio ambientale, amministrazione e associazioni di Barletta a confronto Monitoraggio ambientale, amministrazione e associazioni di Barletta a confronto Sarà necessario monitorare le zone di via Canosa, via Foggia e via Trani
Qualità dell'aria a Barletta, «serve un nuovo piano traffico» Qualità dell'aria a Barletta, «serve un nuovo piano traffico» Forum Salute e Ambiente: «Il monitoraggio deve partire da via Trani»
1 Cementeria di Barletta, il disastro ambientale non sussiste. Imputati assolti Cementeria di Barletta, il disastro ambientale non sussiste. Imputati assolti Il Tribunale di Trani ha assolto anche i nove imputati che non optarono per il rito abbreviato
1 Messico e Barletta unite nella lotta contro l’incenerimento dei rifiuti Messico e Barletta unite nella lotta contro l’incenerimento dei rifiuti Le battaglie dei movimenti raccontate in un appuntamento promosso dal Forum Salute & Ambiente
4 Disastro ambientale, assolti otto imputati nel caso Buzzi Unicem di Barletta Disastro ambientale, assolti otto imputati nel caso Buzzi Unicem di Barletta Gli altri nove imputati attendono la sentenza del prossimo 8 ottobre
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.