Tribunale di Trani
Tribunale di Trani
Cronaca

Bufera in Procura, il giudice Savasta decide di non rispondere

Oggi si è svolto il primo interrogatorio a Lecce

Si è avvalso della volontà di non rispondere il magistrato Antonio Savasta, ex pm della Procura di Trani che è stato il primo a comparire questa mattina dinanzi al gip di Lecce Giovanni Gallo per l'interrogatorio di garanzia dopo l'arresto del 14 gennaio scorso con l'accusa di associazione per delinque finalizzata alla corruzione in atti giudiziari. Con Savasta sono stati arrestati anche l'altro magistrato Michele Nardi e l'ispettore di polizia Vincenzo di Chiaro.

I fatti contestati si riferiscono ad episodi verificatisi quando i due magistrati, che attualmente sono in servizio a Roma, erano in servizio presso Tribunale di Trani Savasta è stato ascoltato alla presenza dei difensori Guido Calvi e Massimo Manfreda. La decisione di non rispondere alle domande del gip, hanno spiegato i legali, deriva dalla necessità di guardare con attenzione tutte le carte dell'inchiesta.

E' ora in corso l'interrogatorio di Nardi, mentre per ultimo sarà ascoltato l'ispettore di polizia Di Chiaro.

Fonte: Ansa
  • Procura della Repubblica
Altri contenuti a tema
Nuove dichiarazioni di Savasta: il magistrato di Barletta collabora Nuove dichiarazioni di Savasta: il magistrato di Barletta collabora Nella vicenda che ha scosso la procura tranese emergono nuovi scenari
Eletto il nuovo Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Trani Eletto il nuovo Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Trani Nel consiglio gli avvocati barlettani Paola Nasca, Salvatore Monti e Carmine Solofrizzo
9 Tempesta in Procura, coinvolto il magistrato di Barletta Antonio Savasta Tempesta in Procura, coinvolto il magistrato di Barletta Antonio Savasta La nota diramata dalla Procura: l'accusa è di corruzione e falso ideologico
2 Timac di Barletta, la procura protrebbe riconcedere la facoltà d'uso Timac di Barletta, la procura protrebbe riconcedere la facoltà d'uso Per i lavoratori arriva lo spiraglio della cassa integrazione: questa mattina il vertice a Trani
Revocata facoltà d'uso alla Timac, Cianci: «Non è un fulmine a ciel sereno» Revocata facoltà d'uso alla Timac, Cianci: «Non è un fulmine a ciel sereno» «Non vi è più l'indifferenza di una volta, noi dell'OAP siamo soddisfatti»
Vaccinazioni non in regola per alcuni minori, si chiede l'intervento della Procura Vaccinazioni non in regola per alcuni minori, si chiede l'intervento della Procura "Cittadini consapevoli Bat": «Abusi di potere amministrativo sui bambini»
1 Crollo di Barletta, conclusa la requisitoria del processo di secondo grado Crollo di Barletta, conclusa la requisitoria del processo di secondo grado Per alcuni reati è maturata la prescrizione: ecco le richieste di condanna
Crollo di via Roma, la sentenza arriverà il 26 marzo Crollo di via Roma, la sentenza arriverà il 26 marzo Il 22 gennaio scorso fu rigettata dalla Corte la richiesta di una nuova perizia
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.