Scuola e Lavoro

Borse di studio alla memoria di Maria Grasso Tarantino

La commissione al lavoro, premiazione a settembre

E' già al lavoro la commissione incaricata di valutare gli elaborati in concorso per le dieci borse di studio intitolate alla memoria della professoressa Maria Grasso Tarantino, al termine del quale è in programma la cerimonia di premiazione.

Il tutto dovrebbe avvenire a Settembre, nell'ambito anche delle iniziative che l'Amministrazione Comunale organizzerà per il mese della Memoria 2010. Il valore di ciascuna borsa di studio è di € 1000 e 500, è finanziata con l'assegno straordinario annuo concesso alla Città di Barletta dal Ministero dell'Economia e delle Finanze per l'onorificenza al Valor Militare.

L'iniziativa è stata riservata ai diplomandi nell'anno scolastico 2009/2010 delle scuole medie inferiori e superiori della Provincia Barletta-Andria-Trani orientati al proseguimento degli studi.
In concorso elaborati relativi alla resistenza contro i tedeschi nel territorio provinciale durante il secondo conflitto mondiale, nell'intento di trasmettere ai giovani conoscenza degli eventi che hanno originato i primi passi del Paese verso la democrazia.

Maria Grasso Tarantino, alla cui memoria è intitolata l'iniziativa, è scomparsa lo scorso luglio. Figlia del colonnello Francesco Grasso, comandante del locale presidio militare nel 1943, operò affinché si riconoscesse l'eroismo del padre e dei soldati che si opposero all'assedio nazista di Barletta. Decisivo il suo contributo nella ricerca delle verità storiche che, documentate, hanno motivato le medaglie d'oro al Valor Militare e al Merito Civile di cui Barletta è stata insignita.
  • Scuola
  • Borsa di studio
Altri contenuti a tema
3 Cannito, scuola in via Morelli: «Non ancora calendarizzato il rogito notarile» Cannito, scuola in via Morelli: «Non ancora calendarizzato il rogito notarile» «Si tratta di un passaggio essenziale per il completamento della nuova scuola»
AIL promuove la ricerca scientifica con l'assegnazione della borsa di studio AIL promuove la ricerca scientifica con l'assegnazione della borsa di studio Ad essere premiata sarà la Dott.ssa Ursula La Rocca  di Roma per la sua tesi di dottorato di ricerca dal titolo  “ XXIII° ciclo in Immuno-mediated and hematological disorders”
Cannito: «Scuola via Morelli, non si perda più tempo» Cannito: «Scuola via Morelli, non si perda più tempo» Il sindaco di Barletta interviene a seguito alle delibere di Provincia B.A.T. e Città Metropolitana di Bari
1 CPIA Bat, aperte le iscrizioni a Barletta CPIA Bat, aperte le iscrizioni a Barletta Ci si può iscrivere, presso la sede di Viale Marconi, dalle 16 alle 19 e dal lunedì al venerdì
Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Lo annuncia il presidente della provincia Bat Lodispoto
Cerimonia dell'alzabandiera per dare inizio al nuovo anno scolastico Cerimonia dell'alzabandiera per dare inizio al nuovo anno scolastico Si è svolto simultaneamente in 8 città
Calcinacci nell’atrio del plesso Rodari dell'istituto "Mennea" Calcinacci nell’atrio del plesso Rodari dell'istituto "Mennea" La denuncia dei consiglieri comunali del PD
Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Dedicato agli alunni diversamente abili per l’anno didattico 2022/2023
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.