Angelo Chiarazzo
Angelo Chiarazzo
Eventi

Believe in youself: continua il diario di viaggio di Angelo Chiarazzo

Da Barletta oltre il confine, con obiettivo Valencia

Continua senza soste l'avventura di Angelo Chiarazzo, giovane barlettano che con le sue sole energie e pochi soldi in tasca ha deciso di cimentarsi in un viaggio on the road da vivere alla giornata da Barletta verso Valencia. Con BarlettaViva prosegue anche il suo diario di viaggio, che Angelo continua costantemente ad aggiornare con le sue quotidiane avventure: ora Angelo ha superato il confine e continua il suo percorso in Francia verso la Spagna.

Domenica 10 agosto, ore 09:32

Buongiorno mondo. Sono arrivato a Sanremo. Un signore, vedendo il cartello "I'm going to Valencia" mi ha donato 2 euro e ho utilizzato 1,50 euro per andare a Ventimiglia e passare sul territorio francese. Sono abbastanza teso e felice per questo passaggio. Da ora in poi le difficoltà aumenteranno.

Lunedì 11 agosto, ore 9:14

Da Ventimiglia al confine sono arrivato a piedi, dal confine a Monaco mi ha dato un passaggio una signora molto gentile. Da Monaco poi ho provato a chiedere un passaggio a tutti gli yacht ma logicamente si è rivelato invano… anche se mi sono divertito a vedere le loro facce incredule. Da Monaco a Nizza sono andato in moto, poi da lì ho perso molto tempo, quando stavo per rassegnarmi a passare la notte lì, ho incontrato una coppia della Finlandia che mi ha dato un passaggio a Toulon: da lì è venuto a prendermi un mio pro-pro-cugino che mi ha portato a casa sua a Marsiglia. Appena salito in macchina ho sentito il mio fisico crollare e sono stato abbastanza male. Le mie forze ora non sono al 100%. Mancano ancora sei giorni e credo di essere dimagrito un paio di kg.

Martedì 12 agosto, ore 10:05

Buenas dias. Inutile dirvi che ieri è stata una giornata pesante, facevo fatica addirittura a stare in piedi. Mi sono pesato e ho scoperto di aver perso 4 kg. Ieri mi sono fatto lasciare ad un autogrill lungo l'autostrada di Marsiglia: dopo un paio d'ore di ricerca la fortuna mi ha sorriso e ho trovato un camionista che deve effettuare alcuni scarichi, di cui l'ultimo a Rosas, in Spagna. Ho dormito praticamente per tutto il viaggio. Una volta arrivato a Rosas ho dormito in spiaggia con il sacco a pelo: non ho riposato molto perché avevo paura per lo zaino. Svegliandomi ho fatto un fantastico bagno. Sono andato a cercare un po' di cibo e per la prima volta al bar mi hanno detto di "no". Dopo diversi tentativi ho trovato un bar di ragazze italiane che mi hanno offerto colazione, bagno e wifi.

Mercoledì 13 agosto, ore 20:11

Buonasera mondo. Ho camminato a piedi da Rosas a Figueres: sotto il sole ogni chilometro valeva per quattro. Fino a Girona mi ha dato un passaggio un signore in scooter: è stato fantastico, dopo tanto sudore un po' di aria fresca. Da Girona una coppia francese mi ha caricato sul loro camper per lasciarmi a Iloret De Mar, sono stati molto gentili anche se mi sono subito addormentato. Oggi sono qui con amici pugliesi che stanno trascorrendo le loro vacanze. Questa notte la trascorro qui per recuperare un po' di energia.

  • Viaggio
  • Angelo Chiarazzo
  • Valencia
Altri contenuti a tema
Alla scoperta della grande avventura di Antonella Gentile Alla scoperta della grande avventura di Antonella Gentile La viaggiatrice di Barletta si racconta durante un incontro alla libreria Einaudi
Vacanze 2019: aumentano gli spostamenti in traghetto Vacanze 2019: aumentano gli spostamenti in traghetto Oltre un milione le rotte disponibili per Italia ed estero
1 Antonella di nuovo in bici da Barletta fino al Giappone per sostenere l'Amref Antonella di nuovo in bici da Barletta fino al Giappone per sostenere l'Amref «Stare a contatto con la natura insegna anche a rispettarla»
In bicicletta da Barletta a Capo Nord, il racconto di Antonella Gentile In bicicletta da Barletta a Capo Nord, il racconto di Antonella Gentile Un viaggio tra avventura e solidarietà per l'associazione umanitaria AMREF
5 Micheal fa tappa a Barletta: da aprile percorre a piedi l'Italia Micheal fa tappa a Barletta: da aprile percorre a piedi l'Italia «Ogni giorno è un'avventura e nel viverla ti senti libero»
36 Barletta-Capo Nord in sella, Antonella Gentile sostiene il progetto Amref Barletta-Capo Nord in sella, Antonella Gentile sostiene il progetto Amref Ha percorso 5 mila chilometri in compagnia della sua bicicletta Olimpia
Andrea Ludovici, «La mia sfida su due ruote dalla Puglia all'Andalusia» Andrea Ludovici, «La mia sfida su due ruote dalla Puglia all'Andalusia» Un 27enne barlettano e il suo viaggio in bici
Piccole avventure meridionali: il rientro di Angelo Chiarazzo Piccole avventure meridionali: il rientro di Angelo Chiarazzo «E’ quando le cose si mettono al peggio che non devi mollare»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.