La Rai a Barletta
La Rai a Barletta
La città

Barletta regina del sabato Rai: ne parlano “Easy Driver” e “Sereno Variabile”

La città della Disfida al centro dei programmi di viaggio più seguiti: disponibili su Rai Play

Quello di oggi è stato decisamente un sabato all'insegna della sesta provincia pugliese. Barletta, Andria e Trani hanno dominato i programmi di viaggi più amati e seguiti della Rai. La nostra città è stata tra le protagoniste di ben due programmi: Easy Driver (andato in onda nella tarda mattinata di oggi) e "Sereno Variabile" in onda poche ore fa.

Le telecamere di Easy Driver hanno raccontato anche nella puntata di oggi, come auto e moto sappiano interagire con il paesaggio, specie se sullo sfondo vi è un paesaggio colmo di storia come quello della città di Barletta. Nel programma - qui il collegamento per vederla in streaming su Rai Play - condotto da Metis di Meo e Veronica Gatto tra le protagoniste le numerose bellezze storico-culturali, da Porta Marina, al castello, alla Cattedrale di Santa Maria Maggiore. Si passa dal ricordo della Disfida a quello della Freccia del Sud, Pietro Mennea. Particolare attenzione a Canne della Battaglia - come avevamo visto in anteprima nel giorno delle riprese - in cui lo stratega Annibale nella battaglia del 216 a.C inflisse una pesante sconfitta all'esercito romano.

Barletta, tra le protagoniste anche di un altro programma Rai "Sereno Variabile" (qui potete vederlo in streaming su Rai Play). Al fianco di Osvaldo Bevilacqua, Giovanni Muciaccia recentemente intervistato da BarlettaViva in esclusiva. Molte le località e gli scorci suggestivi della Barletta che più amiamo sono stati sotto l'attento occhio del programma di viaggi più famoso della televisione italiana. In sella ad un'auto d'epoca da Porta Marina Giovanni Muciaccia introduce la puntata e, dopo un excursus sulla Cattedrale sul mare e il museo civico di Trani, il viaggio ha condotto lo spettatore entro la "Cittadella della musica concentrazionaria", ad hoc nel mese della memoria e del ricordo di quell'atroce momento storico della storia umana.

«Barletta tra le culle del puer Apuliae, re di una Puglia dai numerosi castelli e cattedrali»: con queste parole il conduttore ha introdotto lo spettatore nella passeggiata per le vie della città portandolo sotto l'arco della "Madonna nun sec nind" nei pressi della cattedrale, al castello svevo-angioino sino ai piedi di Arè, il colosso indomito che scruta dall'alto la città. C'è anche arte culinaria nella puntata su Barletta: a preparare una bella zuppa di pesce, meglio nota ai barlettani come "ciambotto", uno chef della città. Una visita anche in questo caso a Canne della Battaglia, campo di sangue che fu scenario di scontro tra i romani e i cartaginesi di Annibale, la Cantina della Disfida e un'eco-bottega, nata da una sola passione: la riqualificazione dei prodotti di scarto ("le scartoffie") che tornano a nuova vita. Muciaccia dopo essersi cimentato nella realizzazione di una partecipazione nuziale di carta riciclata ha fatto visita al Teatro Curci, spettatore di "teatro senza barriere". Lungo le vie della città di Pietro Mennea, per concludere un salto nel passato lo ha portato a visitare una collezione privata di biciclette dei mestieri e macchine d'epoca.

Belle le parole finali: «Barletta non dimentica nulla del glorioso passato combinandolo con il presente, è una città di mare dall'ampio respiro. Barletta, capitale di Mennea e della musica concentrazionaria». Barletta - aggiungerei - che più la guardi e più te ne innamori.
  • Canne della battaglia
  • Teatro Curci
  • Cattedrale
  • Barletta
Altri contenuti a tema
Festival Tournée, si prosegue con "La cantatrice Calva" di Ionesco Festival Tournée, si prosegue con "La cantatrice Calva" di Ionesco Lo spettacolo, l’opera più celebre di uno dei grandi maestri del teatro del Novecento
Non solo mare, per Barletta nuovi sviluppi verso la campagna Non solo mare, per Barletta nuovi sviluppi verso la campagna Una lettera del perito agrario Giuseppe Dargenio
Lectio Magistralis del prof. Barbero, stop alle prenotazioni Lectio Magistralis del prof. Barbero, stop alle prenotazioni ​Gli eventuali biglietti non ritirati saranno messi a disposizione degli interessati il 16 dicembre
Presentata la nuova stagione teatrale di Barletta: grandi nomi sul palco Presentata la nuova stagione teatrale di Barletta: grandi nomi sul palco Fra le novità, lo spettacolo della notte di San Silvestro
Stagione 2019/2020, oggi la presentazione al teatro Curci di Barletta Stagione 2019/2020, oggi la presentazione al teatro Curci di Barletta Prosa, comico, danza, teatro ragazzi e musica, con l'obiettivo di portare i cittadini a teatro
1 Canne della Battaglia al Festival del Cinema di Venezia Canne della Battaglia al Festival del Cinema di Venezia Il sito archeologico incluso nei documentari dedicati ai luoghi di Puglia
Valle di Aufidus, il Parco paesaggistico di Canne tra visione e realtà Valle di Aufidus, il Parco paesaggistico di Canne tra visione e realtà Il Laboratorio di immaginazione urbana spiega l'installazione "Mosaico di Aufidus"
Luoghi della cultura aperti a Ferragosto: c'è anche Canne della Battaglia Luoghi della cultura aperti a Ferragosto: c'è anche Canne della Battaglia Aperti anche Castel del Monte, castello di Trani e museo di Canosa di Puglia
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.