Mostra Imi
Mostra Imi
Associazioni

Barletta e la mostra sulla "Resistenza senz'armi"

Conclusasi il 30 aprile, l'iniziativa è stata promossa dalla sezione barlettana di Storia Patria

Si è conclusa, il 30 aprile 2018, la mostra "Gli Internati Militari Italiani nei lager nazisti" organizzata dalla Sezione di Barletta della Società di Storia Patria per la Puglia e curata dalla dottoressa Laura Fano. È stata, per molti cittadini, l'occasione per conoscere uno degli aspetti meno noti della Guerra di Liberazione: la "Resistenza senz'armi" degli oltre 650.000 militari italiani che dopo l'8 settembre 1943 si rifiutarono di collaborare con i tedeschi e di aderire alla Repubblica Sociale Italiana per restare fedeli alla loro Patria; per questo furono internati nei lager nazisti e lì furono da molti dimenticati.

La mostra, nata con l'intenzione di rendere omaggio a questi protagonisti sconosciuti della lotta di liberazione dal nazi-fascismo, ha offerto lo spunto per far emergere, conoscere e divulgare le storie dei deportati militari della nostra provincia nei lager nazisti, con lo scopo di evitare che si perda la loro memoria e di creare un Albo degli IMI della nostra provincia.

L'iniziativa è promossa dalla Sezione di Barletta della Società di Storia Patria per la Puglia "S. Santeramo" e dal Comitato provinciale BAT dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia "Francesco Gammarota – Brancaleone" con la collaborazione e la consulenza storica dell'Istituto Pugliese per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia Contemporanea di Bari.
  • Storia
  • Prefettura
  • Seconda guerra mondiale
Altri contenuti a tema
3 Il prefetto accoglie l'istanza del Codacons, presto divieto di fumo sulle spiagge Il prefetto accoglie l'istanza del Codacons, presto divieto di fumo sulle spiagge Tutelare la salute dei cittadini e il rispetto dell'ambiente, e niente più "cicche"
Scuole Sicure: approvati i progetti dei comuni di Barletta, Andria e Trani Scuole Sicure: approvati i progetti dei comuni di Barletta, Andria e Trani In Prefettura un approfondimento anche sulle misure di sicurezza per l'estate barlettana
Estate nella provincia Barletta-Andria-Trani, arrivano 24 carabinieri di rinforzo Estate nella provincia Barletta-Andria-Trani, arrivano 24 carabinieri di rinforzo Le disposizioni della Prefettura in vista della stagione estiva
2 Seismic Bat, l'esito del debriefing alla prefettura di Barletta Seismic Bat, l'esito del debriefing alla prefettura di Barletta Le esercitazioni sono state preziose durante il recente terremoto
Il Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile a Barletta Il Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile a Barletta Il resoconto dell'incontro pubblico con Angelo Borrelli
1 Post terremoto, il 31 maggio alla Prefettura di Barletta incontro con il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli Post terremoto, il 31 maggio alla Prefettura di Barletta incontro con il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli L'incontro prevede anche la partecipazione di Carlo Doglioni, Presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Tufariello nominato Commissario prefettizio ad Andria Tufariello nominato Commissario prefettizio ad Andria Solo un anno fa è stato commissario prefettizio a Barletta prima dell'elezioni di Cannito
Jova Beach Party, alla prefettura di Barletta si discute di logistica e sicurezza Jova Beach Party, alla prefettura di Barletta si discute di logistica e sicurezza Si è riunito stamattina il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.