Esami di stato
Esami di stato
Scuola e Lavoro

Banchi con lo sponsor, «si tratta solo di visibilità»

Delucidazione sul bando da parte della Flc Puglia. I singoli cittadini non vi possono partecipare

In attesa della sentenza del Tar che entrerà nel merito, per dovere di cronaca e a tutela dei singoli cittadini che non devono intervenire a sanare di tasca propria una situazione difficile, sentiamo la necessità di precisare che il bando pubblicato dalla Bat per la sponsorizzazione dei banchi nelle scuole della sesta provincia,non chiarisce il vincolo dell'utilizzo dei soldi percepiti con detta sponsorizzazione, per l'acquisto effettivo di arredi scolastici. Si tratta infatti di una vendita di spazi pubblicitari a basso costo all'interno di edifici pubblici. Come già sottolineato dalle istituzioni competenti, infatti, lo stanziamento di 91.000 euro per detti arredi è già stato previsto. Per cui chi ha partecipato al bando comprerà esclusivamente la visibilità sullo stesso e non il banco.

Il singolo cittadino che volesse partecipare all'acquisto degli arredi scolastici, non può presentarsi come concorrente nel sopra citato bando, non essendo un'azienda. Se volesse potrebbe 1) donare il denaro corrispettivo alla provincia senza però poterlo vincolare all'acquisto del banco 2) acquistarlo personalmente e donarlo fisicamente alla scuola, come previsto dalla legge.

Si precisa che la Provincia Bat non rileva una mancanza di fondi disponibili per gli arredi scolastici e che il surplus raccolto attraverso questa operazione, non sarà vincolato all'integrazione di ulteriori arredi e quindi al miglioramento dell'ambiente scolastico, ma entrerà nelle casse della Provincia in maniera generica.

Paolo Peluso
Segretario regionale FLC CGIL

  • Cgil
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Bando Zes e porto di Barletta, Cgil Bat: «L’intero territorio partecipi» Bando Zes e porto di Barletta, Cgil Bat: «L’intero territorio partecipi» Il segretario generale Biagio D’Alberto esorta le istituzioni a candidare progetti
Docenti di ruolo su sostegno, UIL Scuola: «Non esiste nessun vincolo di 5 anni» Docenti di ruolo su sostegno, UIL Scuola: «Non esiste nessun vincolo di 5 anni» Segretario Generale della UIL: «È ora che il MIUR intervenga per far prevalere l'interpretazione corretta della norma»
Studenti di Barletta di nuovo a scuola dal 18 settembre Studenti di Barletta di nuovo a scuola dal 18 settembre Il calendario regionale stabilisce le date di inizio e fine, oltre alle festività, ma l'autonomia scolastica permette alcune variazioni
Scuole sicure, 41.388 euro per videosorveglianza e controllo a Barletta Scuole sicure, 41.388 euro per videosorveglianza e controllo a Barletta Siglato il protocollo in prefettura: saranno realizzate anche campagna d'informazione e sensibilizzazione
Scuola in Puglia, solo 2106 immissioni in ruolo a fronte di 5mila posti da coprire Scuola in Puglia, solo 2106 immissioni in ruolo a fronte di 5mila posti da coprire Verga (Segretario generale Uil Scuola Puglia): «Invitiamo la politica regionale ad assumere una posizione netta e di totale dissenso»
Fornitura dei libri di testo, prorogati i termini per la richiesta Fornitura dei libri di testo, prorogati i termini per la richiesta Sono stati ulteriormente prorogati alle ore 14.00 del 20 agosto 2019
Al via il Partenariato economico e sociale: serve un piano d’azione per lo sviluppo Al via il Partenariato economico e sociale: serve un piano d’azione per lo sviluppo Il coordinamento politico è affidato a Biagio D’Alberto e Ruggiero Di Benedetto. Per la parte tecnica: Emmanuele Daluiso
1 Fishing for litter, la protesta dei sindacati: «Non siamo stati invitati» Fishing for litter, la protesta dei sindacati: «Non siamo stati invitati» CGIL lamenta la mancata convocazione. «È un progetto che abbiamo suggerito da tempo»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.