Banca BCC, importanti i risultati conseguiti
Banca BCC, importanti i risultati conseguiti
Speciale

Banca BCC, importanti i risultati conseguiti

All'assemblea dei soci presente il Presidente di Federcasse, Avv. Augusto dell'Erba. Si guarda al futuro

Domenica 06 maggio, presso il Teatro Lembo, si è tenuta l'Assemblea Ordinaria dei soci della Banca di Credito Cooperativo di Canosa - Loconia, che ha avuto come principale argomento di discussione la presentazione del Bilancio al 31/12/2017 seguita da altri punti richiesti dalle norme Statutarie e regolamentari oltre ad un ulteriore aggiornamento sul processo di adesione al Gruppo Bancario ICCREA. Il Presidente Fiorella, ha aperto i lavori ringraziando i presenti ed in particolare il Presidente Avv. Augusto dell'Erba che, anche quest'anno, ha assicurato la Sua autorevole presenza, passando ad illustrare i punti salienti del bilancio sottoposto all'approvazione dell'Assemblea.

Nella sua relazione il Presidente Fiorella ha evidenziato i risultati della gestione, in particolar modo l'incremento degli impieghi con una consistenza al 31.12.2017 pari a 73 euro mln e un incremento di raccolta con una consistenza di 128 euro mln. Nel corso dell'illustrazione, coadiuvato dal Presidente dell'Erba, il Presidente Fiorella ha sottolineato come il bilancio al 31/12/2017, seppur in sostanziale pareggio, rappresenta, dopo anni, il primo bilancio che vede la Banca raggiungere un risultato non "condizionato" da poste straordinarie e non ripetitive (quasi totale assenza di utili da finanza) dopo importanti interventi di contenimento dei costi e particolare attenzione alla concessione dei crediti. Infatti l'attuale governance, in un contesto assai difficile e in gran parte compromesso dalle scelte del passato, ha sempre cercato di difendere la propria territorialità anche a costo di assumere decisioni impopolari. Oggi la Banca, alla vigilia della partenza del Gruppo Bancario ICCREA, a cui l'Assemblea celebratasi lo scorso anno esprimeva una pre-adesione, è pronta per ufficializzare l'adesione e a far parte delle BCC che sotto la guida e l'indirizzo della Capo Gruppo, costituiranno il Quarto Gruppo Bancario a livello Nazionale e il Terzo per numero di sportelli.

Ancora una volta il Presidente di Federcasse, Avv. Augusto dell'Erba, ha testimoniato la sua vicinanza e la sua considerazione per i positivi risultati raggiunti che vedono la Banca conseguire (rispetto a un requisito minimo previsto del 12%) un CET1 del 15,76% e un Total Capital Ratio del 15,76%, nonostante la presenza dei maggiori requisiti patrimoniali attribuiti in passato dall'Autorità di Vigilanza per la condizione di debolezza espressa dalla Banca ed oggi in gran parte superata. Le incoraggianti riflessioni del Presidente dell'Erba, seguite dal rinnovato invito a stare vicino a questa Governance che ha lavorato nella giusta direzione in un percorso di forte risanamento, hanno rafforzato la fiducia dei soci che hanno approvato il Bilancio e tutti i punti all'Ordine del giorno previsti dal CdA, ringraziandolo per l'importante lavoro svolto. Lavoro che ha posto particolare attenzione alla valutazione e gestione del credito oltre al monitoraggio ed alla gestione del credito anomalo.

Dalle prime indicazioni della capo gruppo, questa Governance sta pianificando una cessione graduale di sofferenze per migliorare l'indice NPL Ratio che non "rende giustizia" all'intenso lavoro degli ultimi anni. Pur attraversando momenti non facili, anche nell'anno 2017 la Governance ha prestato la massima attenzione al contesto economico aziendale, restando a fianco delle imprese messe a dura prova da un lungo periodo di congiuntura sfavorevole, senza mai trascurare la vicinanza ai bisogni delle famiglie, non facendo mancare il proprio sostegno e la propria attenzione anche alle numerose iniziative culturali e sociali che hanno interessato il TERRITORIO, sempre strenuamente difeso. Obiettivo posto sempre al centro delle attenzioni di questa Governance. Il Presidente, prima di chiudere i lavori, ha ringraziato tutti i presenti per la fiducia sempre crescente, nonché il Direttore e i dipendenti per il lavoro svolto dando appuntamento alla prossima assemblea che, dai programmi futuri, vedrà la Banca continuare ad essere una delle protagoniste del nuovo Gruppo Bancario Cooperativo.
  • Barletta
  • BCC
Altri contenuti a tema
La barlettana Emilia Paolicelli alla finalissima di Miss Mondo La barlettana Emilia Paolicelli alla finalissima di Miss Mondo La grande finale si disputerà domenica 10 giugno alle ore 21,00
No all'aborto: il camion vela fa tappa a Barletta No all'aborto: il camion vela fa tappa a Barletta L'iniziativa porta con sé l'auspicio che si torni a parlare dell'importanza della vita umana
Bar.S.A, rinnovato il contratto integrativo aziendale Bar.S.A, rinnovato il contratto integrativo aziendale Soddisfatta Tina Prasti: «Accordo vantaggioso dal punto di vista economico e normativo»
19 Barletta regina del sabato Rai: ne parlano “Easy Driver” e “Sereno Variabile” Barletta regina del sabato Rai: ne parlano “Easy Driver” e “Sereno Variabile” La città della Disfida al centro dei programmi di viaggio più seguiti: disponibili su Rai Play
R-Evolution Summer Festival 2017, Barletta è pronta R-Evolution Summer Festival 2017, Barletta è pronta Appuntamento dal 12 al 16 luglio: il programma
1 Tre borse di studio per la storia di Barletta Tre borse di studio per la storia di Barletta Rivera Magos: «Recuperare parti dimenticate di memoria storica»
A Barletta sorgerà una "cittadella" della musica concentrazionaria A Barletta sorgerà una "cittadella" della musica concentrazionaria Dall’idea di Francesco Lotoro, nel cuore dell’ex Distilleria
Anche un'azienda di Barletta presente a Madrid per la manifestazione "Fruit Attraction" Anche un'azienda di Barletta presente a Madrid per la manifestazione "Fruit Attraction" Una fiera "giovane" ma in forte crescita
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.