Tastiera
Tastiera
Scuola e Lavoro

Attivo il Servizio Nuove Imprese Online nella sesta provincia

Tutte le informazioni utili per l'avviamento dell'impresa. La Provincia di Barletta-Andria-Trani è la prima a idearlo

Elezioni Regionali 2020
Come creare una nuova impresa? Dove trovare tutte le informazioni utili, le opportunità sui finanziamenti e sulla formazione? Quali documenti compilare? A queste ed a tante altre domande che quotidianamente i giovani interessati ad avviare un'attività imprenditoriale si pongono, la Provincia di Barletta - Andria - Trani è in grado di rispondere grazie al Servizio Nuove Imprese Online. L'iniziativa, curata dall'Assessorato provinciale alle Attività Produttive in collaborazione con il sistema camerale italiano, è stata illustrata dall'Assessore al ramo Tonia Spina, affiancata dall'esperta dei servizi del sistema camerale italiano Alessandra Arcese e da Salvatore Liso, in rappresentanza della Camera di Commercio di Bari su delega del Presidente Alessandro Ambrosi.

Nuove Imprese Online è uno sportello telematico (accessibile tramite il portale istituzionale della Provincia o cliccando direttamente su http://bat.snionline.it) pensato per facilitare quei giovani che intendano mettersi in proprio e gli imprenditori già attivi sul territorio.

La Provincia di Barletta - Andria - Trani è la prima Provincia d'Italia ad aver pensato a questo prezioso strumento informatico di avviamento ed orientamento all'impresa, erogando una serie di informazioni relative a finanziamenti disponibili, opportunità di formazione imprenditoriale e manageriale e tanto altro ancora.

«Siamo davvero orgogliosi di essere la prima Provincia in Italia a proporre questo progetto in via telematica - ha commentato l'Assessore provinciale alle Attività Produttive Tonia Spina -. Sono tanti i ragazzi che al giorno d''oggi si distinguono per idee imprenditoriali brillanti ed innovative, ma che purtroppo non trovano nelle istituzioni validi alleati pronti a credere in loro, ad assisterli e ad orientarli. Con la nascita di questo nuovo Sportello virtuale, la Provincia di Barletta - Andria - Trani diventa invece un interlocutore diretto ed affidabile. Il contesto economico nel quale oggi viviamo non è purtroppo dei migliori - ha concluso Tonia Spina -, ma, grazie a questo nuovo Servizio, i nostri giovani hanno un motivo in più per non smettere di sognare».

«La Camera di Commercio di Bari plaude all'iniziativa della Provincia di Barletta - Andria - Trani che si dimostra attenta alle problematiche dei propri giovani e del tessuto imprenditoriale esistente» ha spiegato Salvatore Liso della Camera di Commercio di Bari. L'esperta dei servizi del sistema camerale italiano Alessandra Arcese ha invece ricordato come «in Italia vi siano già due sportelli fisici che erogano queste informazioni agli aspiranti imprenditori, ma la Bat è la prima Provincia in assoluto ad usufruire del canale informatico, che, come noto, i nostri giovani prediligono».

«In un momento di crisi economica ed occupazionale quale quello che stiamo attraversando, è nostro dovere trovare opportunità valide ed efficaci a supporto dei giovani e delle imprese - è invece il commento del Presidente della Provincia Francesco Ventola -. Il Servizio Nuove Imprese online, ne sono certo, contribuirà a rendere fattive e concrete le tante idee dei nostri validissimi ragazzi».

  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Impresa
  • informatica
Altri contenuti a tema
Questura di Andria, COISP: «A quando l’eterna incompiuta?» Questura di Andria, COISP: «A quando l’eterna incompiuta?» La nota del segretario generale del COISP (Coordinamento per l'indipendenza sindacale delle Forze di Polizia) di Bari, Uccio Persia
Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Controlli affidati alla Protezione Civile: il prossimo 30 luglio si conosceranno i risultati delle nuove indagini
Studenti, genitori e insegnanti in protesta: futuro incerto per Polivalente e Garrone Studenti, genitori e insegnanti in protesta: futuro incerto per Polivalente e Garrone È stato convocato per la tarda mattinata di oggi un tavolo tecnico in Prefettura
2 Polivalente di Barletta: «Responsabilità collettiva». La Provincia cerca soluzioni Polivalente di Barletta: «Responsabilità collettiva». La Provincia cerca soluzioni L’impegno della Provincia sarà quello di individuare una soluzione alternativa per il ritorno in aula di circa 2 mila studenti
1 Il Polivalente non riaprirà a settembre, esami spostati alla scuola Manzoni Il Polivalente non riaprirà a settembre, esami spostati alla scuola Manzoni Resta da risolvere il problema del rientro in aula a settembre
Usura ed estorsione, un protocollo per prevenire i fenomeni nella Bat Usura ed estorsione, un protocollo per prevenire i fenomeni nella Bat Il protocollo è stato sottoscritto questa mattina nella sede della Prefettura
Costituito l’Osservatorio Provinciale antiusura e antiracket della provincia di Barletta-Andria-Trani Costituito l’Osservatorio Provinciale antiusura e antiracket della provincia di Barletta-Andria-Trani Sarà sottoscritto la prossima settimana il Protocollo d’intesa per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni dell’usura e dell’estorsione
Puglia, 665 milioni di euro per rilanciare le imprese Puglia, 665 milioni di euro per rilanciare le imprese Completato oggi il confronto con il partenariato sociale
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.