Lavoratori vogliamo solo lavorare
Lavoratori vogliamo solo lavorare
Scuola e Lavoro

Assemblea del personale della provincia Bat, è stato d'agitazione per CGIL, CISL, UIL e DICCAP

Se non si risolveranno i problemi, sarà protesta. Accordi disattesi

Il 9 Novembre 2012 si è svolta l'Assemblea del Personale della Provincia Bat, come convocata e con la presenza di componenti della RSU e dei dirigenti sindacali della CGIL, CISL, UIL e DICCAP. Durante l'incontro è stato preso in esame e discusso lo stato dell'arte riguardante la corresponsione del Fondo di Produttività per l'anno 2011, la costituzione del Fondo per le politiche di sviluppo per le risorse umane per il 2012 ed il conseguente avvio di delegazioni trattante per discuterne l'utilizzo.

L'assembla ha preso atto che nonostante l'accordo siglato a Luglio 2012, relativo all'anno 2011, lo stesso a tutto oggi risulti disatteso per la mancata corresponsione del salario di produttività 2011 e delle indennità di risultato per le PO entro i termini contrattuali. Ha preso, inoltre, atto che ad oggi l'amministrazione non ha presentato al tavolo l'atto costitutivo del Fondo per l'anno 2012 con l'indicazione delle somme disponibili, manifestando, quindi, forte preoccupazione stante l'incombente termine ultimo del 30 novembre, utile per la individuazione in Bilancio delle somme occorrenti.

L'assemblea ha infine preso atto che, nonostante varie sollecitazioni verbali e scritte per pervenire alla convocazione urgente del tavolo di trattativa, ad oggi non si è riscontrata alcuna disponibilità. Per quanto sopra l'Assemblea del personale dichiara lo stato di agitazione intimando all'Amministrazione:
  1. Di procedere all'immediata corresponsione del fondo di produttività 2011 e delle indennità di risultato per le PO;
  2. Di comunicare entro il 15 novembre p.v. l'atto di costituzione del Fondo 2012 e il conseguente avvio del tavolo di delegazione trattante, da convocarsi entro il 19 novembre.
In mancanza di quanto sopra si porranno in essere le iniziative ritenute necessarie a partire dall'attuazione di un sit in con assemblea presso la sede della provincia, che fin d'ora è convocato per il giorno 19 novembre alle ore 9.00.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Lavoro
  • Sciopero
Altri contenuti a tema
Servizi sociali, a Barletta percorsi formativi per contrastare la povertà Servizi sociali, a Barletta percorsi formativi per contrastare la povertà Le iniziative per acquisire una qualifica professionale o un attestato di frequenza
Ristorazione e Coronavirus, come uscire dall'emergenza Ristorazione e Coronavirus, come uscire dall'emergenza L’incontro pubblico dell’Imahr all’Ottagono di Andria per fare il punto
Ristori Covid 19, pubblicato il bando anche per gli esercenti di Barletta Ristori Covid 19, pubblicato il bando anche per gli esercenti di Barletta Le domande possono essere presentata sul sito della Camera di Commercio di Bari
Saldi, in Puglia posticipati al 28 marzo per «sostenere la ripresa del commercio» Saldi, in Puglia posticipati al 28 marzo per «sostenere la ripresa del commercio» La decisione presa oggi dalla giunta regionale pugliese
Ristori per 20 Comuni pugliesi, l'ok della Regione al bando Ristori per 20 Comuni pugliesi, l'ok della Regione al bando Sarà pubblicato sul sito della Camera di Commercio di Bari
1 Infortuni sul lavoro, nella Bat il centro di riferimento regionale Infortuni sul lavoro, nella Bat il centro di riferimento regionale Lo rende noto il consigliere regionale PD, Filippo Caracciolo
Lavoratori dello spattacolo, bonus di 2mila una tantum in Puglia Lavoratori dello spattacolo, bonus di 2mila una tantum in Puglia Stanziati 4 milioni di euro dalla regione Puglia
1 I lavoratori dello spettacolo di Barletta: «Siamo chiusi e chiusi restiamo! È drammatico» I lavoratori dello spettacolo di Barletta: «Siamo chiusi e chiusi restiamo! È drammatico» La situazione dei lavoratori dello spettacolo a Barletta: parola a Michela Diviccaro, presidente dell'Associazione "Settore cultura e spettacolo Barletta"
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.