Birrificio DecimoPrimo
Birrificio DecimoPrimo
Scuola e Lavoro

Alla scoperta della birra artigianale

Tour guidato nel Piccolo Birrificio Indipendente “Decimoprimo”. I segreti della birra dalla produzione alla spillatura

L'Italia, si sa, è rinomata terra di vini, apprezzata in tutto il mondo per la sua produzione ampia e di altissima qualità. Ma in pochi sanno che, proprio come per il vino, esiste una fiorente cultura relativa alla birra, bevanda per eccellenza amata dai giovani. Non parliamo della consueta birra industriale, ma delle più creative e indipendenti produzioni di birra artigianale, per palati più esperti ma anche per i neofiti, desiderosi di scoprire un gusto più particolare di questa bevanda spesso sottostimata. «La birra è da sempre considerata la sorella minore del vino, ma non è così». Sono le parole di Michele Cognetti, biologo e socio del Piccolo Birrificio Indipendente "Decimoprimo" di Trinitapoli.

In concomitanza con la settimana della birra artigianale (dal 4 al 10 marzo), la piccola azienda ha organizzato un tour guidato per conoscere da vicino le fasi di produzione di una birra artigianale, dalle materie prime sino alla spillatura e alla presentazione in tavola. Il pomeriggio didattico si è svolto seguendo tre diverse fasi: un primo momento per l'approccio alle materie prime e al processo di produzione, dalla maltazione alla fermentazione; poi una guida agli stili birrari, alla spillatura e una breve storia del birra a cura del beer sommelier Rosario Piergianni; e infine un "birritivo", una particolare degustazione con i prodotti del territorio e le birre prodotte dalla giovane azienda.

«Le nostre bottiglie sono come delle storie liquide» spiega Patrizia, una dei soci del birrificio, a sottolineare la passione intrinseca e il valore aggiunto di una birra artigianale rispetto a quella industriale. «Abbiamo scelto il nome "Decimoprimo" per il nostro birrificio perché in quel periodo in Puglia si contavano dieci tra microbirrifici e brewpub. "Decimoprimo" quindi perché saremmo stati l'undicesimo microbirrificio a nascere in Puglia, ma con l'ambizione a primeggiare, in termini di qualità. Siamo un piccolo birrificio nato esattamente un anno fa che produce birre artigianali non pastorizzate, non filtrate, rifermentate e affinate in bottiglia o in fusto». Il progetto è seguito da vicino dall'associazione A.m.i.r.a. (Associazione Maîtres Italiani Ristoranti ed Alberghi) con un occhio di riguardo anche dalla redazione di Barlettalife, che sempre vorrebbe segnalare e lodare le giovani imprese del territorio che cercano di sfidare la crisi economica con un pizzico di originalità ed intraprendenza. Iniziative del genere permettono alle aziende locali di aprire le proprie porte all'esterno e ai non addetti ai lavori, che possono così conoscere meglio quei processi complessi, quasi "misteriosi" ma altamente professionali, che si nascondono dietro i prodotti della nostra tavola.
22 fotoBirrificio DecimoPrimo, una vita per la birra
Birrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimoBirrificio DecimoPrimo
  • Lavoro
Altri contenuti a tema
1 Lavoratori agricoli esclusi dai sostegni economici, la mobilitazione a Barletta Lavoratori agricoli esclusi dai sostegni economici, la mobilitazione a Barletta I sindacati: «Zero sostegni, zero diritti. In piazza per fa sentire la nostra voce»
«I commercianti, gli artigiani e i piccoli imprenditori definiti “non essenziali” non sono untori» «I commercianti, gli artigiani e i piccoli imprenditori definiti “non essenziali” non sono untori» Le Strade dello Shopping scrivono ai sindaci della provincia Bat
Parrucchieri e barbieri, «perché mettere in ginocchio tanti professionisti?» Parrucchieri e barbieri, «perché mettere in ginocchio tanti professionisti?» Il vicepresidente del Consiglio regionale pugliese presenterà un mozione
1 Lockdown di aprile, passa anche da Barletta la protesta di commercianti e partite IVA Lockdown di aprile, passa anche da Barletta la protesta di commercianti e partite IVA Le scelte delle istituzioni scatenano l’ira dei negozianti
Sostegni economici: «Il governo rivolga attenzione alle aziende pugliesi» Sostegni economici: «Il governo rivolga attenzione alle aziende pugliesi» Le parole dell'assessore regionale allo sviluppo economico
Servizi sociali, a Barletta percorsi formativi per contrastare la povertà Servizi sociali, a Barletta percorsi formativi per contrastare la povertà Le iniziative per acquisire una qualifica professionale o un attestato di frequenza
Ristorazione e Coronavirus, come uscire dall'emergenza Ristorazione e Coronavirus, come uscire dall'emergenza L’incontro pubblico dell’Imahr all’Ottagono di Andria per fare il punto
Ristori Covid 19, pubblicato il bando anche per gli esercenti di Barletta Ristori Covid 19, pubblicato il bando anche per gli esercenti di Barletta Le domande possono essere presentata sul sito della Camera di Commercio di Bari
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.