AIPD
AIPD
Associazioni

AIPD, l'associazione persone con sindrome di Down dice basta al pregiudizio

Ottimi risultati per la serata di beneficenza per la raccolta dei fondi necessari alle attività dell'associazione

Per abbattere il muro del pregiudizio c'è bisogno di tutti, nessuno escluso. Lo hanno dimostrato quanti, per il secondo anno consecutivo, hanno preso parte alla serata organizzata dalla sezione barlettana dell'AIPD (Associazione Italiana Persone con sindrome di Down) lo scorso 6 gennaio, in occasione dell'ormai consueta lotteria di beneficenza.

Anche quest'anno l'evento, occasione di festa e di scambio per i giovani associati, è stato utile alla raccolta di fondi e contributi necessari per le attività che l'associazione porta avanti quotidianamente. L'impegno dei volontari da un lato e la caparbietà del presidente Armando Delcuratolo dall'altro sono stati il motore che, in questi tre anni dalla nascita dell'AIPD a Barletta, ha reso possibile ciò che per molte famiglie era, fino a poco tempo fa, improbabile.

La conquista di un posto nel mondo e l'ottenimento di un'autonomia sociale, attraverso l'integrazione e il lavoro, sono solo alcune delle vette che i ragazzi con sindrome di Down possono raggiungere. Ad affiancarli, figure professionali alle quali si aggiungerà, proprio grazie alla raccolta fondi dello scorso anno, anche quella di uno psicologo: una figura chiave, tanto per i ragazzi, quanto per le famiglie.

Da non molto, inoltre, alla realtà associativa barlettana si sono affiancate altre associazioni, tessendo una rete di collaborazione, sostegno e interscambio proficuo e necessaria per una crescita coesa. Tra queste, l'associazione barlettana "Noi di Per.La", impegnata nel trattamento dei disturbi legati allo spettro autistico.

È per obiettivi come questi e per ragazzi come loro che in tanti hanno confermato il proprio sostegno al lavoro di chi crede che la disabilità non debba sottrarre opportunità, ma crearle. L'auspicio, fanno sapere dall'AIPD è che quei "tanti" si moltiplichino di anno in anno, così che anche la disabilità sia occasione e non più ostacolo.
  • Beneficenza
Altri contenuti a tema
"Stelle di Natale 2017", l'A.I.L. Barletta in piazza contro la leucemia "Stelle di Natale 2017", l'A.I.L. Barletta in piazza contro la leucemia Domani, in corso Vittorio Emanuele, la tradizionale vendita delle piante natalizie
Miss Mamma contro Team Lido Paradiso, anche una mamma di Barletta in campo Miss Mamma contro Team Lido Paradiso, anche una mamma di Barletta in campo L'evento benefico, all'insegna del fair play, è stato motivo di una raccolta fondi per la lotta contro l'endometriosi
1 Raccolti 15mila euro per il piccolo Felice Guastamacchia Raccolti 15mila euro per il piccolo Felice Guastamacchia Venduti oltre tremila biglietti per il concerto di beneficenza presso la parrocchia "San Filippo"
Alla parrocchia di San Filippo un concerto per il piccolo Felice Alla parrocchia di San Filippo un concerto per il piccolo Felice Iniziativa di beneficenza per favorire le cure del bambino di Terlizzi
Camminata turistico-sportiva per beneficenza a Barletta Camminata turistico-sportiva per beneficenza a Barletta L'intero ricavato sarà devoluto per l'acquisto di incubatrici per la missione in Malawi
Anche a Barletta arriva “Mr. Dix”, iniziativa benefica di raccolta indumenti Anche a Barletta arriva “Mr. Dix”, iniziativa benefica di raccolta indumenti Il progetto coinvolgerà alcune scuole cittadine. Premio in denaro all’istituto più meritevole
Il teatro per aiutare le famiglie colpite dal terremoto Il teatro per aiutare le famiglie colpite dal terremoto Pregevole iniziativa benefica della giovane compagnia teatrale "Fatti di Sogni"
5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia” 5° Pro Kombat Fight Show, successo di pubblico e solidarietà al “PalaBorgia” Lomurno conquista punti importanti per le selezioni Oktagon, raccolta fondi a sostegno dell’Ai.Bi
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.