Ciro Del Monaco
Ciro Del Monaco
La città

Addio a Ciro Del Monaco, per Barletta era "il Re del caffè"

«Una vita dedicata alla ricerca dell’antico sapore del caffè appena tostato e miscelato ad arte»

Dalla ricerca di un caffè dall'aroma "particolare", dal gusto così unico dei chicchi scelti con sapienza, nacque a metà anni Cinquanta a Barletta il caffè di Ciro del Monaco. Venuto a mancare all'affetto dei propri cari, si è spento pochi giorni fa l'antico proprietario dello storico caffè in piazza Aldo Moro (meglio nota come piazza Roma), simbolo e istituzione della nostra città.

Esperto conoscitore delle più svariate tipologie di caffè, aveva fondato la sua azienda nel 1955 espandendosi in numerose realtà in tutta Italia che hanno preso il suo stesso nome, lasciando un grande vuoto ai familiari e a quanti per anni hanno assaporato le sue miscele, da quelle concepite nella sua torrefazione - come Vesuvio, Sublime, Gran Caffè - sino al caffè al ginseng, caffè d'orzo, guaranà, the e infusi.

Tra i luoghi simbolo del centro cittadino, Ciro del Monaco aveva fondato la propria attività che continuerà ad esistere nonostante la sua scomparsa: nell'immaginario collettivo, continuerà ad esserci lo stesso profumo di caffè appena tostato, che ha il sapore di casa e di famiglia, di convivialità, amore e amicizia ma soprattutto della città della Disfida dove la storica attività è sorta.
  • Barlettani illustri
  • Piazza Aldo Moro
Altri contenuti a tema
In Piazza Moro grande successo del mercatino natalizio In Piazza Moro grande successo del mercatino natalizio La soddisfazione di Montaruli: «Barletta dimostra lungimiranza»
Francesco Conteduca, da Barletta un eroe del mare Francesco Conteduca, da Barletta un eroe del mare Eroico soldato, resistette pur con la mano sfracellata da una granata
Disservizio agli uffici comunali di Piazza Moro Disservizio agli uffici comunali di Piazza Moro La comunicazione di servizio: rete telefonica inattiva per gli utenti
Delvecchio: «Barletta merita un bel palcoscenico, bello vedere entusiasmo al "Puttilli"» Delvecchio: «Barletta merita un bel palcoscenico, bello vedere entusiasmo al "Puttilli"» Il centrocampista oggi al Bari presente sugli spalti nel derby contro il Lecce
Manuela Olivieri racconta il "suo" Pietro Mennea Manuela Olivieri racconta il "suo" Pietro Mennea La moglie del campionissimo barlettano in un sentito ricordo
"Barlettani in Italia", edizione 2012/2013: puntata numero 37 "Barlettani in Italia", edizione 2012/2013: puntata numero 37 Sfilza di "senza voto", Delvecchio chiude la stagione con una vittoria
"Barlettani in Italia", edizione 2012/2013: puntata numero 36 "Barlettani in Italia", edizione 2012/2013: puntata numero 36 Bravo Damato, flop Dicuonzo. Tanti fuori dal rettangolo verde.
Grillo e i barlettani: grillini per "delusione, curiosità, speranza" Grillo e i barlettani: grillini per "delusione, curiosità, speranza" I sentori della piazza: «Basta con la vecchia politica, cerchiamo novità nel M5S"
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.