Giardini del castello
Giardini del castello
Eventi

A Barletta il via di "Festambiente Puglia"

Si parte oggi con un incontro sul verde urbano. Domani concerto di Chiara Civello in Piazza d'Armi

Al nastro di partenza la seconda edizione di Festambiente Puglia. Sarà la città di Barletta ad inaugurare l'ecofestival di Legambiente Puglia sulle questioni e sulla qualità culturale e ambientale del territorio, a partire da oggi pomeriggio con un incontro pubblico sul tema "Riforestazione e gestione del verde urbano", previsto per le ore 19,30, presso i giardini del castello.

A parlare di verde pubblico saranno Giorgio Zampetti, direttore generale di LEGAMBIENTE ONLUS, Laura Brambilla, responsabile degli uffici nazionali di Milano Legambiente ONLUS, Alfredo De Giovanni, geologo e scrittore, autore del libro "Fatti albero", il sindaco Cosimo Damiano Cannito, il presidente del C.d.A. di Barsa SPA Alfonso Maria Mangione e Raffaele Corvasce, presidente del circolo Legambiente Barletta.

"Il tema della qualità della gestione del verde e del suo incremento all'interno dei centri urbani, con particolare riferimento al territorio cittadino è uno dei temi sui quali il nostro circolo si spende da anni. Le azioni concrete messe in campo sono molteplici e vanno dalla piantumazione di nuovi alberi e arbusti in aree pubbliche, alla sensibilizzazione e informazione della cittadinanza, attraverso convegni e collaborazioni con istituti scolastici e altre associazioni del territorio" dichiara Raffaele Corvasce.

Nella giornata di domani sabato 17 Giugno l'ecofestival proseguirà con il concerto dell'artista Chiara Civello, previsto per le ore 21,00 nella piazza d'Armi del castello.

L'impegno nella valorizzazione e tutela ambientale del territorio, sarà il filo rosso che caratterizzerà ogni appuntamento di Festambiente Puglia. "Anche quest'anno siamo presenti a fianco dei nostri circoli per accelerare la transizione ecologica del nostro paese. - dichiara Daniela Salzedo direttrice regionale Legambiente - Festambiente Puglia è il fulcro della partecipazione dei cittadini nel cammino verso il cambiamento. Andiamo sui territori per confrontarci e per ascoltare le istanze di tutti. "
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia Lo stabilisce il Rapporto Pendolaria di Legambiente
7 Incontro Grimaldi-associazioni ambientaliste, Legambiente: «Noi non coinvolti» Incontro Grimaldi-associazioni ambientaliste, Legambiente: «Noi non coinvolti» La nota del presidente Raffaele Corvasce
“Puliamo il Mondo”, l’iniziativa di Legambiente arriva al Parco Baden Powell “Puliamo il Mondo”, l’iniziativa di Legambiente arriva al Parco Baden Powell Numerosi i risultati raggiunti negli ultimi due anni grazie alla collaborazione tra volontari e amministrazione comunale
Alberi in via Vitrani, Legambiente Barletta: «Lavorare per una città che merita di più» Alberi in via Vitrani, Legambiente Barletta: «Lavorare per una città che merita di più» La nota divulgata dal presidente Corvasce: «Occorre combattere nei tempi giusti, anche fuori dalle telecamere»
Alberi "cementati", Legambiente: «Al peggio non c'è mai fine» Alberi "cementati", Legambiente: «Al peggio non c'è mai fine» La nota dell'associzione in seguito all'episodio di via Vittorio Veneto
Legambiente: «Quali sono le politiche di salvaguardia del patrimonio arboreo?» Legambiente: «Quali sono le politiche di salvaguardia del patrimonio arboreo?» La nota dell’associazione dopo l’annuncio dell’abbattimento di 15 alberi
10 Cade il gigantesco olmo in via Mura del Carmine Cade il gigantesco olmo in via Mura del Carmine Era ammalorato a causa della "carie bianca"
I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità L’intervista al presidente di Legambiente Corvasce: «Un lavoro di cui siamo veramente fieri»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.