Chiesa di San Giacomo
Chiesa di San Giacomo
Religioni

40° anniversario della morte di Don Ruggiero Caputo, la celebrazione eucaristica

Vedrà la partecipazione dell’Azione Cattolica Diocesana

Elezioni Regionali 2020
Lunedì 15 giugno 2020, a Barletta, in occasione del 40° anniversario della morte del Servo di Dio Don Ruggiero Caputo (1 maggio 1907 – 15 giugno 1980), nella Parrocchia San Giacomo, alle ore 19.00, si terrà una celebrazione eucaristica, che vedrà la partecipazione dell'Azione Cattolica Diocesana.

«Domenica 14 giugno – sottolinea in una comunicato Don Sabino Lattanzio, parroco di San Giacomo - Solennità del Corpo e Sangue di Cristo. Per i cristiani la Santissima Eucaristia è il centro e il nutrimento della nostra fede: è una presenza preziosa che ci abita, una Persona viva, concreta, tangibile; una Persona amata che ci ama: la persona del Risorto, da non perdere mai di vista. Il giorno seguente, 15 giugno, per felice coincidenza, ricorrono 40 anni dalla morte del Servo di Dio don Ruggero Caputo, innamorato apostolo di Gesù presente nel Santissimo Sacramento. Lo ricorderemo in San Giacomo durante la Solenne Celebrazione Eucaristica delle ore 19,00 e, alle ore 20,00, durante il Rosario meditato, con le riflessioni tratte dagli scritti del nostro Servo di Dio, animato dall' associazione dell' Azione Cattolica di cui don Caputo era stato membro negli anni giovanili».

Franco Mastrogiacomo, Presidente diocesano dell'Azione Cattolica, in una nota evidenzia come il Servo di Dio sia punto di riferimento all'interno dei percorsi di formazione degli associati: «L'Azione Cattolica cittadina di Barletta, unitamente al Centro studi Pier Giorgio Frassati e alla presidenza diocesana, desidera ricordare Don Ruggero Caputo, suo aderente prima del seminario e da sacerdote Assistente dei giovani, attraverso una breve e semplice biografia, nonché, unendoci in preghiera attraverso la recita del Santo Rosario che si terrà presso la Parrocchia San Giacomo di Barletta, subito dopo la Santa Messa delle ore 19.00.

I suoi resti mortali riposano presso l'antica Cappella del Santissimo nella parrocchia di San Giacomo, testimonianza silenziosa delle lunghe ore di adorazione trascorse dal nostro santo sacerdote, il quale alcuni giorni prima di morire, consegnò su un semplice foglio di carta il suo testamento spirituale: "Il Santissimo Sacramento è la mia eredità, la mia sorte, la mia fortuna, la mia ricchezza, tutta la vita mia". Tante sono le testimonianze del nostro "coltivatore di gigli", come si definiva, per la sua dedizione alla cura dei giovani ed in particolare delle vocazioni, ci piace riportare la seguente, che lo tratteggia:

"Era semplice e umile come un bambino perdonava e consolava più di un padre, niente era grave per lui, quando gli si mostrava qualche risentimento esortava al perdono; pure quando incontrava lui le contrarietà, in un primo momento si risentiva, ma poi scusava". La figura di Don Ruggero Caputo è anche annoverata tra le tante figure associative dell'Azione Cattolica Italiana e per le quali è in corso il processo di Venerabilità, (AC Scuola di Santità, Editrice AVE, 2014). Invitiamo quanti desiderano unirsi con noi nella preghiera a partecipare attraverso la diretta Facebook, collegandosi tramite la pagina "Centro Studi Pier Giorgio Frassati" diocesana – https://drive.google.com/file/d/1S6X5Q4AtZuCERgJda0Z8YYQVTWCfNqi/view?usp=sharing».
  • Chiesa di San Giacomo
Altri contenuti a tema
1 35 anni di sacerdozio per don Sabino Lattanzio 35 anni di sacerdozio per don Sabino Lattanzio Parroco di San Giacomo Maggiore, è stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1985
Luigi Lanotte, l’arte del pittore barlettano, e il “suo” San Ruggiero Luigi Lanotte, l’arte del pittore barlettano, e il “suo” San Ruggiero L’artista è impegnato nei bozzetti di un quadro per la chiesa di San Giacomo
La Parrocchia di San Giacomo a Barletta festeggia san Michele La Parrocchia di San Giacomo a Barletta festeggia san Michele Con una serie di iniziative si darà onore al Santo che Dio ha scelto difensore del Creato
La Parrocchia di San Giacomo festeggia il Sacratissimo Cuore di Gesù La Parrocchia di San Giacomo festeggia il Sacratissimo Cuore di Gesù Domenica avrà il suo culmine in via Pistergola, da sempre identificata con il nome di "strada del Cuore di Cristo"
I tesori di San Giacomo esposti per la Notte Bianca di Barletta I tesori di San Giacomo esposti per la Notte Bianca di Barletta Sarà possibile visionare gli stessi reperti anche per le "Giornate Europee del Patrimonio"
Parcheggio selvaggio blocca carro funebre, il feretro portato a spalla Parcheggio selvaggio blocca carro funebre, il feretro portato a spalla Il mezzo non avrebbe potuto raggiungere la chiesa, «città in balia dell'inciviltà»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.