Bambina triste
Bambina triste

Trenta bambini in cerca d'asilo

Dopo 18 anni si chiudono le porte per i piccoli alunni

Sono un'insegnante di scuola dell'infanzia. Per circa 10 anni ho prestato servizio presso una nota scuola paritaria di Barletta, da pochi giorni io e la mia collega abbiamo appreso che la nostra scuola a settembre non riaprirà, dopo 18 anni di servizio chiude le porte ai piccoli alunni. Al panico e dolore iniziale si è aggiunto il rammarico di aver appreso la notizia non dalle nostre titolari ma da ipotetici acquirenti contattati dalle medesime nel corso di quest'anno scolastico. ...ma i problemi non si limitavano a questo.... la scuola a settembre non riaprendo lascia fuori due intere sezioni di bambini uniti dalla loro tenera età ai loro compagni e alle maestre....abbiamo ad oggi provato a chiedere ad altre scuole paritarie di garantirci la collocazione di questi 30 bambini e poter noi continuare un percorso educativo cominciato con loro dalla tenera età di 2 anni.

Molte strutture ci liquidano con un tutto esaurito. ..Altre con l'eventualità di dividere i bambini tra loro o affidarli ad altre maestre....chiediamo a voi un aiuto per far sì che questi bambini restino uniti con i loro compagni e le loro 2 maestre. L'equilibrio emotivo di un bambino nell'infanzia e' indicativo per la crescita ....aiutateci per favore a restare uniti....saremmo disposte anche ad un incontro privato in cui illustreremo il nostro gruppo classe e i nostri splendidi bambini...

Ci siamo affidate alla nostra ex preside di liceo nonché a un sacerdote e a un'altra scuola simile alla nostra, i quali però attendono direttive dal consiglio di amministrazione. ....chiediamo mediante voi di poter far avverare le preghiere che le nostre 30 famiglie da settimane ormai fanno....non divideteci!!!!!
Per ulteriori chiarimenti potete contattarmi al 3207171887
  • Bambini
  • Scuola
  • Asilo
Altri contenuti a tema
Prima tappa a Barletta per l'iniziativa “Luigi ti Amo” Prima tappa a Barletta per l'iniziativa “Luigi ti Amo” L’obiettivo finale è quello di sconfiggere l’Orco e riconvertirlo alla bontà e al rispetto di ciò che lo circonda
300mila euro per 30 scuole della provincia Bat 300mila euro per 30 scuole della provincia Bat Serviranno a verificare lo stato dei solai e controsoffitti degli istituti
Servizi comunali di Barletta, tutte le info per il pagamento ticket Servizi comunali di Barletta, tutte le info per il pagamento ticket Tra i servizi: il centro di aggregazione giovanile, asilo nido e il centro sociale polivalente per anziani
Borracce per gli alunni di Barletta, Desario: «Una battaglia a favore dei cittadini» Borracce per gli alunni di Barletta, Desario: «Una battaglia a favore dei cittadini» Il 14 gennaio ci sarà una conferenza stampa per illustrare i benefici dell'uso delle borracce sull’impatto ambientale
Libri scolastici, contributo fornitura per le scuole secondarie Libri scolastici, contributo fornitura per le scuole secondarie Solo i richiedenti che, ad oggi, non hanno consegnato i giustificativi di spesa dovranno farlo entro il 31 gennaio
Tempo di bilanci per il Coderdojo Barletta, sempre pronti per ripartire Tempo di bilanci per il Coderdojo Barletta, sempre pronti per ripartire Sono stati più di 100 i giovani partecipanti agli ultimi appuntamenti
Contributo trasporto scolastico, entro domani l'erogazione Contributo trasporto scolastico, entro domani l'erogazione Il contributo è in favore degli studenti frequentanti le scuole secondarie di 1° e 2° grado
Protezione civile, Mennea: «Dal prossimo anno sarà materia d’insegnamento» Protezione civile, Mennea: «Dal prossimo anno sarà materia d’insegnamento» Stiamo avviando programmi di formazione dedicati, sulla base di una convenzione tra Regione Puglia e Ufficio scolastico regionale
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.