Via Brigata Barletta
Via Brigata Barletta

Marciapiede sconnesso in via Brigata Barletta, dopo un anno nessuna soluzione

Situazione di pericolo per i passanti

«Oltre un anno fa l'amministratore del condominio di via Brigata Barletta, con senso civico, segnalava al Settore Manutenzioni del Comune di Barletta che il marciapiede della centralissima e frequenatissima via Brigata Barletta, prospiciente il condominio, era sconnesso e presentava cedimenti, a causa dei quali era frequente la caduta di passanti, chiedendo che si procedesse alle necessarie riparazioni.

Ebbene, dopo oltre un anno e numerose cadute di sfortunati cittadini, non solo il Settore Manutenzioni non ha provveduto alla rimozione della situazione di pericolo con le necessarie riparazioni del marciapiede, ma ha ritenuto di emanare un atto di diffida a quell'amministratore del condominio affinché provvedesse ai lavori di ripristino delle grate di aerazione esistenti sul marciapiede, grate che non necessitano di alcun ripristino diversamente dal marciapiede. Eppure, non bisogna essere necessariamente ingegneri o geometri per capire che il dissesto è del marciapiede ed è dovuto al cedimento del sottofondo, sarebbe stato sufficiente vedere lo stato dei luoghi o, semplicemente, le fotografie inviate al Comune.

Cosa è, allora quella diffida, un'azione di ritorsione per aver segnalato una inadempienza e sollecitato il dovuto intervento di manutenzione a tutela dei cittadini? O, piuttosto, uno sterile tentativo di scaricare proprie responsabilità verso i numerosi passanti che a causa di quel marciapiede sconnesso sono caduti durante tutto quest'anno, e, probabilmente, si apprestano a chiedere il legittimo risarcimento danni al Comune inadempiente? O è soltanto la dimostrazione che in quel Settore del Comune vige la cultura dell'affermazione del "potere fine a se stesso", piuttosto che quella di prestare i dovuti servizi al cittadino che versa i contributi al Comune per ottenerli, ben compresa la manutenzione di strade e marciapiedi che non dovrebbero costituire un pericolo per la pubblica incolumità?

L'auspicio è che il neo Assessore alle Manutenzioni Giuseppe Gammarota, che dal primo giorno del suo mandato ha inteso dare una nuova immagine della città cantierizzando da subito una serie di opere di manutenzione ordinaria e straordinaria, riesca anche a scardinare comportamenti del suo settore come quello evidenziato e faccia comprendere, a coloro che hanno la responsabilità gestionale dell'amministrazione comunale, che tale responsabilità deve essere esercitata non già come potere ma servizio per e nell'interesse della collettività».

[Avv. Francesco Paolillo]
  • Settore manutenzione
Altri contenuti a tema
1 Dal 3 settembre lavori tra via Dicuonzo e via Del Gelso Dal 3 settembre lavori tra via Dicuonzo e via Del Gelso Gli interventi, previsti su tutto il territorio urbano, si concluderanno nell'agosto 2019
1 Ripristinata la panchina divelta nel parco "Pietro Mennea" di Barletta Ripristinata la panchina divelta nel parco "Pietro Mennea" di Barletta Tornano a funzionare anche le fontane e i giochi d'acqua dell'area spesso vandalizzata
Quasi ultimati i lavori presso la scuola dell'infanzia "Collodi" Quasi ultimati i lavori presso la scuola dell'infanzia "Collodi" Ad annunciarlo alla città il sindaco Cannito e l'assessore Ricatti
5 Interventi strategici per il porto di Barletta Interventi strategici per il porto di Barletta Tra i lavori la manutenzione dei fondali e il ripristino della profondità operativa
L'amministrazione incontra il presidente e il direttore dell'ARCA L'amministrazione incontra il presidente e il direttore dell'ARCA Sopralluogo in via Vanvitelli, piazza Cellini e piazza Buonarroti
«Il settore manutenzioni darà più attenzioni alle segnalazioni dei cittadini» «Il settore manutenzioni darà più attenzioni alle segnalazioni dei cittadini» Scrive l'assessore alle Politiche Urbane Gammarota
«In via Canosa il distributore di benzina è inclinato, può crollare» «In via Canosa il distributore di benzina è inclinato, può crollare» Interviene un nostro lettore: «Urge intervento repentino»
Nuovo assessore (tra le polemiche) al settore manutenzioni, è Luigi Raffaele Damato Nuovo assessore (tra le polemiche) al settore manutenzioni, è Luigi Raffaele Damato «Ascolterò tutte le criticità» ma c'è imbarazzo per la parentela
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.