BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccando Per mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo Ad-Blocker. Grazie.
Mare inquinato
Mare inquinato

Ancora inquinamento in mare

Un lettore torna a segnalarci lo stesso fenomeno dello scorso aprile

Gentile redazione Barlettalife,

dopo la scorsa segnalazione in seguito alla pioggia dello scorso 6 maggio, si è verificato, come al solito, l'allagamento del canalone di ponente con gravi macchie di acqua sporca e puzzolente. Sul luogo si sentiva una puzza insopportabile e in precedenza c'è stato una grande deviazione del canalone che ha portato a dei danni.
Insomma ogni volta che piove si sente un puzza tremenda, si inquina il mare con delle enormi macchie di acqua inquinata e c'è sporcizia nei pressi del canalone! ogni volta la stessa storia!
  • Inquinamento
Altri contenuti a tema
"I Love Barletta", l'iniziativa del Comitato Operazione Aria Pulita "I Love Barletta", l'iniziativa del Comitato Operazione Aria Pulita Un'occasione per festeggiare l'affetto per la nostra città
Monitoraggio ambientale, la delibera di iniziativa popolare è realtà Monitoraggio ambientale, la delibera di iniziativa popolare è realtà Soddisfazione del gruppo Attivisti 5 stelle Barletta
Timac Agro, stop all'inquinamento della falda Timac Agro, stop all'inquinamento della falda Saranno smaltite le acque con valori anomali, a spese dell'azienda
Aria insalubre in città: il pensiero di Degrado Zero e Barletta Azione 360° Aria insalubre in città: il pensiero di Degrado Zero e Barletta Azione 360° «Le battaglie di parole producono solo perdite di tempo e altro inquinamento»
Cianci: «Siamo delusi. ASL, era così difficile verificare?» Cianci: «Siamo delusi. ASL, era così difficile verificare?» «Ci aspettavamo conclusioni ben precise, così non è stato»
Delibera sul monitoraggio ambientale, «hanno vinto i movimenti» Delibera sul monitoraggio ambientale, «hanno vinto i movimenti» Soddisfatti i rappresentanti del Forum Salute e Ambiente Barletta
Cianci: «Stravolgimento di delibera, nessuna volontà di combattere inquinamento» Cianci: «Stravolgimento di delibera, nessuna volontà di combattere inquinamento» A Barletta incremento del 25% della mortalità dal 2011 al 2014
Ipotesi di disastro ambientale, Cascella: «Il comune sarà coerente» Ipotesi di disastro ambientale, Cascella: «Il comune sarà coerente» «Abbiamo tutti il dovere di tutelare salute e vivibilità»
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.