Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo: terzo turno ostico per l'ACSI ONMIC Barletta

​Avvincente si preannuncia anche il prossimo confronto di Serie D2 con Corato

Esaurito lo "stop" programmato dalla Federazione Italiana Tennistavolo per consentire lo svolgimento di eventi agonistici individuali (sia in ambito regionale che nazionale), sabato 26 e domenica 27 ottobre prossimi i riflettori si riaccenderanno sull'attività a squadre.

In ogni località italiana ove sia presente un sodalizio federale, giocatori, allenatori e dirigenti torneranno in campo per disputare la terza giornata del girone di andata.Anche la Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta, alla sua trentanovesima stagione consecutiva (dato rilevante che consente al club barlettano di rientrare nel ristretto novero dei sodalizi pongistici più anziani d'Italia), dovrà cimentarsi tra le mura amiche, con ben tre formazioni militanti in tre Campionati a Squadre di differente livello, in un terzo turno tutt'altro che agevole. Precedenza dovuta al team ACSI ONMIC Barletta, partecipante al Campionato Nazionale Maschile a Squadre di Serie C1, contrapposto nell'occasione all'A.S.D. Fiaccola Castellana Grotte, ovvero alla compagine più attrezzata e più accreditata per la promozione al Campionato di Serie B2 2020 - 21. Il "caos greco" che regna in seno al team barlettano non può essere considerato un elemento rassicurante in questo delicatissimo confronto. Le precarie condizioni tecniche di Vito D'Amore (poco e male allenato), la forma non ancora ottimale di Dominique Straniero, l'assoluta incertezza sul rientro del pongista Italo - francese Maurice Rotondo, l'impiego (non ancora ufficiale) di Giuseppe Damato (assolutamente utile in Serie C2 ma altrettanto necessario in serie C1 nazionale) non consentono di conferire assetto, ordine e chiarezza di intenti ad un organico, quello barlettano, che deve ritrovare in tutta fretta la "retta via" per centrare l'obiettivo della permanenza in questa serie prestigiosa.Preoccupa non poco, in questa fase iniziale della stagione, la scarsa comunicazione tra una dirigenza legittimamente esigente (oltreché attenta a tutelare l'immagine societaria) ed un gruppo di pongisti distratti da ambizioni individuali.

Ben altro clima si respira nella squadra ACSI ONMIC che rappresenta la Città dell'indimenticabile Pietro Mennea nel Campionato di Serie C2. Pure consapevole delle numerose insidie che l'attendono nella corrente stagione, il team non insegue traguardi surreali ma confida nel conseguimento di una salvezza poco affannosa.In questa terza giornata i barlettani ospiteranno, anche in C2, la Fiaccola Castellana Grotte, formazione estremamente competitiva e particolarmente ostica.Vincere sarà molto difficile, pareggiare sarà possibile. La divisione della posta in palio consentirebbe alla squadra barlettana di procedere serenamente lungo il sentiero che conduce alla meta prima menzionata.Occhi puntati sul giovane talento Gabriele Bux, eccellente defender rilevato dall'A.S.D. Ennio Cristofaro Casamassima per espressa volontà della presidenza.Più che rassicurante la condizione dell'esperto Sansonne, pilastro pregiato di questo organico.In dubbio la presenza del fighter Giuseppe Damato (per le ragioni prima esposte), molto probabile l'esordio stagionale dell'esperto Giacomo Dicataldo, atleta che merita assoluta considerazione e che può regalare inimmaginabili soddisfazioni alla compagine di appartenenza.Un gruppo affiatato, umile, deciso a vendere cara la pelle contro qualsivoglia contendente.

Avvincente si preannuncia anche il confronto di Serie D2 tra l'ACSI ONMIC Barletta 1981 e l'A.S.D. T.T. Corato, compagine allestita con il chiaro intento di dominare questa serie. Per tentare di fermare la "macchina da guerra" coratina al team barlettano verrà richiesta una prestazione impeccabile.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre Lo scivolone "annunciato" contro la temibile squadra barese non ha compromesso il quarto posto in classifica dell'ACSI Barletta 1981
Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta conquista l'oro a Conversano Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta conquista l'oro a Conversano Oltre trecento giocatori, giunti nella città del Sud Barese da ogni dove dello Stivale
ACSI ONMIC Barletta, il primo prestigioso impegno del 2020 si approssima ACSI ONMIC Barletta, il primo prestigioso impegno del 2020 si approssima una prestigiosa opportunità per rituffarsi nel clima agonistico dopo la lunga sosta natalizia
Dopo le festività l'ACSI ONMIC Barletta riparte da Conversano Dopo le festività l'ACSI ONMIC Barletta riparte da Conversano Quattro gare in programma, due giorni di avvincenti competizioni ed oltre trecento gli atleti
Tennistavolo: il bilancio dell'anno in chiusura Tennistavolo: il bilancio dell'anno in chiusura Maggiori risorse dovranno essere destinate al reclutamento ed alla formazione delle giovani leve, degli atleti con disabilità e dei soggetti meno abbienti
Tennistavolo: un turno insidioso attende l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: un turno insidioso attende l'ACSI ONMIC Barletta L'obiettivo del team rimane immutato: permanenza nell'Olimpo dell'attività regionale a squadre
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.