Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo, primo impegno nazionale per l'ACSI ONMIC Lamusta

Novità per gli imminenti impegni sportivi

Volgono al termine le vacanze estive per il tennistavolo targato FITET che, tra meno di una settimana, tornerà in campo per una nuova stagione, intrisa di fascino ma anche di irresistibili novità. Com'è consuetudine, si ripartirà con l'attività individuale (sia a livello nazionale che regionale), seguirà (dalla fine di settembre) l'agonismo a squadre che terrà impegnati i pongisti fino a metà maggio, andranno in scena (per quasi tutto il mese di giugno) i prestigiosi Campionati Italiani Individuali che mettono la parola "fine" ad ogni anno agonistico. Ancora poche ore, dunque, di "stop balneare" dopodiché gli impegni agonistici torneranno ad occupare ogni millimetro quadrato di qualsivoglia palazzetto dello sport.

Venerdì 1 settembre la splendida citta' di Vieste (Fg) ospiterà il Torneo Nazionale Open "Vieste Challenge 2017". Dieci gare in programma e trecento atleti provenienti da ogni "dove" dello Stivale: sarà questa la carta d'identità del prestigioso evento organizzato dall'ASD Tennistavolo Manfredonia 2010. Tenendo fede ad una tradizione consolidata, la Polisportiva ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta, al suo trentasettesimo anno agonistico consecutivo, ha garantito, senza la benché minima esitazione, la sua presenza alla manifestazione nazionale teste' menzionata con una rappresentativa composta da Giuseppe Damato, da Mario Sardella e da Francesco Li Bergolis.

Concluso il periodo di preparazione preagonistica, il "fighter" Damato (che nella corrente stagione sarà uno dei "pilastri" del team barlettano partecipante alla Serie C1 nazionale), è atteso a questo primo impegno agonistico in una condizione psico-fisica tutt'altro che ottimale. Ciò nonostante, il coriaceo pongista barlettano potrebbe "tirare fuori" dal cilindro una di quelle sorprendenti prestazioni che, in situazioni analoghe, gli hanno permesso di conseguire prestigiosi successi. Il quindicenne Mario Sardella (componente la compagine che confida in un repechage in serie C2) ha messo in mostra, negli ultimi due mesi, una crescita tecnico - tattica di proporzioni tali da guadagnarsi, con pieno merito, l'appellativo di "pongista - rivelazione" del club ACSI ONMIC Lamusta. Il talentuoso Sardella ha tutte le carte in regola per "ben figurare" a Vieste e,soprattutto, per scaldare i motori in vista dei tanti impegni imminenti, sia in ambito nazionale che regionale.

Occhi puntati, infine, sulla "new entry" del club barlettano, Francesco Li Bergolis. Il diciasettenne manfredoniano, fortemente cercato e voluto dal massimo dirigente del club ACSI ONMIC Lamusta, è un atleta dotato di straordinaria volontà, di assoluta umiltà, di apprezzabili qualità tecniche. Con premesse siffatte, sono in tanti a ritenere che questo "pongista in erba" sia in grado di stupire tutti, in particolar modo gli scettici, già nel Torneo Nazionale che avrà luogo a Vieste.

Il tempo scorre inesorabilmente,l'evento agonistico si approssima ed il sodalizio barlettano sente il dovere morale di sgomberare il campo da "facili ed immotivate" illusioni che rischierebbero di trasformarsi in un micidiale boomerang. Non a caso, la partecipazione al Torneo in programma a Viesre (Fg) costituisce, per il gruppo sportivo barlettano , un test tecnico - tattico e non invece l'ossessiva, se non addirittura patologica, ricerca di un risultato fine a se stesso.Inseparabili "compagni di viaggio" per l'ACSI ONMIC Lamusta saranno, anche per il corrente anno sportivo , la determinazione, l'umiltà e la competenza tecnica.I traguardi conquistati con il sacrificio sono,senza ombra di dubbio, quelli più gratificanti.Ed il sodalizio barlettano, da ben 37 anni, vince solo dopo avere lottato.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre Lo scivolone "annunciato" contro la temibile squadra barese non ha compromesso il quarto posto in classifica dell'ACSI Barletta 1981
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.