Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Lamusta ripescata in serie C1 nazionale

Ricomincia la stagione, ricominciano gli impegni

Da poco più di una settimana ha preso il via la nuova stagione agonistica targata FITET. Il "primo atto" di ogni nuovo anno agonistico è la compilazione dei gironi in tutti i Campionati Nazionali a Squadre, dalla serie A1 alla serie C1. Emozioni, speranze, polemiche, delusioni, propositi, accordi e aspre divergenze caratterizzano questa prima fase di ogni nuova stagione.

Dopo soli due anni di "purgatorio", la Polisportiva ACSI ONMIC Ottica Lamusta Barletta ha riconquistato il palcoscenico nazionale dell'attività agonistica a squadre. In virtù del brillante 2^ posto conseguito nella serie C2 2016-17, il sodalizio barlettano è stato ammesso, tramite ripescaggio, al Campionato Nazionale Maschile a Squadre di Serie C1 2017 - 2018. Nessun "volo pindarico", assoluta umiltà, infinito rispetto degli avversari, consapevolezza dei propri mezzi tecnici, adeguata determinazione. Questi gli encomiabili intenti di una società sportiva, quella barlettana, già al lavoro per preparare e, soprattutto affrontare, nel migliore dei modi, l'avventura agonistica in ambito nazionale.

Il ripescaggio in serie C1 impone un immediato rinvigorimento dell'organico: il trio Damato - Memeo - Straniero, d'inequivocabile valore tecnico, dovrà essere completato con l'innesto di un top player in grado di conferire nuovi stimoli all'organico preesistente e di poter affrontare qualsivoglia avversario serenamente. Bocche rigorosamente cucite sull'identità del giocatore - trascinatore che vestirà ben presto la casacca del team barlettano. Il ritorno all'agonismo a squadre nazionale da parte del sodalizio ACSI ONMIC Lamusta richiede, senza ombra di dubbio, l'individuazione di nuove risorse finanziarie da impiegare nella partecipazione al Campionato teste' menzionato.

L'obiettivo della compagine barlettana, in questa fascinosa serie C1 nazionale (la decima nella storia societaria costellata di prestigiose promozioni), sarà quello di una permanenza senza patemi. Per centrare il traguardo prefissato si dovranno superare non poche insidie. Una solida realtà sportiva, quella barlettana, che ha "calpestato" il prestigioso palcoscenico di C1 nazionale per la prima volta nella lontana stagione 1985 - 86 , successivamente nel 1999 -2000 (con una trionfale promozione in serie B2 nazionale), per ben 6 anni consecutivi dal 2006 al 2012 e, dulcis in fundo, tre anni fa dovrebbe avere tutte le carte in regola per combattere ad armi pari contro chicchessia.

Il condizionale è quanto mai doveroso per chi, come il club pongistico barlettano, è graniticamente convinto che ad astra si giunge solo ed esclusivamente per aspera.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Tennistavolo, il 25 maggio è alle porte ma le Autorità latitano ancora Le Autorità preposte operino il giusto distinguo tra discipline realmente ad alto rischio di contagio e sports decisamente più sicuri
Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Tennistavolo: il 18 maggio si approssima tra mille avversità Lo sport è sacrificio, dedizione, rinuncia, non certo apoteosi della burocrazia e dell'insensibilità
Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus Anche il tennistavolo soffre lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus La nota: «Il mondo politico smetta gli abiti del "temporeggiatore" ed indossi subito quelli del "soccorritore"»
Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa Tennistavolo, il Coronavirus paralizza l'attività agonistica e formativa L'intero movimento pongistico nazionale s'interroga sul futuro della stagione agonistica FITET
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre Lo scivolone "annunciato" contro la temibile squadra barese non ha compromesso il quarto posto in classifica dell'ACSI Barletta 1981
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.