Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta si tinge di "rosa"

La società pongistica vuole reclutare 100 donne di età compresa tra 7 e 40 anni da avviare alla pratica sportiva

Nonostante l'elevata temperatura che caratterizza il cuore della stagione estiva, l'anno agonistico 2019 - 2020 targato FITET ha preso regolarmente il via da circa un mese. Ferma fino alla fine di settembre l'attività a squadre, sia a livello nazionale che regionale, i mesi più calienti di ogni anno sono tradizionalmente riservati ad eventi formativi (comunemente noti con il nome di stages), organizzati in varie località d'Italia, e a Tornei Nazionali individuali Open, indetti ed organizzati dai tanti sodalizi pongistici presenti sul territorio nazionale.Non solo agonismo individuale, dunque, in questo periodo torrido ma anche frenetiche trattative per allestire o rinvigorire compagini in qualsivoglia Serie Regionale o Nazionale, sorprendenti trasferimenti di valenti pongisti da un club ad un altro, migrazioni di acclarati allenatori verso lidi più accattivanti, clamorosi abbandoni da parte di atleti più o meno noti, subitanei forfait da parte di sponsors più o meno importanti, accelerazione della preparazione da parte di qualsivoglia pongista e di qualsivoglia società sportiva in vista dell'intensa e fascinosa stagione che, tra soli due mesi, entrerà nel vivo con lo start dei Campionati a Squadre FITET (sia Nazionali che Regionali).

Apportando una variazione, tutt'altro che trascurabile, alla propria "tabella di marcia", la Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta, prima di tuffarsi in un oceano di impegni che l'attendono in questo trentanovesimo anno consecutivo di attività agonistica, ha voluto fortemente dedicarsi allo sviluppo di un'iniziativa denominata "CONTRORIVOLUZIONE ROSA". Di che cosa si tratta? Il sodalizio pongistico barlettano, che tra un anno (solo tra un anno!) potrà vivere l'inenarrabile gioia di spegnere la sua quarantesima candelina, entrando a pieno titolo nel ristrettissimo novero delle più anziane società sportive nazionali di tennistavolo, ha deciso di conferire un significativo impulso al Settore Femminile, sferrando un attacco ( che non ha precedenti nella lunga storia di questo glorioso club pongistico) al vetusto convincimento secondo il quale le esponenti del gentil sesso possono e devono accostarsi soltanto a discipline acclarate come basket, pallavolo, scherma, danza, calcio e tennis. L'inammissibilità di un condizionamento siffatto ha indotto il sodalizio ACSI ONMIC ad offrire una degna collocazione a tutte le ragazze (e/o donne) che, per le ragioni più diverse, non hanno trovato spazio negli sports testè menzionati e che, invece, hanno il sacrosanto diritto di praticare una disciplina, sia pure minore. Nel tennistavolo, seguendo un percorso tecnico alla portata di chicchessia, si possono raggiungere realmente inimmaginabili e fascinosi traguardi. Avvalendosi di un'esperienza lunga oltre un terzo di secolo, la società pongistica barlettana intende centrare un traguardo ambizioso ma vitale, particolarmente impegnativo ma intriso d'irresistibile fascino: reclutare n.100 ragazze di età compresa tra 7 e 40 anni da avviare ed addestrare alla pratica sportiva del tennistavolo (meglio noto come ping - pong).
Le lezioni, tutte rigorosamente "ad personam", verranno impartite da istruttori federali FITET.

Per informazioni e/o adesioni è possibile interagire con l'account Facebook "Acsi Onmic Barletta" o con il profilo Instagram "Pingpong Barletta". Sono disponibili i numeri telefonici seguenti: 3293159694 - 3933268525 - 3409586971. L'auspicio societario non può che essere uno ed uno soltanto: trovarsi dinanzi ad una vera e propria invasione di ragazze motivatissime, determinatissime ed umilissime. Il glorioso passato dell'ACSI ONMIC Barletta non può fare a meno di un presente intriso di gratificazioni e di un futuro costellato di successi. La storica società pongistica barlettana vuole tingere il proprio domani di colore rosa!
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, giornata "serena" per l'ACSI ONMIC Barletta Responsi prevedibili nelle competizioni dello scorso weekend
Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: giornata "incolore" per l'ACSI ONMIC Barletta Il magro bottino rimediato dalle tre compagini facenti capo alla Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta
Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: palcoscenico nazionale avaro di soddisfazioni per l'ACSI ONMIC Barletta Bottino magro per i pongisti barlettani nel 3° Torneo FITET
L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre L'ACSI ONMIC Barletta riparte bene, non benissimo, nell'attività a squadre Lo scivolone "annunciato" contro la temibile squadra barese non ha compromesso il quarto posto in classifica dell'ACSI Barletta 1981
Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta conquista l'oro a Conversano Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta conquista l'oro a Conversano Oltre trecento giocatori, giunti nella città del Sud Barese da ogni dove dello Stivale
ACSI ONMIC Barletta, il primo prestigioso impegno del 2020 si approssima ACSI ONMIC Barletta, il primo prestigioso impegno del 2020 si approssima una prestigiosa opportunità per rituffarsi nel clima agonistico dopo la lunga sosta natalizia
Dopo le festività l'ACSI ONMIC Barletta riparte da Conversano Dopo le festività l'ACSI ONMIC Barletta riparte da Conversano Quattro gare in programma, due giorni di avvincenti competizioni ed oltre trecento gli atleti
Tennistavolo: il bilancio dell'anno in chiusura Tennistavolo: il bilancio dell'anno in chiusura Maggiori risorse dovranno essere destinate al reclutamento ed alla formazione delle giovani leve, degli atleti con disabilità e dei soggetti meno abbienti
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.