Scacchi Semilampo
Scacchi Semilampo
Scacchi

Scacchi, sabato a Barletta la sesta edizione del Trofeo AVIS

“Gli scacchi donano la vita”, per un torneo ricco di emozioni

Dopo aver fatto incetta di premi, punti e consensi in giro per l'Italia, gli scacchisti barlettani sono chiamati ad una prova "tra le mura amiche". Questa volta, però, si tratterà di un torneo semilampo che è ormai giunto alla sesta edizione, ed è ormai considerato un appuntamento fissa dell'estate scacchistica pugliese. Si disputerà infatti sabato prossimo, a partire dalle ore 16:30 in piazza Federico II di Svevia, la sesta edizione del Trofeo AVIS Barletta, manifestazione di sicuro successo organizzata ogni anno dal Barletta Scacchi Club. A contendersi l'ambito trofeo ci saranno gran parte degli scacchisti più forti del panorama pugliese, che si sfideranno a colpi di scacco matto con la nuova cadenza di 10 minuti + 5 secondi di incremento a mossa per giocatore. Il torneo, che si disputa lungo l'arco di 7 turni di gioco, sarà anche valido come prova del Gran Premio Semilampo Puglia 2012, e ancora una volta vedrà ai nastri di partenza non solo i migliori talenti della scuola scacchistica barlettana, ma anche maestri pugliesi e qualche "aficionado" proveniente dall'est Europa. La sesta edizione del trofeo, che vanta un montepremi superiore ai 500 euro, sarà anche valida per la variazione del punteggio Elo Italia Rapid.

Parallelamente e contestualmente all'open principale verrà anche disputato un torneo promozionale riservato a giocatori alle prime armi, un ulteriore motivazione per cimentarsi con i primi tornei. Scopo primario del torneo, oltre alla promozione della disciplina che sta portando innumerevoli successi a Barletta, è la volontà di incentivare sul territorio le donazioni di sangue, attraverso l'importante collaborazione con la sezione AVIS "R. Lattanzio" di Barletta. E sono proprio gli scacchi, disciplina così nobile e antica, a continuare a donare la vita, proprio come da sei anni recita lo slogan di questo importante torneo dell'estate barlettana.
  • Scacchi
  • Avis
  • torneo
Altri contenuti a tema
Pietro Mennea, l'Avis Barletta lo omaggia a 40 anni dall'oro olimpico di Mosca Pietro Mennea, l'Avis Barletta lo omaggia a 40 anni dall'oro olimpico di Mosca Un tributo al campione barlettano lungo la "salita del Vaglio", dove si allenava Mennea
Emergenza sangue a Barletta: carenze per i gruppi 0+ e A+ Emergenza sangue a Barletta: carenze per i gruppi 0+ e A+ L'appello dell'AVIS "Lattanzio" e l'invito a recarsi al centro trasfusionale dell'ospedale
Barletta affronta un'altra emergenza, quella della carenza di sangue Barletta affronta un'altra emergenza, quella della carenza di sangue L'AVIS "Lattanzio" invita a donare, ecco come fare
"Memorial Napoletano" in ricordo di "Cerino", giovane talento di Barletta "Memorial Napoletano" in ricordo di "Cerino", giovane talento di Barletta Il "Manzi" si colora durante le feste per ricordare il ragazzo scomparso alla tenera età di 15 anni
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
“Corri AVIS Barletta”, le disposizioni dell’ufficio traffico “Corri AVIS Barletta”, le disposizioni dell’ufficio traffico La terza edizione della manifestazione sportiva si terrà giovedì pomeriggio
Il sangue è rosso per tutti: la donazione come strumento di integrazione sociale Il sangue è rosso per tutti: la donazione come strumento di integrazione sociale Domani si svolgerà dalle ore 8:00 alle 11:00 una donazione straordinaria di sangue
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.