Nicola Altini
Nicola Altini
Scacchi

Scacchi, il “barlettano” Nicola Altini al Campionato italiano assoluto

È la prima volta di uno scacchista tesserato per Barletta

Elezioni Regionali 2020
Sta per cominciare il Campionato italiano assoluto di scacchi, organizzato dalla Scacchistica Torinese. A partire da quest'oggi, i 12 scacchisti finalisti si contenderanno il titolo di Campione d'Italia 2012. Tra i pretendenti al titolo, tra i quali c'è l'erede del prodigio italo-statunitense Fabiano Caruana, che ora punta alle prime posizioni nello scacchismo mondiale, c'è il Maestro Fide Nicola Altini, 17enne tesserato per il Club Scacchi Nord Barese. Nicola Altini da molti anni è uno degli alfieri del circolo barlettano, e la sua progressiva crescita l'ha portato ai vertici dello scacchismo italiano, lottando alla pari con scacchisti che hanno fatto la storia della disciplina. Nicola Altini, figlio e nipote d'arte (per la cronaca il padre e il nonno sono Maestri, la zia Maestro Internazionale per corrispondenza), partecipa per la prima volta al Campionato Italiano Assoluto, nonché il primo "barlettano" a partecipare all'importante manifestazione. Il torneo, che si disputerà a Torino dal 30 ottobre al 10 novembre, vede in gara 12 scacchisti, che si scontreranno in un girone all'italiana per stabilire la classifica finale. I partecipanti alla 72^ edizione del Campionato Italiano Assoluto si sono ritrovati ieri alle ore 19 presso la sede della Scacchistica Torinese per il sorteggio e gli accoppiamenti del primo turno. Il primo incontro, che si disputerà a partire dalle ore 15, vedrà il giovanissimo scacchista del Club Scachi Nord Barese opposto al forte Maestro Internazionale Daniele Genocchio. Abbiamo raggiunto Nicola alla vigilia dell'importante manifestazione per raccontarci ansie ed emozioni della sua prima esperienza al Campionato Italiano Assoluto.

Nicola, tra qualche giorno partirà la tua avventura nel Campionato Italiano Assoluto. Come affronti questa nuova avventura?
Senza dubbio in maniera positiva, sono contento di essermi qualificato e sono pronto a dare il 100%. Sarà molto stimolante giocare 11 partite contro avversari di questo livello.
Non parti tra i favoriti, e la tua giovane età non è proprio sinonimo d'esperienza. Quali sono i tuoi obiettivi per la finale?
Mi piacerebbe realizzare la mia prima norma di maestro internazionale, anche se non sarà facile, ma prima di tutto spero di giocare delle belle partite.
Come ti sei preparato per questa importante manifestazione?
Ho preparato con molta cura il mio repertorio di aperture, e sono sicuro di aver trovato delle idee interessanti in diverse varianti, spero di avere l'occasione di giocarle.
Sei il primo tesserato per un circolo di Barletta a disputare gli Assoluti, come vivi questa responsabilità?
In maniera molto serena, è già un grande risultato essere qui, mi accontento di quello che arriverà.
Chi ti senti di ringraziare per tutti i traguardi sinora da te raggiunti?
La mia famiglia, gli amici scacchisti e tutti quelli che hanno creduto in me.
Un saluto per i lettori di Barlettalife.
Ciao a tutti, spero che possiate seguire la finale e vedere delle belle partite!
Gli appassionati e i curiosi avranno la possibilità di assistere a tutte le partite sul sito web http://www.federscacchi.it/cia2012/index.php
  • Scacchi
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.