Scacchi su tavolo verde
Scacchi su tavolo verde
Scacchi

Scacchi, bilancio in chiaroscuro per Barletta nel Campionato Italiano a Squadre

Concluse A1 e A2, il resoconto delle altre serie

Durante le festività pasquali, con tutte le attività sportive ferme, è tempo di bilanci. È l'ora dei resoconti anche per le varie serie del Campionato Italiano a Squadre, che ogni anno coinvolge centinaia di team in tutta la penisola italiana. In particolare, è Barletta una delle piazze più rappresentate, visto che il Club Scacchi Nord Barese schiera ben 6 squadre, alle quali si aggiungono le 3 del Barletta Scacchi Club per un totale di 9. Andiamo ad analizzare il cammino delle squadre barlettane: alcune serie si sono già concluse, in altre categorie mancano alcune giornate che saranno decisive per l'emissione dei verdetti.

Serie A1
Prestazione importante per la matricola del Club Scacchi Nord Barese. Nella seconda serie nazionale il quartetto barlettano, rinforzato dall'innesto della WGM Stojanovic Andjelija, lotta alla pari con le altre squadre per la promozione nella serie Master. È decisivo l'ultimo incontro, perso per 2.5-1.5 contro l'ASD Circolo Palermitano Scacchi, che consegna il primo posto ai siciliani, con i barlettani che si devono "accontentare" di un'onorevole seconda piazza davanti al circolo di Roma. Nel girone 4, riesce a salvarsi la squadra di Taranto, mentre retrocedono Arzano e la seconda squadra di Palermo.

Csnb Barletta (Altini Nicola, Altini Daniele, Stojanovic Andjelija, Capuano Francesca): Secondo posto.

Serie A2
Nella terza serie nazionale, Barletta schiera ben 2 formazioni, entrambe del Club Scacchi Nord Barese. Al termine di un torneo molto equilibrato, il resoconto è "agrodolce". Il girone registra la vittoria della CSNB Barletta 1 davanti a Campobasso e a Castellammare di Stabia: il quartetto barlettano centra così la seconda serie nazionale al secondo anno di permanenza nella serie. Sfortunata invece la seconda squadra di Barletta, penalizzata di 3 punti per un errore di schieramento e costretta a retrocedere nella serie inferiore.

Csnb Barletta 1 (Depalma Michele, Santeramo Domenico, Gorgoglione Enrico, Crudele Michele): Primo posto e promozione in serie A1;
Csnb Barletta 2 (Beqiraj Ismail, Defazio Paolo Pericle, Decataldo Alba, Paolillo Gaia, Lombardi Vincenzo): Quinto posto e retrocessione in serie B.

Serie B
Altre due squadre barlettane sono schierate nel girone 14 della quarta serie nazionale. Nel raggruppamento, che coinvolge quartetti di Trani, Bari, Pisignano e Gallipoli, le due barlettane sono coinvolte nella lotta per non retrocedere. Dopo un buon inizio, la formazione del CSNB salta la trasferta a Gallipoli, circostanza che fa scivolare i barlettani all'ultimo posto della graduatoria in virtù della penalizzazione di 3 punti. Non se la passa meglio l'altra barlettana, la squadra del Barletta Scacchi Club, che cade tra le mura amiche contro il Bari in uno scontro diretto importante ai fini della classifica. Nella quarta serie nazionale, mancano ancora due giornate al termine delle "ostilità", ma entrambe le barlettane sono ora chiamate ad un repentino cambio di rotta per evitare lo spettro della retrocessione.

Csnb Barletta (Capuano Ruggiero, Abbatantuono Oscar, Damato Michele, Altini Ruggiero): Quinto posto in classifica – 1 vittoria, 1 pareggio e 1 sconfitta a cui va aggiunta la penalizzazione di 3 punti.
BSC (Lattanzio Savino, Distaso Antonio, Gerundini Cataldo, Quarto Silvano): Quarto posto in classifica – 1 pareggio e 2 sconfitte.

Serie C
Più confortante il resoconto della quinta serie nazionale, che vede ai nastri di partenza nel girone 25 la squadra del Barletta Scacchi Club. A due giornate dal termine, il quartetto barlettano occupa la prima posizione in virtù di 2 vittorie e 1 pareggio. Evitata aritmeticamente la retrocessione, i barlettani potranno ora concentrarsi sul big match del girone, che li vedrà opposti tra 7 giorni all'ASD Foggia. L'eventuale vittoria dei biancorossi sancirebbe la promozione in serie B con una giornata d'anticipo.

BSC (Rizzi Antonio, Diviccaro Domenico, Rizzi Daniele, Cafagna Giuseppe, Rinaldi Alessandro): Primo posto in classifica – 2 vittorie e 1 pareggio.

Serie Promozione
Sono ben 3 le formazioni "barlettane" coinvolte nel girone A Puglia di Promozione. Il Club Scacchi Nord Barese schiera quest'anno anche una formazione composta da tesserati di Canosa, tornando in campo anche con una formazione composta soltanto da giovanissimi (tutti Under 14). L'altra barlettana è la formazione del Barletta Scacchi Club, squadra tra le più esperte del girone. A due giornate dal termine, guida la classifica il quartetto del CSNB Barletta, in virtù di 3 vittorie in altrettanti incontri, alle cui spalle si posizionano il CSNB Canosa (1 vittoria e 1 sconfitta nei 2 incontri disputati sinora) e il BSC (1 pareggio e 2 sconfitte). Retrocede all'ultimo posto il Foggia, penalizzata di 3 punti per aver saltato l'incontro con il CSNB Barletta.

CSNB Barletta (Damato Pasquale, Martire Ruggiero, Falcone Giuseppe, Delcuratolo Savino, Dicorato Antonio, Lamonaca Alessandro): Primo posto in classifica – 3 vittorie;
CSNB Canosa (Di Trani Sabino, Urbano Francesco, Sinigaglia Lorenzo, Capitano Daniel, Manfredi Sabino, Morra Nicola): Secondo posto in classifica – 1 vittoria e 1 sconfitta;
BSC (Spina Ezio, Quarto Alberto, Fumarulo Giuseppe, Doronzo Luigi, Francavilla Pierluigi, Cafagna Angelo, Cafagna Pietro): Terzo posto in classifica – 1 pareggio e 2 sconfitte.
  • Scacchi
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.