Barletta Calcio Salernitana
Barletta Calcio Salernitana
Calcio

Pisa-Barletta, numeri e chiavi tattiche del match

Incroci e curiosità delle due avversarie

Anno nuovo, classifica nuova. Questa la speranza che accomuna Pisa e Barletta, che si troveranno di fronte oggi nella cornice dell'"Arena Garibaldi" di Pisa alle 14:30, per una partita in cui i tre punti pesano nella corsa-salvezza delle due compagini. La partita odierna è valevole per la diciannovesima giornata del torneo di Prima Divisione, girone B, e mette di fronte due squadre in crisi di gol e risultati, appaiate a quota 18 in classifica in compagnia della Lucchese in quartultima posizione; il Pisa viene da due sconfitte esterne, a Nocera Inferiore e Gela, il Barletta ha chiuso il 2010 sconfiggendo in casa il Pisa.

Rendimenti poco soddisfacenti per le due compagini sinora: ci si può attendere quindi una partita equilibrata, nella quale conquistare i tre punti permetterebbe alle due squadre di avvicinarsi alla salvezza e cercare di allontanarsi dal limbo dei playout. Il Pisa ha ottenuto tra le mura casalinghe 13 punti sui 18 disponibili, mentre Il Barletta di Sciannimanico non ottiene punti dall'exploit esterno di Gela, targato 28 novembre (1-0 firmato Simoncelli). Per i biancorossi lontano dal "Puttilli" in partite 2 vittorie, 2 pareggi e ben 5 sconfitte.

I migliori realizzatori delle due squadre sono Marco Carparelli, con 7 reti all'attivo, per il Pisa e Nicola Bellomo a quota 4 per il Barletta. Ma Pisa-Barletta non sarà solo numeri, sarà soprattutto una partita che si giocherà sul campo. Andiamo allora a vedere le "sfide nella sfida" del match che andrà in scena tra poche ore sul prato del "Cosimo Puttilli":

Carparelli-Ischia
Duello tra due atleti che fanno della rapidità nel breve l'arma migliore: la punta pisana vuole iniziare il 2011 come aveva concluso il 2010, segnando. Di fronte troverà Michele Ischia, che vuole sfruttare la chance offerta dalla squalifica di Anselmi per riconquistare un posto nell'undici titolare.

Pedro De Oliveira- Rajcic
Incroci pericolosi in mediana tra questi due titani, abili nel cucire sapientemente il gioco e bravi nell'inserimento senza palla: dal confronto tra i due registi delle compagini in campo passeranno gran parte delle fortune dei rispettivi attacchi oggi.

Mosciaro-Lucioni
Avversario rognoso per il "Lucio" biancorosso, che si trova di fronte una punta sgusciante e abile sottorete, sebbene al centro di varie voci di mercato, il che potrebbe contribuire a deconcentrare il numero 9 nerazzurro. Lucioni vuole confermare di essere in grande crescita, iniziando l'anno nuovo sulla falsariga del 2010.

Tabbiani-Guerri
Due vichinghi della linea mediana a confronto: Simone Guerri vorrà farsi rimpiangere dal suo ex-allenatore nel Figline, Semplici, ma di fronte avrà un atleta che coniuga corsa ed esperienza come pochi in questa categoria. Una sfida di nervi e cuore.

Sereni-Simoncelli
Avversario di valore per Daniele Simoncelli, che sarà opposto a uno dei nuovi acquisti toscani, prelevato dal Grosseto nelle prime ore del calciomercato invernale. Un terzino, Sereni, molto abile in fase offensiva ma con diverse lacune in fase difensiva. Saprà approfittarne il "Simon" biancorosso?

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PISA-BARLETTA:

PISA (4-4-2): Lanni; Ton, Audel, Gimmelli, Sereni ; Cerone (Fanucchi), Obodo, Pedro De Oliveira, Tabbiani; Mosciaro, Carparelli. In panchina: Pugliesi. Bizzotto. Cossu. Fanucchi, Reccolani, Miani, Perez. Allenatore: Semplici.
BARLETTA (4-3-3): Di Masi; Galeoto, Ischia, Lucioni, Frezza; Guerri, Rajcic, D'Allocco (Agnelli); Simoncelli, Shiba (Infantino), Bellomo. A disposizione: Tesoniero, Masiero, Lorusso, Agnelli, Infantino, Caccavallo, Margiotta. Allenatore: Sciannimanico
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • Campionato
  • Avversario sportivo
Altri contenuti a tema
Il giovane barlettano Cristian Tedesco firma con la SSC Bari Il giovane barlettano Cristian Tedesco firma con la SSC Bari Classe 2010, già capitano del Barletta Under 15, approda tra i professionisti
Il barlettano Angelo Gobbo firma con la Fiorentina Il barlettano Angelo Gobbo firma con la Fiorentina Il giovane, classe 2010, ha spiccato il volo firmando con l’under15 della Viola
Claudio Cassano veste ancora l'azzurro Claudio Cassano veste ancora l'azzurro Il talento barlettano classe 2003 convocato nella nazionale Under 20 del CT Bollini
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Biancorossi a caccia di un successo che manca dal 12 novembre
Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Il classe 2005 barlettano lascia i biancorossi e si accasa ai federiciani
1 Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Intervista al numero 10 del Cittadella
Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gialloblu murgiani battuti e zona playoff agganciata, ma il bello (o il brutto) arriva ora con gli scontri diretti
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.