Basket
Basket
Basket

La Rosito Barletta cede il passo alla Pallacanestro Molfetta

I biancorossi restano quinti in piena zona playoff nonostante la sconfitta

Ci ha provato fino alla fine la Rosito Barletta, ma strappare due punti alla Pallacanestro Molfetta non è cosa semplice. Trascinata dall'ex Gianluca Serino, la compagine di coach Carolillo espugna il "PalaMarchiselli" con il risultato di 66-84. Niente da fare, dunque, per i biancorossi che hanno dovuto fare i conti anche con l'assenza di Luca Amorese e si sono dovuti arrendere al cospetto di una squadra costruita per centrare il salto di categoria. La Cestistica si conferma in piena zona playoff nonostante il passo falso e con un calendario un po' più agevole da qui fino al termine del girone d'andata, può provare a consolidare la sua posizione.

La cronaca
Scelte obbligate per coach Degni: Rainis, Degni, Adersteg, Stephens e Defazio vanno a comporre il quintetto. Carolillo risponde con Maggi, Grimaldi, Didonna, Serino e Bernath. L'avvio è tutto di marca molfettese, con Serino che piazza subito 10 punti consecutivi e costringe la panchina biancorossa a chiamare timeout. Al rientro sul parquet, Defazio trova i primi punti della serata e la Cestistica si rifà sotto nel punteggio, ma due triple di Maggi chiudono i primi 10' di gioco sul +12 ospite (11-23). Degni in avvio di terzo quarto prova a scuotere i suoi, Molfetta risponde colpo su colpo e allunga nel punteggio. Le squadre guadagnano la via degli spogliatoi sul 25-44.

Ad inizio terzo quarto Degni e Stephens riducono il gap di svantaggio, ma le triple di Didonna e i canestri di Grimaldi ricacciano indietro ogni tentativo di rimonta (44-70). L'ultimo periodo serve solo per le statistiche, con i biancorossi che riducono lo svantaggio fino al 66-84 che chiude i giochi. Positive le prove di Defazio (17 punti), Degni (13 punti), Stephens (12 punti) e Rainis (10 punti).

Rosito Caffè Barletta-Pallacanestro Molfetta 66-84 (11-23; 14-21; 19-26; 22-14)
Rosito Barletta: Stephens 12, Balducci, Adersteg 5, Degni 13, Mavelli 5, Rizzi, Defazio 17, Rainis 10, Caruso, Diblasio 4. Coach: Degni
Pallacanestro Molfetta: Gadaleta, G.Azzollini 2, Didonna 10, Bernath 2, Serino 32, P.Azzollini 8, Grimaldi 18, Maggi 12, Binetti. Coach: Carolillo
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
La Rosito Barletta in scioltezza su Santeramo: 111-63 il finale La Rosito Barletta in scioltezza su Santeramo: 111-63 il finale I biancorossi blindano il quinto posto in classifica
Rosito Barletta, playoff blindati: 83-66 il finale contro l’Invicta Brindisi Rosito Barletta, playoff blindati: 83-66 il finale contro l’Invicta Brindisi Biancorossi trascinati da Stephens, Musil e Rainis
Rosito Barletta, al PalaPoli passa la Pallacanestro Molfetta Rosito Barletta, al PalaPoli passa la Pallacanestro Molfetta Non bastano 46 punti di Musil, i biancorossi cedono con l’onore delle armi
Rosito Barletta, contro la Diamond Foggia torna il sorriso Rosito Barletta, contro la Diamond Foggia torna il sorriso Prova maiuscola del nuovo arrivato Jaroslav Musil
Rosito Barletta, sconfitta esterna a Manfredonia Rosito Barletta, sconfitta esterna a Manfredonia 71-59 il finale al “PalaScaloria”, fatale il terzo quarto
Per la Rosito Barletta sconfitta contro il Basket Taranto Per la Rosito Barletta sconfitta contro il Basket Taranto Dopo sei vittorie di fila arriva la disfatta: 72-63 il finale al "PalaFiom"
Vittoria facile per la Rosito Barletta, finisce 84-60 contro l’Ap Monopoli Vittoria facile per la Rosito Barletta, finisce 84-60 contro l’Ap Monopoli Gli uomini di coach Degni che allungano la serie positiva di vittorie
Rosito Barletta, la Dinamo Brindisi va ko Rosito Barletta, la Dinamo Brindisi va ko I biancorossi sbancano il “PalaZumbo”
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.