Rosito Barletta
Rosito Barletta
Basket

Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale

114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi

Conduce la gara per lunghi tratti, ma nel finale è costretta ad arrendersi ad una Nuova Matteotti Corato più cinica. Al "PalaLosito" la Nuova Cestistica Barletta cede con l'onore delle armi ai padroni di casa, che guidati da un Simonis in grande spolvero (40 punti) portano a casa i primi due punti della stagione grazie al 114-98 finale.

Coach Degni sceglie in quintetto Nicola Degni, Rainis, Kirlys, Guddemi e Gennaro Rizzi. Verile risponde con Sabeckis, Gatta, Simonis, Cicivè e Mazzilli. L'avvio è equilibrato: Corato prova subito ad imporre il proprio ritmo, mentre Barletta tiene colpo su colpo. Nel finale, però, sono i biancorossi a trovare l'allungo per il 21-27 che chiude il primo quarto. Il copione non cambia nei secondi 10' di gioco, ma a spezzare ulteriormente l'equilibrio ci pensa un Kirlys letteralmente scatenato che trascina i suoi sul +9 all'intervallo lungo (49-58).
La svolta per Corato arriva al rientro sul parquet: coach Verile opta per una zona ibrida e D'Introno a fare box and one su Kirlys. E' la scelta che sposta gli equilibri in favore degli arancioblu. Barletta, infatti, fatica a trovare la via del canestro con una certa continuità, mentre la Nuova Matteotti guidata da Simonis e Sabeckis chiude il penultimo quarto avanti sull'85-77. Nell'ultimo periodo le difese concedono tanto, si segna sia da una parte che dall'altra, ma Cicivé e compagni fermano sul nascere ogni tentativo di rimonta della Rosito. Alla sirena finale il tabellone recita 114-98. Nonostante la sconfitta, gli uomini di coach Degni hanno abbondantemente dimostrato di poter essere la mina vagante di questa C Silver. Bene ancora una volta Kirlys (35 punti) e Guddemi (29 punti), prestazione maiuscola anche per Rainis (20 punti).

Nuova Matteotti Corato-Rosito Barletta 114-98 (21-27; 28-31; 36-19; 29-21)
Nuova Matteotti Corato: Gatta 12, Simonis 40, D'imperio 2, Sabekis 18, Cicivè 22, Dibartolomeo 6, Mazzilli 6, Dintrono 8, Piccareta, Colletta. Coach: Verile
Rosito Barletta: Degni N., Kirlys 33, Guddemi 29, Rainis 20, Rizzi 4, Balducci 2, Defazio 6, Altamura 4, Diblasio, Caruso. Coach: Degni L.
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
La Rosito Barletta in scioltezza su Santeramo: 111-63 il finale La Rosito Barletta in scioltezza su Santeramo: 111-63 il finale I biancorossi blindano il quinto posto in classifica
Rosito Barletta, playoff blindati: 83-66 il finale contro l’Invicta Brindisi Rosito Barletta, playoff blindati: 83-66 il finale contro l’Invicta Brindisi Biancorossi trascinati da Stephens, Musil e Rainis
Rosito Barletta, al PalaPoli passa la Pallacanestro Molfetta Rosito Barletta, al PalaPoli passa la Pallacanestro Molfetta Non bastano 46 punti di Musil, i biancorossi cedono con l’onore delle armi
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.