Calcio
Calcio
Calcio

Il Barletta fa "dodici"

Lavopa e super-Pignataro stendono un buon Team Orta Nova

E sono dodici. Ormai il Barletta di quest'anno non fa più notizia per come azzanna sin dai primi minuti l'avversario di turno per poi "finirlo" con giocate di classe sopraffina. Giocate di categoria superiore, insomma. La vittima di quest'oggi è stato un dignitosissimo Team Orta Nova che oltre a mostrare una più che buona disposizione in campo, ha provato a insidiare la porta difesa da Tucci, prima della solita giocata a cinque stelle del Barletta che, con il solito Pignataro, ha chiuso definitivamente la contesa.

La gara ha inizio con il classico assalto biancorosso che però si concretizza solo con un paio di conclusioni dalla media distanza: la prima al 8' con Lavopa, la cui conclusione termina alta non di molto, e la seconda al 11' con un bel destro di Vicedomini che l'ec capossele è bravo a sventare in angolo. Al 19' il Barletta va in vantaggio al termine di un'azione tambureggiante che vede prima Lavopa colpire il palo con una conclusione da poco dentro l'area su assist di Morra. La palla giunge ancora una volta tra i piedi dell'ex attaccante del Molfetta che mette al centro per Pignataro che di testa non lascia scampo a Capossele.

Al 24' il Barletta sfiora il raddoppio con Russo che, pescato splendidamente da Vicedomini, viene anticipato di giustezza da una coraggiosa uscita di Capossele. La scena si ripete in pratica al 30' con Capossele che in uscita disperata anticipa di un soffio l'arrembante esterno barlettano. Un minuto più tardi Russo centra da destra per Pignataro che tutto solo in piena area cicca clamorosamente la palla. Al 43' grossa occasione per l'Orta Nova con Garcia che si presenta tutto solo dinanzi a Tucci, ma viene anticipato da un provvidenziale recupero di Lavopa.

L'inizio del secondo tempo vede l'Orta Nova più che mai deciso a recuperare il risultato e sfiora il pareggio con un diagonale dell'ex Audace Barletta Lomuscio, il cui diagonale termina fuori a pochi centimetri dal palo. Passato il pericolo, Farina toglie Morra e rinforza il centrocampo inserendo Milella. Ma proprio nel miglior momento della squadra di mister Agnelli, ecco che il Barletta piazza il colpo del KO: Russo, all'altezza della tre quarti destra tocca per Lavopa, il quale dapprima triangola splendidamente con Cafagna. E poi fulmina Capossele con un fantastico piazzato dai venti metri.
  • Calcio
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
3 Barletta 1922: tra silenzi e cauto ottimismo è partita la campagna abbonamenti Barletta 1922: tra silenzi e cauto ottimismo è partita la campagna abbonamenti Tra ritorno al Puttilli e prezzi abbordabili i biancorossi si candidano ad un’annata da protagonisti
1 Le richieste del Barletta alla politica e ai candidati sindaci per iniziare la prossima stagione calcistica Le richieste del Barletta alla politica e ai candidati sindaci per iniziare la prossima stagione calcistica «Attendiamo fiduciosi una ufficiale e pubblica risposta entro il prossimo 5 giugno da parte delle autorità politico/amministrative»
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
Odissea “Puttilli”: l’ASD Barletta 1922 chiama la politica ad un’assunzione di responsabilità Odissea “Puttilli”: l’ASD Barletta 1922 chiama la politica ad un’assunzione di responsabilità Tra squalifiche del campo e questione stadio, inizia in salita l’avventura in Serie D del Barletta
Asta benefica per celebrare il Centenario del Barletta Calcio Asta benefica per celebrare il Centenario del Barletta Calcio Subbuteo Club Barletta dà l'appuntamento a giovedì 19 maggio
Lettera d'amore per il Barletta calcio Lettera d'amore per il Barletta calcio «Il bianco e il rosso sono sempre stati i colori che ho conservato nel cuore»
13 Grazie ragazzi. Grazie Barletta Grazie ragazzi. Grazie Barletta La storia di una società, di un mister, di una curva e di un gruppo di giocatori più forti di tutto e di tutti
Grande stagione per il Barletta: vince anche la Coppa Italia Grande stagione per il Barletta: vince anche la Coppa Italia Vittoria e festeggiamenti a Rieti per la Finale Coppa Italia Eccellenza
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.