Barletta 1922
Barletta 1922
Calcio

Il Barletta chiude il campionato 2018/2019 con una vittoria

Battuto per 1-0 l'Atletico Vieste al Manzi-Chiapulin

Elezioni Regionali 2020
Finisce con una vittoria, seppur ininfluente, il campionato del Barletta che nell'ultimo turno di Eccellenza Pugliese piega 1-0 il Vieste grazie ad un gol di Faccini su punizione. Di seguito cronaca e tabellino del match.
Barletta 1922-Atletico Vieste 1-0 (1-0 primo tempo)
Barletta 1922 (4-4-2): Cristallo (1' st Capossele), Zingrillo, Bruno, Aprile, Dinoia (1' st Varsi), Faccini, Barrasso, Milella, Morra (32' st Fanelli), Lorusso, Saani (3' st Negro). A disposizione: Lamacchia, Nannola, Diomande, Scialpi. All. Cinque
Atletico Vieste (3-5-2): Tucci, Lucatelli (15' st Lioce), Caruso, Sollitto, Prencipe (1' st Mangini), Pipoli, Colella, Sciacca (39' Di Nardo), Ranieri, Mosca, Albano (15' st Raiola). A disposizione: Mejri, Gallo, Tomaiuolo, Russo, Gogovski. All. Bonetti
Reti: 16' pt Faccini (B)
Arbitro: Palmieri di Brindisi (Ligugli-Magnifico)
Note. Ammoniti: Saani (B) Mosca (A), Pipoli (A), Varsi (B); recupero: 0' pt – 3' st; calci d'angolo: 5-8.


PRIMO TEMPO
3' – Pipoli ci prova da posizione defilata, palla alta sopra la traversa.
13' –Faccini su punizione, palla sulla barriera.
16' – Gol del Barletta: questa volta la punizione di Faccini trafigge Tucci, biancorossi in vantaggio.
28' – Sponda di Albano per Lucatelli, che calcia di prima intenzione: conclusione fuori misura.
29' – Colella pericoloso su punizione, Cristallo si distende sulla destra e devia in angolo.
37' – Saani recupera palla nella metà campo avversaria e prova a sorprendere Tucci, che riesce a mettere in angolo.
43' – Sciacca dal limite non inquadra la porta.
45' – Termina senza recupero la prima frazione.

SECONDO TEMPO
1' – Primi due cambi per mister Cinque: fuori Dinoia e Cristallo, dentro Varsi e Capossele.
3' – Ancora una sostituzione: dentro Negro, fuori Saani.
6' – Varsi trova Lorusso a pochi passi dalla porta, ma l'attaccante biancorosso non imprime la giusta forza alla palla. Sulla respinta di Tucci, Morra non riesce a ribadire in rete.
10' – Lorusso conclude da buona posizione, la difesa avversaria fa muro.
16' – Barrasso vede Tucci fuori dai pali e prova a sorprenderlo, palla alta di poco sopra la traversa.
19' – Raiola pesca Mangini, ottima la chiusura di Morra.
23' – Raiola dalla distanza, palla abbondantemente fuori.
27' – Cross di Colella che trova Mosca, controlla Capossele.
32' – Fuori Morra, dentro Fanelli.
38' – Palo di Mangini sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
46' – Palo di Lorusso.
48' – Finisce qui, Barletta batte Atletico Vieste 1-0.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922: conferme, ritorni e un occhio alla Serie D Barletta 1922: conferme, ritorni e un occhio alla Serie D Continua la campagna di rafforzamento
Barletta 1922, presentazione mister Farina e organigramma societario Barletta 1922, presentazione mister Farina e organigramma societario Il nuovo tecnico biancorosso pare avere già le idee chiare su ciò che sarà il Barletta edizione 2020/2021
Il nuovo allenatore del Barletta 1922 è Francesco Farina Il nuovo allenatore del Barletta 1922 è Francesco Farina Questa sera la presentazione a stampa e tifosi
Massimiliano Tangorra non è più l'allenatore del Barletta 1922 Massimiliano Tangorra non è più l'allenatore del Barletta 1922 Il tecnico barese è stato sollevato dall'incarico
Amarcord biancorosso: Nicolas Jesus Laviano da Rosario Amarcord biancorosso: Nicolas Jesus Laviano da Rosario Gol, classe, sudore e “garra” al servizio del Barletta
Barletta 1922: finalmente un'estate all’insegna dell’ottimismo Barletta 1922: finalmente un'estate all’insegna dell’ottimismo Tra stadio e allargamento societario, cresce il desiderio di tornare a tifare
2 È morto Mario Corso, allenò il Barletta in Serie B È morto Mario Corso, allenò il Barletta in Serie B Fu campione nella Grande Inter di Herrera: aveva 78 anni
Asd Barletta 1922, la società sportiva accoglie tre nuovi soci Asd Barletta 1922, la società sportiva accoglie tre nuovi soci «L’ingresso dei nuovi soci denota una volta di più l’interesse che il progetto del Barletta 1922 sta suscitando»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.